Quel profugo di un demonio

Ok, si sa che quelli che fanno il mio lavoro sono forse gli ultimi veri nomadi rimasti. Ci adattiamo a tutto. Passiamo con estrema nonchalance dal dormire in hotel 6 stelle superiori alle peggiori topaie di Caracas senza batter ciglio. A volte nel passato dormivo guidando da una location all’altra o mi adattavo a dormire nelle cabine dei Tir che per altro sono comodissime!

E così questa volta sono partito per Milano con queste rassicurazioni: non ti preoccupare, ti ho preso una casa a Cernusco, hai anche una macchina e poi li c’è anche la metro. Ok…parto…arrivo…chiamo…sta arrivando un furgone che ti porta le chiavi della macchina…sul furgone ci sta la rete e il materasso che non ho avuto tempo di portare…ok…va bene…

Arriva il furgone , salgo, mi porta alla macchina…seguo il furgone e mi porta in questo casolare ma…lui non ha le chiavi di casa…passerà poi un altro a portarmele…va bene…arriviamo e il tipo del furgone mi chiede di aiutarlo a scaricare reti e materassi. Le scarichiamo sotto un portico…lui deve scappare…e va via. Istantanea: un portico…due reti, due materassi, il mio zainone, la valigia del mio portatile…io.

Già durante le operazioni di scarico presidia alle operazioni una sciura che abita nella porta accanto e che subito attacca: ma cos’è che fate?Mica lasciate li sta roba? No signora, le dobbiamo portare dentro ma non abbiamo ancora le chiavi…stanno venendo a portarmele!Ma dentro dove?All’8?Ma all’8 ci vivono già…a è l’8 bis? E si, ma li fino alla riga gialla è mio…non è che me le lasciate li?

No signora…appena viene il tipo con le chiavi portiamo tutto dentro!Intanto comincia a piovere…Ma cos’è che dovette fare? Niente, il 18 c’è una festa dell’arma dei carabinieri in piazza Duomo e io devo lavorare li.Mio marito è Carabiniere!Ma la festa è il 5 Giugno! No signora questa è un altra cosa.Il 18 venite la e vedete! E’ morto! Oh mi dispiace signora.Ma non è che me le lasciate li? No…le porto dentro…conta fino a dieci Clà…quant’è per il reato di vecchicidio??Respira su….

Resto li e attendo, la sciura torna dentro…riesce…ma non si fa così…me lo dovevate chiedere! Non è che me le lasciate li? No signora…sto aspettando il tipo che mi porta le chiavi…no, non so chi sia, no non conosco il padrone di casa…no, non sono ucraino…non c’entro nulla con l’altro appartamento in cui devono venire i parenti dall’Ucraina…giuro sono italiano…ah si lo sente?Bene…no signora…non le lascio li…devo solo aspettare…no, quella del 5 è un altra festa, questa è televisiva…

Signora non si preoccupi…dovrei semmai preoccuparmi io che se non mi portano le chiavi dormo fuori sotto il porticato come un profugo!Entra in casa…riesce…ma me lo dovevate dire!!!Quasi piange…i miei nipoti si arrabbieranno…signora…mi prendo io ogni responsabilità…non si preoccupi…no, non so chi è il padrone, no non so nulla…devo stare qui una decina di giorni…entra…riesce…arriva altra sciura…si parlano…rifanno l’interrogatorio…rispondo…rispiego di nuovo tutto…piove..diluvia…vanno via.

Arriva in bici altra vicina, dell’appartamento a destra…prima che possa lamentarsi le dico subito: non si preoccupi…sto aspettando che mi portino le chiavi di casa, poi porto dentro i letti e non do fastidio! Sorride! Non mi dai fastidio! Ah meno male perchè l’altra vecchiaccia a fianco è un ora che mi fa domande e cazziatoni!Si siede e facciamo due chiacchiere: vuoi un caffè? No grazie, davvero gentile, non lo bevo il caffè! Ah, ti faccio un te!Va dentro…diluvia…arriva il tipo con le chiavi…un mazzo infinito…

Riesce vecchiaccia sempre più inacidita…riparte alla carica…me lo dovevate dire!Non si fa così…mio nipote si arrabbierà…non si preoccupi…ci parlo io…ma io non la conosco…non mi fido mica sa? Non è il 18 la festa lo so ben mi che mio marito l‘è carabinier…Signora, sono qui per lavoro, verrò solo a dormire se mi portano le chiavi, si poi porto tutto dentro…torna dentro…arriva nipote…ci parlo subito…mi sorride…non ti preoccupare…visto signora?Non si preoccupi!

