Cose che me le fanno girare 1

Ok, era da un pò che non scrivevo post avvelenati. Giuro…io mi impegno…vorrei davvero tanto scrivere sciocchezze o cose leggere, racconti divertenti o parlare di argomenti interessanti. Ma poi ho il maledetto vizio di volermi informare e così finisco per leggere notizie o cose che mi fanno girare i coglioni.

Due in particolare che divido in due post. La prima che, in qualche modo si ricollega ai fatti di Colonia ed alla strumentalizzazione che ne è seguita. Sembra proprio che certe notizie , passato ormai il finto buonismo natalizio, stiano li  proprio in attesa di dar fuoco alle polveri di milioni di imbecilli che non hanno evidentemente altro da fare.

Ennesimo caso di cronaca nera, viene uccisa una donna e non è che si rispetta la cosa e che si compatisca la vittima…noooo…uno la vittima se l’è cercata perchè ovvio, per i falsi moralisti de noartri se sei donna te la vai a cercare se fai delle scelte…se eri uomo invece…tutto in ordine…l’uomo è cacciatore e deve piantar pali ovunque…

E, a far da contraltare ovviamente il fatto che il presunto assassino è nero, è ovviamente straniero e pure spacciatore…strano non avesse anche qualche malattia contagiosa…come osano toccare le nostre donne…

Ovviamente le due notizie insieme  hanno tenuto l’effetto di risvegliare Salvini e tutti gli imbecilli come lui e così facendo hanno perso l’ennesima occasione per non dire minchiate cosa per altro di cui dubito ne siano capaci.

tumblr_o108puyTqu1s64ndvo1_500

Ok…allora facciamo un pò di chiarezza:

Evidentemente le uccisioni di Eligia Ardita incinta di 8 mesi, Raffaella Presta, avvocato 40enne, Gloria Trematerra, insegnante 55enne o Carmela Mautone non risvegliano in Salvini la stessa indignazione, visto che sono state tutte massacrate da mariti o ex mariti italiani.
DELITTO DI FAMIGLIA. In altre parole, sono femminicidi maturati in quelle famiglie naturali e regolari tanto care al Carroccio e alla destra.
Ma quante donne sono state uccise nel 2015?
Gli ultimi dati diffusi dal Viminale parlano di 128 femminicidi, il 31,13% di tutti gli omicidi commessi in Italia (411). A questo dato, vanno però aggiunti i 6.945 atti persecutori, i 3.086 stupri e i 6.154 casi di percosse.
In generale, secondo l’Istat almeno 6 milioni e 788 mila donne nel corso della vita hanno subito una qualche forma di violenza, fisica o sessuale. E, nel 2014, il 62,7% degli stupri è stato commesso dal compagno o dall’ex.
NEL 59,3% DEI CASI L’ASSASSINO È IL PARTNER. Sempre nel 2014, come evidenziato dal Rapporto Eures, i femminicidi sono stati 152. Il 77% dei quali consumati all’interno della famiglia. Più in dettaglio, il più alto numero di femminicidi (48, pari al 59,3%) è stato commesso dal coniuge o convivente; il 19,8% (16 vittime) dall’ex coniuge o ex partner; il 7,4% (6 vittime) dal partner non convivente.
Le vittime non sono solo italiane.
Nel 2014, le straniere uccise sono state il 20,4% del totale, mentre negli ultimi cinque anni hanno rappresentato il 23,5%. Sempre tra il 2010 e il 2014 risulta inferiore la percentuale degli assassini stranieri che si è attestata sul 21,4%.
Ma c’è un altro dato da tenere d’occhio: le donne straniere uccise da un italiano sono state il 36% del totale. Percentuale superiore a quella delle donne italiane uccise da stranieri: il 10,4%.
(Lettera 43)

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog su fatti di cronaca, internet ecc e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Cose che me le fanno girare 1

  1. Anubi ha detto:

    Quando lo fa un fidanzato o un marito al massimo la gente storce il naso in segno di disappunto,ma se lo fa un immigrato ecco tutti che si alterano fino all’assurdo.
    Delitto di famiglia,certo.. insomma,tutto regolare no!? Quasi come se gli uomini avessero il diritto di farlo!!
    Solo vergogna..

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Si, vi è questa visione distorta delle cose che a me fa inorridire. Soprattutto poi quando leggi commenti scritte da donne che ovviamente trattano la vittima come una zoccola…ovvio…sei zoccola e vai con uno nero allora puoi morire. Processo e sentenza già fatti.

      Liked by 1 persona

      • Anubi ha detto:

        Si infatti.. Guarda le persone proprio sono una roba indecente!
        E se capitava alle loro figlie? Che davan delle zoccole anche a loro?

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        E no, in quel caso avrebbero parlato di inganno perché si sa le brave figlie certe cose non le fanno… Comunque hai ragione, certe persone sono indecenti e il guaio è che purtroppo parlano e scrivono
        😖😪

        Liked by 1 persona

  2. silviatico ha detto:

    Vuoi mettere per una donna italiana la bellezza e la dolcezza di essere massacrata dal marito o spasimante italiano? maddai che non è la stessa cosa: almeno l’italiano ti sgozza urlando in dialetto lumbard o calabrese…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...