In principio fu Postal Market!

Ogni tanto capita che parlando con qualcuno tornino in mente cose del passato e questo post in fondo prende spunto proprio da diverse chiacchierate recenti fatte sia con amiche e sia da chiacchierate fatte in rete. L’argomento manco a dirlo è il sesso!

O meglio, l’argomento è il sesso come percorso individuale fatto attraverso le nostre scoperte. Quei percorsi che ognuno di noi ha fatto nella sua adolescenza e che credo (ma mi piacerebbe essere smentito!) siano profondamente diversi tra noi che fummo curiosi ragazzi degli anni settanta/ottanta e le nostre coetanee.

Certo, oggi a ricordare quei percorsi vien da ridere!Oggi qualsiasi adolescente attuale che è incuriosito dall’altro sesso e che si pone mille domande ci mette un attimo ad entrare in rete , cercare su google e farsi una full immersion tra migliaia di siti porno!

Ma ai miei tempi? Internet non esisteva!E per quanto mi riguarda nel mio quartiere vi era una separazione abbastanza marcata tra noi delinquentelli di strada che avevamo le nostre bande, le nostre infinite partite di pallone o altri giochi da “maschio” come costruire capanne o le carrozze o altro e le bambine che sotto gli occhi vigili delle mamme se ne stavano nei cortili a far i loro giochi come la campana, quello dell’elastico ed altri.

Insomma…al dottore non ci giocavamo noi!Per cui sotto la spinta ormonale della crescita quel che c’era sotto i vestiti delle donne restava tutto nell’immaginario o veniva carpito dai racconti spesso troppo infarciti di quelli più grandi!

E quindi le prime pornovisioni non poterono che essere prese da quello che fu la prima rivista porno di tutti noi! Postal Market!Era li infatti che scorrendo le pagine dell’intimo femminile potevamo vedere i corpi seminudi di queste donne con le trasparenze che lasciavano intuire il nero dei loro pubi e il rosa dei loro seni!

Venne poi la scoperta dei giornali porno veri e propri! Giornali che ovviamente dei quattordicenni non potevano certo comprare! Ma all’epoca noi li trovavamo nascosti nei cantieri delle case in costruzione! Che poi sti operai mi son sempre chiesto come mai se li portassero li! Va beh…fatto sta che noi li trovavamo e finalmente potevamo migliorare la nostra istruzione!

Ifix Tcen Tcen!! E questa è una chicca per pochi! Era il suono onomatopeico presente su un pornofotoromanzo dell’epoca in cui il protagonista( Gabriel Pontello) nel momento in cui veniva raggiungeva la sua estasi liberatoria!Fu questo il primo che trovai. Poi vennero i Le Ore, altro must dell’epoca che aveva un ulteriore step: era a colori!

Il problema è che erano comunque foto, e sì, mi eccitavano ma non spiegavano la dinamica e la meccanica della cosa! Quanto dovevano durare sti rapporti? Come cominciavano? Come facevi a ritrovarti nudo con sta donna già su sto letto o quel che era? Le domande erano tante!

E fu così che venne l’era delle tv private locali  che sull’onda di due trasmissioni cult nazionali  proseguirono il discorso della nostra istruzione!Trasmissioni in cui finalmente questi corpi nudi li potevamo ammirare in tre dimensioni ed a colori!

La prima era Il cappello sulle ventitrè e si concludeva prima della fine delle trasmissioni con questa diva di allora (Rosa Fumetto) che alla fine di ogni puntata si spogliava! L’altra invece era Colpo Grosso(ma forse, se la memoria non mi inganna era già più recente) e li di donne quasi nude ce n’erano tante!

Ma la svolta avvenne quando  alla velocità della luce si sparse la voce che, per l’appunto, sulle tv locali, in orari notturni venivano trasmessi i film porno! Marooo e che toccava inventarsi coi genitori per restare svegli soli e indisturbati! Improbabili finali di campionati di sport di cui nemmeno sapevamo l’esistenza!

Ma restavamo li, imperterriti ad attendere l’evento! Fu col primo film porno visto che portai a compimento la mia prima sega!E il ricordo è duplice perchè se da una parte vi fu finalmente la soddisfazione di  aver capito la meccanica del godimento dall’altra non ero preparato alle conseguenze per cui…che ve lo dico a fare…un macello la cui sparizione delle tracce mi fece sudare freddo nella paura di essere scoperto!

E comunque solo a quel punto, finalmente sedicenne ed in parte erudito e un pò più sicuro potei poi avventurarmi nell’esplorazione reale e sempre andrà il ringraziamento a quella santa ragazza che in una vacanza in Spagna conobbi da ogni punto di vista e mi portò ad essere il diciassettenne più felice della terra!

 

 

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog erotismo, Blog su racconti, internet e porno e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

56 risposte a In principio fu Postal Market!

  1. CriticaComunista ha detto:

    Parlando per me, una volta conosciuta la topa e imparato a soddisfare le donne, ho smesso con la masturbazione. 🙂
    Ho 24 anni e posso dire di avere assai esperienza in sto campo. Quando sono andato a Praga per esempio, faccio prima a raccontare cosa non ho fatto ahahahah 😛

    Adoro il sesso, è un’arte…l’arte suprema! Ovviamente il vero sesso si fa con rispetto e sicurezza e deve dare piacere fisico e mentale. Non ho vergogna a dirlo, sono piuttosto monello a letto. lol

    Ciao caro, complimenti per il post!

    Liked by 2 people

  2. eda ha detto:

    ahah! postal market è stato pure il mio apripista! XD lo rubavo a mia nonna e me lo studiavo nel dettaglio, reparto maschile e pure femminile!

