L’odio

Della serie sto litigando un pò con tutti. Colpa mia? Può darsi. Ho una mia etica, ho una mia dignità. Ho dei miei principi. Ho delle mie convinzioni radicate e profonde. Su determinate cose non transigo. Non riesco a star zitto.

Qualche esempio. Vado su un sito sportivo. Una giornalista fa un articolo sugli atleti che andranno alle olimpiadi. Sfoglio i commenti e ne trovo uno in cui la giornalista viene invitata a parlare d’altro e ad andare a fare il sugo. Rispondo all’idiota e lo tratto per come merita.

Altro sito sportivo.Si parla della solita fuffa estiva in cui un calciatore ha come suo rappresentante la moglie. Ok, è una che è stata spesso in cronaca per altre ragioni.Può piacere o no. Ma da procuratore fa il suo lavoro cioè cerca di ottenere il miglior contratto per il suo assistito che è anche suo marito.

Apriti cielo! Credo che troia sia stata la cosa più carina che io abbia letto.Solo perché donna. Ai colleghi maschi che fanno altrettanto nessuno dice nulla…anzi…sono bravi se riescono a tirar su certe cifre. Posso star zitto? No.

E di questo odio contro il genere femminile abbonda tutto lo spazio web, dalla astronauta apostrofata come una sciacquetta che andava li a spese nostre a non far nulla passando per tante altre vicende di personaggi che se arrivano in alto vengono attaccati non nel merito di ciò che fanno o delle loro capacità ma per cliché. Fiele puro.

Ovviamente a questo poi si aggiunge l’odio sistematico verso gli stranieri immigrati e verso quelli particolarmente scuri di pelle che per definizione sono ovviamente tutti delinquenti, tutti stupratori, tutti terroristi e pure brutti sporchi e cattivi.

Ed è così che ieri ho litigato con una mia amica(bè, direi ex amica ormai) perché mi manda una puttanata su whatsapp in cui vi è una foto in cui si vede un gruppo di stranieri e su cui campeggia la scritta: vuoi vivere per 10 anni a spese dello Stato?Sbarca e vinci! Potevo star zitto? No. Mi ha dato fastidio.E non sono stato zitto.

A parte per il cliché razzista fascioleghista ma perché dietro chi arriva qui su dei malandati barconi, 90 volte su 100, c’è dietro una tragedia umana e familiare su cui, le ho fatto notare, c’è poco da scherzare. E’ come se ti mettessi a scherzare sugli attentati recenti o sul disastro ferroviario. In fondo al mare c’è gente che è crepata, donne, uomini e bambini.

Apriti cielo…discussione furibonda in cui ha tirato fuori tutto il campionario della becera destra fascista trito e ritrito, in un orgia di cose tirate in mezzo senza ne capo ne coda con tanto di accenno ai comunisti, alla Russia, alle foibe, alle Br e giustamente le ho ricordato che mancavano solo i marò e le aveva dette tutte.

Giuro, ho provato vergogna per lei ed ho chiuso la discussione mandandola a fare in culo(e quando è troppo è troppo!) ed invitandola semmai a fare i conti con la sua coscienza sempre ne avesse una visto che tanto, qualsiasi cosa io potessi dire non sarebbe servita a nulla perché questo genere di persone non ascolta…ti risponde appunto con fasi fatte ma non ti ascolta.

Al contempo ho riflettuto su ciò che sempre di più leggo ed ascolto in giro e mi rendo conto che c’è un odio diffuso che sta crescendo ogni giorno sempre di più. La gente ha smesso(se mai lo abbia mai fatto!) di pensare e ragionare e ripete frasi a pappagallo prese dai social o sentiti da quei politici che sanno come stimolare l’odio per trarne vantaggio.

Io no so come sia potuto succedere tutto ciò( o meglio lo so ma ancora stento a credere che sia potuto accadere) ma quello che realmente mi lascia perplesso è che non ho nessuna idea di come si possa sradicare questo cancro visto che le persone che esercitano tutto questo odio domani, anzi già adesso, stanno crescendo nuove generazioni nutrite con pane e odio.

