Visioni e riflessioni sulla rete

Lo dico subito: mi piace curiosare,leggere, guardare e far mie una quantità smisurata di cose. Oltre il classico libro cartaceo trovo il web una fonte inesauribile per soddisfare questo mio bisogno. Bisogno che spazia in vari campi. Se con i libri leggo per lo più romanzi(dallo storico al classico al fantasy) ma anche qualche saggio non troppo impegnativo per le mie capacità mentali e se le riviste soddisfano le curiosità tecniche, nel web mi nutro di mille altre cose.

A cominciare dalla informazione quotidiana ormai quasi del tutto alternativa a quotidiani e tv. Ed anche le informazioni tecniche in rete trovano la mia piena soddisfazione.Sui forum spesso faccio domande e chiedo consigli su aspetti pratici di pc, telefoni ma anche salute ecc ecc.E poi santo Google e zio Wikipedia al cui confronto le mie vecchie enciclopedie di casa con cui sono cresciuto sembrano insignificanti.E YouTube con tutta la sua musica e le miriadi di cazzate divertenti!

Non dimentico certo i siti porno, ci mancherebbe.Non sono ipocrita e non faccio il santo(son demonio mica per caso!) moralista che certe cose non le guarda! Ci mancherebbe!Guardo eccome con preferenza di siti amatoriali perchè anche li mi piace curiosare tra cose vere, persone normali, donne normali,coi chili di troppo e la pancetta ma che son vere e non barbie americane plastificate!Quando ne ho voglia insomma guardo e apprezzo!Che poi ho pure scoperto cose di cui ignoravo l’esistenza!E’ cult-tura anche quella con buona pace dei bacchettoni!

E i social network! La forma del blog che adoro. Racconti, esperienze , sensazioni, foto di paesaggi o di momenti speciali,frasi raccontate da sconosciuti che si mettono in gioco raccontando al mondo, dietro l’anonimato di nick spesso fantasiosi,storie che spesso non direbbero a nessuno. E anche i tanto vituperati selfie(che io continuo a chiamare autoscatti!)che se ben dosati non c’è nulla di male a farli. Certo, se uno ne mette 1000 al giorno poi stufa!

E mi piace commentare ogni tanto, scambiare due chiacchiere.E mettere i mi piace. Ad esempio qui ne ho messi tanti e molti li ho messi su foto.E su un altro social,un pò più libero di questo(Tumbr)in cui ho un altro profilo. Molte di queste foto li mi sono piaciute e mi hanno fatto riflettere. Foto porno per lo più ma pubblicate da donne.E già la cosa mi fa felice perchè è una normalità che mi auguro in quanto se donne e uomini sono diversi biologicamente, come persone, è giusto che siano uguali anche nella possibilità divivere la propria sessualità.

Nel passato non lo è stato per tante ragioni ma ora che ognuna si senta libera di essere se stessa!Anche di amare il porno.Ed è bello vedere quel che molte di loro pubblicano. Vi è un modo femminile di farlo che mi piace. A volte non le puoi nemmeno considerare hard ma sono vere e proprie opere d’arte, Foto che oltre l’immagine in se esprimono altro, sensualità,desiderio,erotismo,voglia,fantasie,ricordi,emozioni vissute ed immaginate.E ne linko qualcuna (se siete schizzinosi o moralisti  evitate di cliccare sui link, non pretendo che la pensiate come me!) come questa o questa,e quest’altra ma anche questa e perchè no anche quest’altra!

Ma tante altre ne ho viste,alcune arrivano direttamente sulla mia pagina perchè seguo le blogger che le pubblicano.E portano una ventata di freschezza!C’è bisogno di tutto,anche di cose superficiali nella vita.Di divagare da un mondo che esagera col brutto vero ogni giorno. C’è bisogno anche di pensare ad altro. E di vedere anche il bello che c’è per non farsi travolgere.Certo, non è che sia solo li la bellezza!Tramonti,dipinti e paesaggi o squarci cittadini hanno cartelle riservate nel mio hard disk!Ma le cose non si escludono.Ecco, mi andava di scriverli tutti questi pensieri,forse incoerenti, forse disordinati ma comunque miei.

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog erotismo, Blog su sesso, internet e porno e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Visioni e riflessioni sulla rete

  1. The Fawn Flying ha detto:

    Oddio, anche io preferisco chiamarli autoscatti (detesto quel termine) e penso uguale a te anche sul fatto di farne non a migliaia, che però a farli non ci sia nessun male.

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Ho dovuto rileggermelo questo post! Dimenticato da tutti e pure da me! 😀
      No, non c’è nulla di male tranne il fatto che purtroppo esiste gente imbecille. Però sono convinto della teoria della spiaggia nudista! Penso cioè che se il sesso non venisse trattato come viene trattato non ci sarebbe nemmeno l’imbecille che ti sputtana perchè sarebbe visto da chiunque come una cosa normale esattamente come tutti quelli che si trovano su una spiaggia nudista(non sono mai andato però!) dubito che stiano li a guardare gli altri per giudicarli male visto che loro stessi son li!

      Piace a 1 persona

      • The Fawn Flying ha detto:

        Mi fa ricordare di tanti che quando parlavano di sesso con me facevano risatine perlopiù perché si ritenevano meglio di me prendendomi in giro solo perché più “aperta” di loro (seppur timida), o di chi mi ha trattato come da curare perché bigotta: la famiglia di mio zio e zia appunto, e penso tu abbia già letto allora cosa mi facevano, ecco perché detesto i razzisti specialmente italiani, campioni la maggior parte di ipocrisia. Tutti contro l’uomo dalla pelle nera o verso l’arabo (o qualunque altra cosiddetta minoranza) quando poi loro stessi picchiano mogli, figli, sorelle/fratelli, nipoti, nonni, animali e chissà che altro!

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Infatti lo dicono le statistiche che sono proprio gli italiani brava gente a commettere la maggior parte degli stupri/violenze/omicidi e lo fanno spessisimo proprio nelle famiglie. E se c’è una cosa che mi fa incazzare è quando sento “le nostre donne” come se essere donna fosse una proprietà. E’ una delle tante contraddizioni ipocrite di cui spesso, la gente, neppure si rende conto.
        Sul sesso poi…fanno tutti i superiori e poi…vai a guardare le famiglie e non ce ne sia una che non sia in crisi!

        Piace a 1 persona

      • The Fawn Flying ha detto:

        Ah, religione ed ipocrisia.

        Mi piace

  2. Array ha detto:

    Lo sapevo anche io di queste statistiche (io stessa ne faccio parte purtroppo, come vittima), ed è per questo che supporto le adozioni a coppie omosessuali, e mi viene rabbia e riso a sentire dei “Gruppi Per la Famiglia”, altra roba nostra italiana ipocrita.


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Tra l’altro non so se lo hai notato ma a parlare di famiglia in genere o sono i preti che non ne hanno oppure sono politici tipo Berlusconi o Casini che non solo sono separati/divorziati ma tipo il primo è anche un gran puttaniere! Insomma…ipocrisia allo stato puro e coerenza zero…

      Piace a 1 persona

  3. The Fawn Flying ha detto:

    No seee, se lo facessero perderebbero tutto lo scettro del rispetto a facciata!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...