Cerco chiave, ma che è il mazzo di una guardia carceraria?Ma quante ne sono! Trovata! Porta si apre a fatica…ma si apre…esce vicina…mi porta il te con biscotti…il ragazzo con le chiavi guarda ammirato…con l’aria di chi dice: azz ha già fraternizzato? Mi dice che deve scappare…ok…dammi una mano a portar tutto dentro!Mi da una mano…va via…esco fuori e bevo il tè con la vicina.

Torno dentro e perlustro casa…l’acqua?Boh…non esce…il gas? Boh…la corrente quella la trovo…c’è!Non c’è altro…non ho copri materassi, lenzuola…nulla…chiamo…ah si?Li devo andare a comprare?Poi mi ridai i soldi?Mmmm e dove vado?Non conosco la zona…sono stanco…abbi pietà!

La vicina ha sentito…senti, se vuoi ti presto io il copri materasso e le lenzuola!No…troppo gentile non vorrei approfittare!Ma nooo..ora vado a prenderli!Torna con tutto.Hai il cuscino? No…mo ti do due cuscini piccoli…va a prenderli…torna.Intanto chiamo per gas e acqua…ok, il gas è fuori sulla sinistra in una botola…ah si, c’era una pianta davanti…ok…l’acqua?E’ in un pozzetto…trovo il pozzetto…non si apre cazzo!Gli sbatto su un affare di ferro e si allenta…si apre non è quello!Cazzo!La vicina entra in casa sua.

Scopro che nel piano di sopra alla cucina che è al piano terra dove stanno le reti e i materassi c’è una camera e il bagno ed un altra porta. Mmmm da li può passare la rete…me la porto al piano di sopra uscendo e rientrando perchè dalle scale interne non è possibile.Arriva nuovo vicino…nuovo inquilino? Si ma sto solo dieci giorni…giuro…sorride, buonaserata…

La vicina esce e mi vede.Grondo di sudore ma riesco a portare la rete su…riscendo…provo a portare dalla scala interna il materasso su…non ci riesco…esco fuori sono in un lago di sudore…la vicina mi dice che deve uscire a fare spesa ma che torna e mi aiuta lei. Dai piove, ti accompagno io con la macchina mi sembra il minimo!

No, va con la bici, un ombrello in una mano e va!Resto solo cerco la botola dell’acqua…la trovo…è sotto un armadietto pieno di piante…sposto tutto la apro, apro l’acqua. Controllo, in cucina non esce…boh…su in bagno si….boh. Torna la vicina…ferma la bici e dal portapacchi scende una confezione da 6 bottiglie d’acqua e una busta che pesa quanto tutto il mondo!Ma sei pazza?ti accompagnavo con la macchina!!Ma nooo…dai ti aiuto…le porto la busta e l’acqua in casa…ci sono i suoi genitori e il figlio piccolo.

Mi chiede di acqua e gas e le dico che il secondo è ok ma l’acqua in cucina boh…le mostro…tocco il rubinetto e non esce nulla…prova lei…lo piega in orizzontale(io l’avevo smosso solo in verticale!) e l’acqua esce!Figura di merda intergalattica!Ok ho anche l’acqua! Tocca al materasso…lo prendiamo e riusciamo a farlo entrare dalle scale interne su…la ringrazio…ci mettiamo fuori a parlare. Tu non sei italiana vero? Perchè? No sono ucraina. Ah ecco…perchè gli italiani non sono così gentili le dico, ci fumiamo una sigaretta.

