La tra(u)npata…

Ok, io sinceramente me lo aspettavo. Non sono sorpreso nemmeno un pò. La Clinton se voleva diventare la prima donna presidente degli Usa dovrà aspettare 4 anni o rassegnarsi e del resto, detto tra noi, con molta ironia, era troppo uomo per essere vista dai suoi elettori come donna. Gli uomini l’avranno vista come una minaccia al loro men power e le donne l’avranno vista come una spocchiosa secchiona del genere sottuttoio e mi stai sulle ovaie!

Poi certo, uno poteva ragionare sul fatto che se sei afroamericano e ti sparano con soddisfazione se solo alzi una mano non avresti votato certo per chi da domani oltre alla soddisfazione darà anche il plauso a chi ti ha sparato!

Si poteva pensare che se sei donna non avresti certo votato per uno che le donne le considera semplicemente meno che un qualcosa da prendere con la forza della posizione e del danaro perché parliamoci chiaro…se non fosse stramiliardario ci andreste con uno così?

Si poteva credere che se eri latinoamericano non avresti votato per chi da domani ti alza un muro e magari ti ammazza senza pensarci tanto sul confine ma evidentemente a te che te frega…sei già dentro…che gli altri si arrangino…è l’egoismo a dominare la nostra epoca.

Si poteva anche pensare che il disoccupato che ha perso il lavoro perchè altri come lui hanno semplicemente chiuso le aziende delocalizzando la produzione in Asia non votasse certo per chi incarna la visione di un mondo in cui il più ricco diventa ricco perché ti fotte  e te lo dice anche allegramente.

Si, tutti ragionamenti validi sulla carta di un mondo non dico perfetto ma con un minimo di logica. Ma il mondo non è così. La gente vuole giustizia(giustizia non giustizialismo…)?La gente vuole una vera democrazia? La gente vuole merito? Stato sociale? Diritti?

Nulla di tutto questo. La gente vuole semplicemente mangiare, andare dal parrucchiere, in palestra, comprarsi la Playstation, il Suv, fare una crociera, sognare e pensare come un miliardario anche se non hai i soldi nemmeno per tirarti un dente. Questo vuole la gente. Di tutto il resto se ne fotte. Trump lo ha capito ed ha vinto.

Come qui vinceva Berlusconi. Due miliardari che se ne fottono di tutto e di tutti. Che comprano semplicemente quel che vogliono e se ne fottono della legge e della morale. Alla gente questo piace. La gente non ha alcun interesse in tutto il resto perché si accontenta di qualcuno che le dica: ehi, non ti preoccupare, ti lascio quel che hai e magari ti fotto ancora qualcosa ma stai sereno perché puoi far tutto quel che ti pare purché tu lasci che io faccia altrettanto. Amen.

Ed ha vinto anche perché, è sempre bene ricordarlo, li come anche qui in italia ed in Europa chi dovrebbe contrastare tutto ciò semplicemente non c’è . E se c’è tutto sommato fa finta di esserci ma in concreto non fa nulla per la gente comune ma semplicemente asseconda in tutto e per tutto il mercato ed i miliardari che tutto comandano.

Per questa ragione quando uno deve scegliere tra uno stramiliardario ed uno comunque ricco quanto a me basterebbe per cento vite sceglie semplicemente per il più forte ragionando semplicemente sul fatto che avendo di più magari chiederà di meno.

Detto ciò, chi mi conosce sa la mia opinione sul popolo statunitense e quanto per me quella nazione sia tutt’altro che democratica. Che democrazia è quella dove per essere eletti devi essere per forza ricco o supportato dalle lobbies a cui inevitabilmente dovrai dar conto? Quindi, che si tengano ora sto tipo come noi abbiamo tenuto l’altro ed ora teniamo questo. I risultati non cambiano. Di democrazie non ce ne sono più. I politici non contano nulla e i miliardari comandano. La gente applaude contenta perché semplicemente vuole essere comandata e guidata con bastone e carota. A questo anelano tutti oggi.

E la controprova l’avremo qui tra non molto dove nell’illusione di un risparmio venderemo gli ultimi pezzi di quello che nel dopoguerra poteva essere una gran bella democrazia ed è diventata una nazione specchio di quella che ora ha eletto una specie di fascista egocentrico annoiato che ha semplicemente deciso di mettersi a giocare a far il presidente sebbene già comandasse tanto già da prima…

 

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog su politica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a La tra(u)npata…

  1. Un’ illusione democratica !!!

    Liked by 1 persona

  2. CriticaComunista ha detto:

    Piazzale Loreto! 😉

    Mi piace

  3. La dama distratta ha detto:

    Condivido pienamente. E aggiungo che ho la convinzione che cambierà ben meno di quanto adesso ci immaginiamo in modo apocalittico. Dopotutto i “democratici” hanno vinto premi nobel per la pace e bombardato paesi, sono rimasti servi delle lobbies e hanno portato avanti con continuità una politica di distruzione dell’Oriente. La facciata cambia, la sostanza, secondo me, no. Al massimo adesso abbiamo un presidente degli stati uniti che si mostra subito per quello che è. E anzi, se dobbiamo ragionare in questi termini, forse da business man qual è potrebbe addirittura non essere pessimo in politica estera, dichiarazioni populiste da campagna elettorale a parte.

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Purtroppo li come anche qui la politica ormai esprime solo mediocrità e, a conti fatti chiunque vinca non ha carta bianca perché chi decide nelle cose che contano sono altri. Detto ciò lui è veramente un ignorante presuntuoso arricchito che voleva un nuovo giocattolo e se l’è comprato. Giustamente però, come dici tu, chi doveva fermarlo non ha certo brillato per distinguersi in modo netto. E ciò conferma che nei nostri governi di democratico non c’è veramente più nulla. Del resto se qualcuno sfugge al sistema viene presto ridotto al silenzio o isolato o sputtanato con cose false. Ecco, in questo uno che parte già sputtanato conclamato non ha nulla da temere! Fosse stato lui anni fa al posto di Bill Clinton con la Lewinsky non ci sarebbe stato nessuno scandalo perché se lo avessero attaccato su quello se ne sarebbe uscito con un : e allora? Mi ha fatto un pompino si…e non era nemmeno brava, domani cambio stagista! Che in fondo è uguale a dire che qualcuna è nipote di Mubharak. Ecco, questa è la politica che ci meritiamo!

      Liked by 2 people

  4. Liza ha detto:

    E Amen. 👍

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...