38 commenti su “Il giornalismo, le “ciciottelle” e l’arretratezza culturale

  1. Sacrosanto! Interessante come molte persone di genere maschile abbiano così chiari concetti che a molte donne restano oscuri. Quindi alla fine credo che la vera differenza non sia tra maschi e femmine ma tra persone consapevoli e non

    Liked by 1 persona

    • Oh esatto, hai usato una parola a me molto cara ovvero persone. Prima di tutto siamo persone e meritiamo rispetto a prescindere da ogni altra definizione come sesso, razza,cittadinanza e quant’altro!

      Liked by 1 persona

  2. “…A portarle alla ribalta nazionale e al centro del dibattito pubblico – più che l’intenso ed emozionante pomeriggio olimpico in cui, da matricole, hanno raggiunto il quarto posto nell’arco a squadre femminile – era stato un titolo su Il Resto del Carlino: “Il trio delle cicciottelle sfiora il miracolo olimpico”.Apriti cielo: …ecc.ecc….”
    passar sopra al fatto che da matricole si siano classificate al quarto posto per la ciccietta ?
    …mi duole dirlo ma soono ancora tante le persone che continuano a perseverare nell’imbecillità 😉
    perdona se non mi sono loggata , ma ora un vuoto , non ricordo la password 🙂
    C.

    Mi piace

    • E sull’imbecillità sono totalmente d’accordo! E per le password…ahahah ti capisco…capita ogni tanto anche a me di vivere questi…drammi! 😂

      Mi piace

  3. Concordo in pieno…il vero fondamentalismo è quello dettato dall’ignoranza, che porta a credere ciecamente agli stereotipi, che siano di genere, di etnia, di cultura ecc…invece di fermarsi a riflettere e valutare/giudicare le persone per ciò che fanno davvero.

    Purtroppo i media, i politici e in generale il mondo della comunicazione (che io amo e di cui faccio parte) spesso diventato i “portavoci ufficiali dello stereotipo”, e questo non fa altro che alimentare il bisogno di giudicare l’altro, caratteristica insita nell’animo dell’essere umano medio…

    Liked by 1 persona

    • E si, in effetti dal piccolo di questo mio blog era proprio questo che mi auguravo di suggerire ovvero il cercare, ognuno di noi, di fare autocritica sui nostri comportamenti quotidiani. Spesso purtroppo, si fa presto a passare da ciò che può essere una innocente battuta a quello che poi invece diventa cattiveria gratuita giustificata dal fatto di sentirsi superiori.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...