Mi chiede se ho da cucinare. Le dico che non avrò tempo e modo di farlo e che mi accontento di farmi un te la mattino…hai tutto? Boh…controllo…entra anche lei…ci sono solo tazze, piatti, bicchieri e posate. Non c’è nemmeno un pentolino! Te lo presto io! Esce..mi porta un pentolino!Non ho parole. Non so in che modo ringraziarla, troppo gentile davvero.E’ pure carina…no Clà dai, ti ha dato tutto vorrai mica essere così sfacciato da provarci pure e portartela a letto? Che tra l’altro devi ancora fare!

Parliamo, mi racconta un pò della sua vita, ha i genitori malati e pure il figlio ha il diabete…si vede che vive con poco e a fatica ma è sorridente e non pensa che aiutare qualcuno possa danneggiarla tutt’altro. Mica come la vecchiaccia padana e l’altra la cui unica preoccupazione e che restassi davanti casa loro coi letti sotto al portico. E che mi hanno solo tempestato di domande senza minimamente porsi il problema di chiedermi se magari mi fosse potuto servire qualcosa…

Ecco, è la fotografia attuale dell’italia dove l’italiano se ne fotte  di aiutare il prossimo, magari si limita a ripetere le solite litanie che nemmeno capisce in chiesa, se è giovane a condividere bufale  notizie allarmistiche sui social e pensa solo ai cazzi suoi mentre gli stranieri hanno ancora quell’umanità che un tempo noi avevamo e che abbiamo smarrito. Le chiedo come si chiama, Annamaria mi dice, piacere Claudio, sei davvero gentilissima, pure i biscotti mi hai lasciato!

E niente, si fa una certa e lei deve preparare per cena e per l’indomani che le arrivano dei parenti…io devo farmi il letto, disfare lo zainone e…farmi una doccia! L’indomani mi aspetta una lunga giornata e la saluto. Del resto partendo la mattina presto e tornando la sera tardi non l’avrei più incrociata per cui la saluto e la ringrazio. Si, quando parto ti lascio tutto li sul tavolino, grazie ancora, sei davvero una gran bella persona di cuore!

 

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, blog divertenti, Blog su racconti, su di me e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

74 risposte a Quel profugo di un demonio

  1. CriticaComunista ha detto:

    Io so giovane e non condivido bufale 😉

    Mi piace

  2. Claudio sai che io invece faccio fatica a prender confidenza con gli stranieri? Nel senso che loro sono chiusi…. io faccio la postina ed entro in casa di tutti non guardo in faccia o le origini.. e gli italiani hanno una brutta pellaccia ma piano piano si aprono… gli stranieri sono molto diffidenti. Cmq mi sono morta dalle risate a leggerti ahahhahah

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      In effetti rido ancora anche io! Per quanto riguarda gli stranieri invece boh…io non so ma ultimamente ci vado sempre più d’accordo.Anche l’altra sera, sono in una pizzeria,sono cinesi, mi vedono che mi fa male un braccio(ho preso una botta al gomito…)e subito la ragazza mi chiede se voglio che mi tagli la pizza, se voglio del ghiaccio con tanta cortesia.Per contro vado al bar, di padani ,chiedo un bicchiere d’acqua per prendere un oki e mi guardano storto, mi danno il bicchiere e nemmeno il cucchiaio che mi son preso da solo!Boh, magari son solo casi ma son sempre più frequenti per quanto mi riguarda!

      Liked by 2 people

      • Già dire che sono 16 anni che vivo al nord e più vado su più yrovo gente disponibile al nulla e sono anche più imbestialiti quelli del sud radicati al nord…. ormai x dirla tutta non mi stupiscono nemmeno più le perspne che si ammazzano da queste parti o che ammazzano…. sono proprio tristi ed ahimè da ste parti hanno la capacità di toglierti il sorriso… e a me ce ne vuole 😉 buon week end

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        E si, pure questo è vero! Spesso son proprio i trapiantati che danno il peggio di se come se in quel modo volessero cancellare le proprie origini. Comunque peggio per loro! E tu tienilo ben aperto quel sorriso che ce n’è proprio bisogno! 😄👍 e buon fine settimana anche a te!