Cosa c’è da aspettarsi? Io non mi aspetto nulla di buono. Intanto resto sempre più solo con le mie idee e convinzioni perché scusatemi ma io proprio non ce la faccio a considerare amico uno/a che mi suddivide i buoni e i cattivi in base a razza,nazionalità o genere.

Sono fermamente convinto che se io commetto un crimine lo commetto come persona e ne devo rispondere personalmente senza tirar in ballo che sono italiano,bianco e quant’altro perché se fossi di qualunque altro posto, nero,giallo o rosso non cambierebbe nulla.Conta ciò che fai.

E poi direi che ,in quanto “mafiosi mangiaspaghetti mammamia” forse, se c’è un popolo che farebbe meglio a non essere razzista  sarebbe proprio il nostro…ma no, qui si fa leva sulle spese, si guarda la pagliuzza del piatto di pasta che dai al profugo e si ignorano i miliardi che ti fottono da tutte le parti che sono la trave ogni giorno ti mettono nel culo.

images

 

 

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog vari, su di me e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

44 risposte a L’odio

  1. CriticaComunista ha detto:

    Fortuna che esistono le eccezioni tipo me, che si rendono conto come gira il Mondo.

    Un saluto!

    C.C.

    Mi piace

  2. cuoreruotante ha detto:

    shhhh……respira….rilassati…hai fatto bene e per chi non capisce, non è un problema tuo.
    Alza la voce, non moderarti, non finirai con il cambiare il mondo, ma, di sicuro, il mondo non cambierà te. E menomale ❤

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Ma si, già voltato pagina!In effetti mi dispiace più per lei che per me!Certo, ha detto cose che mi hanno fatto girar le palle ma poi ho fatto buon viso a cattivo gioco e ho trasformato il tuto in riflessioni che poi son diventate il post che hai letto.E il mondo va da solo in effetti!Grazie!

      Liked by 1 persona

  3. silviatico ha detto:

    Piena solidarietà, mio caro amico: l’impazzimento generale sembra che abbia bruciato le restanti cellule cerebrali di molta gente. Così, invece di pretendere diritti di cittadinanza per tutti, si finisce per digrignare i denti e latrare contro quelli che, immagini, vengono a rubarti l’osso. A dimostrazione di quanta poca differenza ci sia tra gli animali e l’uomo, nonostante smartphone, pollice opponibile e postura eretta…
    Un caro saluto

    Liked by 2 people

    • Demonio ha detto:

      Sono d’accordo al 100% con il tuo intervento!Purtroppo si, siamo sempre al punto in cui i poveri si fanno la guerra tra loro. Ad un certo punto mi disse: prima vengono gli italiani! Ecco, tipico atteggiamento di chi alza muri lontano anni luce da chi come me pensa che prima viene chi ha bisogno. Ma che ci vuoi fare…a lavar la testa all’asino s perde tempo , acqua e sapone!

      Mi piace

      • silviatico ha detto:

        Quando sento dire: prima gli italiani, allora capisco che non c’è nulla da fare.La mela è già marcia.Come si fa a pensare prima gli italiani, quando è da sempre che ci si dimentica degli italiani stessi?Fa comodo ricordarsene quando non si ha niente di meglio per mostrarsi ipocriti…..

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        E ancora una volta mi trovi totalmente d’accordo con te!Che poi questi ipocriti(come li hai giustamente chiamati!) sono proprio quelli che questo paese hanno contribuito pesantemente ad affondarlo. E, faccio una digressione fuori tema(ma nemmeno poi tanto) e penso a qualche anno fa, quando c’era una Turchia ancora decisamente laica che chiedeva di entrare in Europa. E penso che se fosse stata aiutata in quel momento (l’italia uno dei principali paesi ad opporsi sotto il ricatto della Lega al governo)magari non avrebbe preso il potere Erdogan e non si sarebbe ripiegata su se stessa sotto la pressione dei fanatici islamici. Va bè, per dire che prima o poi, le conseguenze di certe scelte si pagano…sempre.