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Ma dai!!! Ecco, finalmente un commento femminile che abbatte questo muro di omertà sui percorsi femminili! Ecco, sono sorpreso! Non credevo che pure voi guardaste PM con la stessa nostra brama di curiosità! 😂

      Mi piace

  3. pattykor122 ha detto:

    Uhhhh quanto lo guardavo anch’io il PM. Tutti quei modelli in mutandeeeee ,che credi che solo voi maschietti potevate sognare ad occhi aperti davanti a tanta gnoccaggine????

    Liked by 1 persona

  4. Anais ha detto:

    Ricordo il reggipetto senza coppe, che mostrava i capezzoli, quanta curiosità. Ma la vera trasgressione fu un incursione nella cantina del nonno, io e il mio cuginetto preferito che guardavamo i fumetti porno che teneva nascosti dietro il mobile dove lavorava ai suoi libri… il sesso è sempre stato un mondo da scoprire 😀

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Ah ecco e tu eri già più fortunata! Io in casa per quanto avessi perquisito ogni cm non ho mai trovato nulla! Famiglia troppo cattomoralista! Però ecco, mi hai ricordato i fumetti che pure quelli furono scoperti! Il tromba, il camionista…ahahah erano sfiziosi pure quelli! 😄😄😄

      Liked by 1 persona

  5. Anais ha detto:

    Non ricorderò mai titoli o personaggi, ricordo solo questi disegni divertenti con dettagli che ovviamente per noi erano assoluta trasgressione. Tu pensa cosa mi hai ricordato! 😀

    Mi piace

  6. amleta ha detto:

    Piacere di scoprirti giusto in questo momento in cui mi è venuta nostalgia delle estati che vivevo da ragazzina, solo sole, mare e amore. Invece adesso solo sesso 🙂 Che noia!

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Per fortuna non mi hai scoperto in inverno! Adesso fa quasi caldo e ci sta! 😄 In effetti però basta sesso, non se ne può più, tutti i giorni, mattina pomeriggio e sera…si si, una vera noia! 😂

      Mi piace

  7. Io ho iniziato spogliando completamente Ken di Barbie. Sai che delusione scoprire che aveva le mutande incorporate. Grgrgrgr!!! è_é

    Mi piace

  8. Anonimo ha detto:

    bla bla bla

    Mi piace

  9. quasi40anni ha detto:

    ha ha ha!! il pelo pubico nero di postal market lo ricordo anche io, ma con sensazioni diverse dalle tue e credo che oggi le metodiche depilatorie abbiano parecchio cambiato il gusto comune. Colpo grosso lo vedevo con mia madre e ti posso cantare ancora il ritornello delle signorine a tette nude : Cin-Cin Cin-Cin ricoprimi di baci, cin-cin cin-cin felici e affezionati….Cin Cin!!

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      😂😂👏👏👏 rido e applaudo pensando alla tua performance canora non senza un briciolo di malizia! A parte ciò due cose mi vien da dire! La prima( ne ho parlato in qualche post)è un secco :maledetto gusto comune! 😒
      La seconda invece è una domanda: che genere di sensazioni avevi guardando quelle foto su PM?

      Liked by 1 persona

      • quasi40anni ha detto:

        sensazione di una cosa un po’ maliziosa, anche se non credo che sapessi formulare,con quei due neuroni che mi ritrovavo, il concetto di malizia.Tieni conto che in quanto femminuccia, avevo libero accesso alle abluzioni delle donne di casa, quindi ero avvezza a tutta la “geometria” femminile…unico particolare non credevo che la peluria sarebbe cresciuta anche a me un giorno, e non ti dico lo shock alla vista del primo e solitario pelo!!

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ahahah magari avessi avuto io quel privilegio! Mi sarei impegnato molto a studiare tutta la geometria! Ma poi sto shock lo hai superato o hai dichiarato anche tu guerra totale? E qui ridendo avrei un paio di post da suggerirti però non so visto che vedo che un pò a random ne stai guardando altri! E il bello è che molti me li rileggo pure io che mica me li ricordo!

        Liked by 1 persona

      • quasi40anni ha detto:

        Suggerisci please! in genere mi piace leggere tutto cio’ che e’ malizioso, irriverente e mi suscita battute a doppio senso. Per rispondere alla tua domanda, naturalia non sunt turpia, ma preferisco la moda dell’antico Egitto!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Figurati! Solo che dal pc faccio in un attimo a cercare un post perche sotto il menu “su di me” mi sono creato una pagina “tutti i miei post” e mi basta digitare il titolo o una parola chiave in firefox per evidenziarlo subito! Qui fatico ma di fronte al tuo entusiasmo lo faccio volentieri! 🍻

        Liked by 1 persona

      • quasi40anni ha detto:

        infatti e’li (tutti i miei post) che vado a scegliere cosa leggere. Un piccolo appunto, mi si torcono gli occhi a leggere blu su nero, ma credo che l’esperto di colori e luci sia tu ovviamente. E pace sia.

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ma daiiii!!! Credo tu sia l’unica ad aver visto quella pagina!
        E visto che mi hai detto ciò appena riavrò un pc vedrò cosa posso fare per correggere il colore. Però è strano perché quando l’aprivo per me non era blu su nero ma su buanco! 😱 Boh. Devo capire.

        Mi piace

      • quasi40anni ha detto:

        la scritta e’tutta turchese su sfondo nero, ho gli occhi che mi bruciano ,ma ne vale sempre la pena! i tuoi follower non sanno che si perdono se non vanno sulla pagina suddetta.

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Prometto che indagheró e cercherò di cambiarla!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...