        Liked by 1 persona

      • Credo che l’astio nasca dal non essere ben accetto dalla gente del posto… e poi il declino… cmq….
        Claudio però non è piacevole seminare sorrisi e non essere ricambiati nemmeno dal 10%!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        E lo so mannaggia e ti capisco! È proprio uno strano momento quello attuale in cui tutti sembriamo un pò cone sospesi in attesa di non si sa bene cosa. Si è persa ogni gioia di vivere e la capacità di godere delle piccole cose come magari un sorriso. Boh…io comunque non ci sto tra quelli e un sorriso lo accetto e lo ricambio sempre volentieri. Son orso, son asiciale e solitario ma cazzo, so ancora essere umano! 😁

        Mi piace

  3. Mariantonietta ha detto:

    mamma mia, che odissea! 😀

    Mi piace

  4. Mi stavo proprio chiedendo che fine avessi fatto 😄
    Mamma mia che avventura! E come ogni avventura che si rispetti, il buono e il cattivo ci sono sempre XD

    Liked by 1 persona

  5. cuoreruotante ha detto:

    Mancavi!! E grazie per il racconto 😂😂😂

    Liked by 1 persona

  6. Anais ha detto:

    Piccola incursione veloce (anche io abbastanza assente),sempre un piacere leggerti 🙂
    dalle mie parti si aiutano volentieri i forestieri, nonostante siam famosi per la diffidenza 😉
    Ciao Demo :*

    Mi piace

  7. alessialia ha detto:

    ahahahah!!!!!!!! ma che spettacolo avete fatto? scimmia io! mado non sai cosa avrei dato per poterti vedere fare tutta quella sfacchinata! coi pop corn in mano! 😀 😀
    secondo me non è questione di italiani e stranieri…. magariuna vecchietta si sente piu a disagio e ha paura di essere usurpata di chissa che…
    cmq ti do ragione che alcunbe persone se ne fregano proprio di fronte ai bisogni delle altre persone, che siano itliani o no…
    io sicuro ti avrei aiutato, dopo essermi scompisciata a vederti portare su tutto! 😀
    cmq ti avrei portato anche un piatto di cena!

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Lo vedi che avevo ragione a volertelo far leggere?!Prrrrr…donna di poca fede!
      A parte ciò la vecchiaccia era odiosa!Di cosa si preoccupasse lo sa solo lei…al massimo mi toccava dormire fuori sotto un portico…ero io a dovermi preoccupare non lei!
      Comunque sono curioso di sapere cosa mi avresti portato da mangiare!

      Liked by 1 persona

      • alessialia ha detto:

        ahahah! ma non è che non volessi leggerlooooo!!!!!!!! ma ti pare che non leggo proprio il mio demonietto!
        beh dormendo fuori ti saresti romanticato a guardare le stellazze!
        emh… ti avrei portato arrosticini e insalata! te gusta?

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ahahah ma quali stellazze che diluviava come non vi fosse un domani! Al massimo vedevo Noè! E non dico che non volevi leggerlo ma magari wp non lo aveva visualizzato…boh…ti vedevo ferma su post di mesi fa e mi sembrava strano tutto qua!

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        ahahah!!!! beh allora vedevi le goccettine! sono romantche pure quelle sa! e magari noè era pure un bell’ometto!
        mesi fa??? addirittura parlavamo su un post di mesi fa??? ma tu sei passato dal mio blog???? visto quanto ho pubblicato io eh!! anzi, non! 😀

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Goccettine? Ogni goccia era tipo bicchiere di birra da un litro! Altro che romantiche! No, non mi sono arrivate notifiche di tue pubblicazioni altrimenti sarei passato!

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        ecco…. vedi che proprio non ci sono…. non je la fo! anche se mi manca un po’….! eh beh… pensa se era vavvero birra la mattina come stavi! 😀

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Hahahah è che io e il romanticismo siamo come 2 rette parallele che non si imcontrano mai e se si incontrano non si salutano! 😂

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        ma non ci credo proprio per niente guarda…. secondo me tu sei un romanticone…. e quando sei con una donna che ti interessa ti emozioni, ti impappini e ti romantichi! bello che sei!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ma nooo, romanticone proprio per nulla ma se ci sto bene sicuramente lo lascio trasparire! Ma non sono tipo da pucci pucci o da fiori o dai guardiamo il tramonto! Giuro! Poi però se le situazioni capitano in modo casuale e son li me le godo ecco.