        Liked by 1 persona

      • silviatico ha detto:

        Del senno di poi sono lastricate le strade che portano all’inferno. Oramai le cose stanno in questi termini.E la situazione è più ingarbugliata che mai.Certo la speculazione sta facendo affari d’oro come non mai, alla faccia nostra e di tutti costoro così piccoli ed ipocriti: non hanno ancora capito di quanto si sia tutti legati, come i famosi polli di Renzo(non Renzi, mi raccomando ehehehe)………

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        E forse non c’è nemmeno tutta sta dufferenza tra i polli di Renzo e quelli del vanesio… Una cosa è certa per quanto mi riguarda ed è che l’inferno ce lo stiamo costruendo noi. E si, come sostengo in un post precedente vi è chi molto astutamente ci marcia su non visto. Chissà come mai i ricchi e potenti sui loro yaght non sono mai toccati…

        Liked by 1 persona

  4. xoxangelxox ha detto:

    è colpa del mondo.

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      E’ un mondo in cui mi trovo sempre meno a mio agio!

      Mi piace

      • xoxangelxox ha detto:

        PERCHè????

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Perchè sempre più gente si comporta senza usare cervello e le loro azioni hanno ripercussioni negative su tutti noi . Per cui sta cosa mi da abbastanza fastidio!

        Mi piace

      • xoxangelxox ha detto:

        dipende di cosa stiamo parlando, su alcune cose “viva la leggerezza”

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ma guarda io sono il primo ad essere “leggero” e a ridere e scherzare su praticamente tutto. Però, un conto è essere leggeri ed un altro è essere stronzi! Nel caso in questione, sarebbe bastato che io avessi sentito un si, in effetti povera gente! Invece ho percepito sin da subito non solo ostilità verso chi sbarca ma proprio un razzismo di fondo della serie che cazzo vengono a fare qui che son tutti delinquenti. E allora a quel punto la mia leggerezza svanisce…

        Mi piace

      • xoxangelxox ha detto:

        Uhmm credo di essermi persa. Perchè se stiamo affrontando il discorso barconi/migrnati/razzismo hai tutto il mio appoggio sul tuo pensiero…ieri per sbaglio facendo zapping ho sentito cose da farmi accapponare la pelle in tv.

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ecco, immaginando le cose che hai sentito nasce tutto il risentimento verso le persone che di fronte a certe tragedie si comportano come la mia ex amica. E poichè questo genere di persone è in aumento (in italia ma anche nel mondo in generale) io spesso mi sento come accerchiato da idee e modi di pensare lontani anni luce dal mio per cui scelgo di allontanarmi il più possibile da quelle persone se me le ritrovo tra i cosiddetti amici. Perchè come ho detto, va bene la leggerezza ma io con un fascista o un leghista e di conseguenza con un razzista a tavola non mi ci siedo!

        Mi piace

      • xoxangelxox ha detto:

        devo fare prima di tutto un’ammissione…credevo di stare a rispondere ad un altro post per questo non capivo il senso della nostra conversazione.
        il mio “leggerezza” è dovuto a quello, infatti non riuscivo proprio a starti dietro.
        Detto ciò, da questo punto di vista come darti torto? il problema è che tra l’ignoranza e l’odio verso il prossimo che dilaga fa davvero paura stare al mondo se il mondo è questo…

