Qualche semplice domanda…

Facciamo a capirci,le cose sono molto semplici e in questi ultimi anni ne ho sentite e viste troppe di cazzate per averne veramente le palle piene di certi politici.Prendo spunto dalla vicenda romana di questi giorni(dove tanti mo cascano dal pero con stupore come se non fosse una cosa che va avanti da quando c’era la Dc!)per porre una questione semplice semplice: ma voi, la volete la democrazia oppure no?

Volete vivere in uno stato di diritto, democratico la cui democrazia è rappresentativa(quella diretta è ,con buona pace di quel che dice Grillo utopistica ed irrealizzabile!)oppure volete vivere in uno stato al cui comando mettete un dittatore, un re, un papa,un iman,un rabbino,un imprenditore, un computer e, chiunque esso sia, decide senza alcuna mediazione?

Oppure non volete proprio vivere in uno stato di diritto ma preferireste una sorta di far west anarchico senza alcuna forma di stato(niente scuole,niente ospedali,niente esercito,polizia,servizi nulla di nulla…)in cui ognuno fa come può e crede?

Ok, se preferite una situazione in cui uno comanda e punto allora c’è poco da dire.Non posso certo cambiare la vostra natura di pecora.Se lo siete per voi la democrazia non ha senso e, qualsiasi cosa potessi dire per voi sarebbe arabo.Vorreste solo un pastore che vi guida a bastonate,poche regole certe e facili da rispettare.Lui decide e voi eseguite.

Idem se pensate che non c’è bisogno di una fora di stato.Probabilmente vi ritenete tanto forti da poter far a meno di ogni collaborazione.Tanto ricchi da potervi comprare tutto.Con voi nemmeno credo sia possibile un dialogo costruttivo.

Se invece la risposta è si, ambite a vivere in uno stato democratico rappresentativo in cui delegate per dei periodi di tempo limitati il mandato a governarvi ad un gruppo di persone elette allora bisogna avere il coraggio di riflettere e mettere da parte il qualunquismo idiota di questi anni che ha provocato solo disastri.
Tra questi i peggiori sono stati i seguenti:

1)basta col potere di Roma,i soldi devono restare dove vengono prodotti,facciamo il federalismo.Risultato? Spese moltiplicate,meno controllo ed alla fine meno servizi.

2)basta coi politici di professione,ci vuole gente nuova. Risultato?In politica “imprenditori” disonesti che si son fatti leggi per loro circondati da nullità tipo Gelmini o Gasparri a far da inutile contorno…

3)basta coi vecchi,ci vuole rinnovamento.Rottamazione.Risultato? Renzi…e vediamo se lo capite che non è una questione di quanti anni si ha ma di idee e contenuti!

4)basta con i costi della politica!Risultato?Vi hanno tolto la possibilità di controllo e di scelta sulle Province(che restano ovviamente) e sul Senato che resta anch’esso…

5)basta finanziamento pubblico alla politica! Risultato? La politica diventa un affare per ricchi o per paraventi di ricchi dove ti finanzi o con cene da 1000 euro oppure ricevendo, quando va bene, “donazioni” da parte di chi poi vorrà qualcosa in cambio.E i cittadini? S’attaccano!

6)basta con la partitocrazia!Risultato?Fine dei partiti come forma di aggregazione dal basso con partiti simulacri coincidenti con personaggi di spicco.Nessuna discussione o proposta che parte dalla base ma decisioni accettate che partono dall’alto.

E sorvolo su tante altre cazzate che servono solo a veicolare le insoddisfazioni della gente in proteste stupide ed insensate i cui obiettivi ora sono l’Euro,lo straniero ecc ecc.Quindi il discorso da fare è: voglio essere rappresentato da persone che eleggo perché è mio interesse farlo e per farlo devo prima di tutto seguire almeno un po’ la politica ed in seconda analisi dovrei conoscere chi eleggo per poter controllare il suo operato.

Se vengono a mancare queste condizioni è e sarà sempre una fregatura. Se eleggi uno che non conosci,magari di un altra città,se non ne segui la politica che fa ma accetti passivamente dopo non puoi lamentarti. In questi anni le tante Roma, i tanti scandali politici ci sono stati perchè progressivamente i cittadini hanno seguito discorsi qualunquistici. La colpa è nostra in primo luogo.

In una democrazia rappresentativa l’unica forma possibile di controllo che l’elettore ha è quella dove si eleggono parlamentari della propria terra che facciano politica in partiti organizzati e che da questi vengano di volta in volta selezionati.E’ necessario che i costi di questa politica siano pubblici perché è interesse di tutti che vi sia trasparenza e che la sede,la corrente,il costo del manifesto,di una sala congressi siano trasparenti e non pagati da qualcuno che poi presenterà il conto.

Ed è necessario che una volta in parlamento vengano seguiti e valutati per quel che fanno e non che siano tanti yes man che votano a comando come sta avvenendo al netto delle epurazioni.La politica ovviamente ha dei costi ma non deve essere quello il problema.Quello è solo uno specchietto per le allodole messo da chi ha interesse ad uccidere la democrazia.E l’italiano c’è cascato.

Il problema semmai è altro ovvero ripristinare la decenza e la dignità oltre che la legalità.Trovare il modo di assegnare gli appalti in un modo trasparente in cui nessuno dall’esterno possa influenzare nulla e, nel caso venisse scoperto che quelle aziende vengano messe sul mercato ed i loro dirigenti in carcere e radiati per sempre tanto per cominciare. Ma detto ciò so già che nessuno dirà mai nulla di tutto ciò.

Oggi va di moda Salvini…perfino Berlusconi si permette di dire qualcosa come azzeriamo la giunta romana che è come se Rocco Siffredi venisse invitato a tenere un summit sulla castità dal Vaticano! Ma cazzo…un briciolo di intelligenza è rimasto in questo paese o devo continuare a sentire altre cazzate populiste buone solo per coniare slogan da 4 soldi?

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in Blog su politica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...