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        ma io non dico scene da titanic che una si addormenta…… ma qualche coccolina ci sta…. pensa a essere otto un faro su una coperta tu e lei con i cioccolatini o na bella impepata di cozze a guardare il mare con la luna grande grande davanti a voi….

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ahahahahah l’impepata di cozze ce la vedo proprio bene!! E le coccole che c’entra…quelle mi piacciono!

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        uhhhhhh”!!!!!!!! sai che bello sentirti innamorato!
        le cozze a me non mi piacciono pero… facciamo due begli arrosticini?

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ehm veramente al momento non sono ne innamorato e nemmeno vicino! Però che siano cozze o arrosticini per me va bene lo stesso! 😂

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        eh e lo so che non lo sei…. ma guarda che discorso che stiamo facendo!
        vabbè… allora tu ti abbuffi di cozze e io di arrosticini! quaa la mano! schia o cinqu

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        E ma non è la prima volta che con te saltiamo di palo in fratta e poi ci ritroviamo a mangiare! 😂😂😂

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        ahaha! con me di sicuro si pappaaaa!!!! se mangiassi davvero così come sul blog peserei ottocento kg! non è he sia proprio n’alice, ma….! eh pero davanti agli errosticini non resisto proprio!

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        In effetti se tu pesassi tanto io ne farei 1800!aiuto…un mostro…

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        ahahah!!! come procede con la corsa tra l’altro??? beh con sto caldo avrai stoppato un po’! eh con la ritrovata linea??? un po di ciccetta lasciala pero che è bella!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        No no, continuo anche se ultamente ho poche energie! Ma pure stamattina sono andato! E la ciccetta ancora c’è! 😉

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        santo cielo…. ma con sto caldo! mado che resistenza e che volontà… continuo a inchinarmi e ammirarti tanto davvero per davvero… e la ciccetta un po rimanila che è bella!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        In realtà corro praticamente per metà in un bosco e il resto tra le viuzze all’ombra di un paesotto che è pure a 750m per cui almeno al mattino è freschissimo ed è una goduria! Sotto al sole col cazzo che andavo…sarei diventato tranquillamente il doppio! 😂

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        Che bello allora deve essere! Magari anche rilassante? Quanto correre possa esserlo eh……….. Io col cavolo che vado lo stesso 😅

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Guarda, quando sto in quel fresco è una goduria. Il fisico comunque accaldato avverte nettamente quel calo di temperatura ed è piacevolissimo! È un pò la sensazione che hai quando apri un congelatore e ti arriva quel frescume e staresti sempre li! 😁

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        Eh.. .. Immagino! Pero sempre corendo stai… Ma è vero che dopo un po di tempo ci si abitua?
        Uhhhhh si che bello quando apri il frigo 😁😁😁
        Al fresco in pineta bello x un pic nic!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Beh non corro tutti i giorni e non faccio solo corsa ma anche camminate veloci!E boh…non lo so se ci si abitua…io certi giorni finisco che sto in coma…altri invece pare che non ho fatto nulla…non lo so…dovresti chiederlo a qualche runner vero!

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        beh… se penso a me… mi ci vorrebbero otto bombole di ossigeno… proprio non je la fo… ma forse dovrei provare… avendo magari, forse, che so, qualcuno che mi spronasse… forse e dico forse… boh! capito che ho detto???
        e tu sei bravo a continuare!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        😁 se stavo a Roma e abitavo dalle parti tue ti avrei spronata volentieri io! A me all’inizio fu mia sorella che mi accompagnò…senza non credo che avrei mai cominciato! 😔

        Mi piace

      • alessialia ha detto:

        uffaaaa…. e vieni! dai dai! sei che risate!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah le risate sono sicurissimo non mancherebbero!:-P

        Liked by 1 persona

  8. La dama distratta ha detto:

    Ma questo lavoro che ti fa fare il profugo, qual è? 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...