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        E io credevo che invece tu volessi dirmi qualcosa del tipo: ehi, ma non è che forse hai esagerato?Ed a quel punto volessi capire se effettivamente sono una sorta di mattone pesante!:-D
        Mo sono curioso di sapere quale post credevi di commentare!
        E per quanto riguarda la tua paura beh…ecco, ci siamo capiti visto che la tua paura è anche la mia. Poi ti dirò di più, io sono cresciuto in piena guerra fredda, con l’incubo di una guerra nucleare che gravava su tutti noi, nell’italia delle stragi,dei depistaggi ed in un mondo diviso.E sono cresciuto sognando la fine di tutto ciò, un Europa unita che superasse odi e divisioni, un mondo in cui ognuno potesse liberamente andare dove volesse ed un mondo pacifico. Ecco…mi ritrovo nel 2016 e di tutto ciò non c’è più nulla, la gente potesse rifarebbe i comuni o peggio i castelli feudali. A volte pare un incubo!

        Mi piace

  5. ElenaRigon ha detto:

    Resto interdetta di fronte alla facilità con cui la gente si lascia manipolare da certi tipi di informazione…
    Ogni attentato (e ultimamente è spesso) la stessa sequela di ‘sistavameglioquandosistavapeggio’ e ‘dobbiamofarequalcosaperfermarli’ (tipo cambiare il profilo fb)

    Dopo i fatti di Fermo ogni tre ore un dettaglio che spostava l’ago della bilancia: ma solo io ritengo che si sono incontrati due poveracci (uno che provoca e l’altro che reagisce) e statisticamente al 50% uno avrebbe avuto comunque la peggio?

    E poi tutti ad indignarsi per i Pokemon: io devo ancora vederne uno in giro a caccia di Pikaciù, possibile che in tanti lamentino questa piaga sociale inesistente?

    Comunque siccome molti di questi sono miei amici, non mi curo di loro ma guardo e passo!

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Guarda…sulla qualità dell’informazione potrei scrivere per ore! Sui fatti di Nizza una delle cose più stupide che ho sentito su più testate è stato il sottolineare che il mezzo usato fosse stato un ENORME camion come se un camion potesse essere di suo già più grande di quel che è. Le notizie vengono sempre strumentalizzate ed enfatizzate. Poi la stupidità sui social fa il resto…

      Liked by 1 persona

  6. Anais ha detto:

    Più conosco le persone, più amo le bestie. L’ignoranza, l’arroganza, la presunzione, il pressapochismo e tanta tanta incorenza dilagano peggio della peste, i social poi, hanno dato il lascia passare, permettendo libero sfogo senza filtri di sorta a ogni genere di puttanata. Caro Demonio come darti torto! Ma la mia nonna diceva che a lavar la testa all’asino si perde tempo e sapone. Che detto così può sembrare “arrenditi”, non arrenderti, semplicemente cerca quando puoi di non arrabiarti troppo! Ma come ti capisco!!! 😊😊😊

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Marooo…quel proverbio lo cito spesso anche io…mi sento vecchio mo! 😂
      A parte gli scherzi condivido tutto quel che hai detto compreso il fatto che si, l’incazzatura spesso arriva ma poi per fortuna mi passa perché alla fine non posso farci nulla se le certe persone sono davvero limitate…

      Liked by 1 persona

  7. Liza ha detto:

    Io avrei chiuso alla prima giustificazione becera con un bel vaffanculo.
    Niente.stop chiuso.
    Sei un’emerita testadicazzo

    Liked by 1 persona

  8. quasi40anni ha detto:

    Tu sei una bella persona e condivido ciò che hai scritto

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Grazie, anche questo ho dovuto rileggermelo. Sai, non so se sono una bella persona. Anzi, probabilmente non lo sono affatto visto che non ho tanti amici e che per lo più sono un solitario. Però ho delle mie convinzioni in cui credo e fra queste c’è la consapevolezza che non sono un eroe, non sono un santo, non sono uno che salverebbe il mondo ma, almeno non partecipo a tutto sto teatrino assurdo. Non sarà tanto ma forse non è nemmeno poco!
      ps grazie per andare a leggere i vecchi post, mi fa davvero piacere, non sono in tanti che lo fanno!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...