Storia semiseria dei “zozzoni”

A me la storia è sempre piaciuta per il motivo che da essa ho sempre guardato al fattore umano come ciò che determina eventi, azioni, reazioni e che non è solo un susseguirsi di date e nozioni. In pratica non si capisce la storia se non ci si immedesima anche nel contesto in cui chi viene descritto viveva. Naturalmente, preciso che non sono certo uno storico di professione per cui le mie spesso sono congetture o deduzioni ma, penso siano anche molto plausibili. Ma se qualcuno mi dovesse smentire sarà il benvenuto!

Allora…questa premessa parte da un fatto: spesso, ai giorni nostri, leggo o sento persone che contestano o mettono in discussione alcune pratiche sessuali. Non ultimo il caso della sedicente esperta e  medico(sigh!)  Silvana De Mari che dall’alto della sua sapienza ha addirittura detto che  “Si pratica nelle iniziazioni sataniche. …” e che fa male provocando danni inenarrabili! Va beh…come a dire che frequentare gli oratori fa male perché vi sono preti pedofili e orge…ah…no…quello è vero…accidenti…va beh…scherzavo!

Comunque ecco, un pò sulla falsa riga di quello che poi certe credenze religiose hanno nei secoli inculcato molte cose sono rimaste ancora oggi come cose sconvenienti che, alcuni, chiamano perversioni e che a me fa un pò sorridere visto che spesso di perverso non vi è assolutamente nulla! C’è una cosa che però si può accettare ed è il fatto che sono in aumento e credo che, se vi fossero delle statistiche direbbero che su 100 persone oggi probabilmente un buon numero farebbe normalmente certe cose mentre solo qualche secolo fa quel numero sarebbe stato davvero esiguo.

Ecco, questa cosa mi interessa assai. Perché è così? Ed allora ecco ci ho pensato un pò su ed ho capito quello che penso sia il vero motivo oltre naturalmente all’istruzione ed al tempo libero. Perché va da se che, se hai tempo libero e sei istruito, magari non vedi solo il sesso come un mero atto riproduttivo ma magari cerchi anche la parte piacevole e raffinata. Cosa un pò dura da ritrovare in un contadino di qualche secolo fa o in un qualunque altro cittadino di altre epoche. La loro vita era enormemente diversa dalle nostra.

Ma al pari di questi senza dubbio vi è l’igiene. Oggi lo diamo per scontato. Acqua in casa e pure calda, saponi, detergenti, essenze profumate, abiti sempre puliti fanno indubbiamente la differenza rispetto a chi tutto ciò non lo aveva. Ora pensateci un attimo…ecco…in una situazione in cui si trovano di fronte due di mille anni fa con vestiti che indossi da una settimana, con una igiene approssimativa…beh…va da se che leccare una figa o fare un pompino non dovessero essere il massimo del buon gusto! Ci si lavava poco e non certo nel migliore dei modi, magari usando in più persone la stessa acqua. E indubbiamente certo non sapevano di pulito!

Ovvio quindi che certe pratiche un tempo venissero derubricate a sconvenienti o riprovevoli tranne che per poche categorie. Ovviamente tra queste i nobili e le classi sociali elevate queste determinate cose le hanno sempre fatte e difatti la letteratura erotica e non solo le racconta o lascia immaginare. Gli altri no. A meno che non frequentassero bordelli esclusivi perché in quelli normali …beh…pure li certe cose magari non le facevi. Considerando che , fino a circa 10-12 mila anni fa non vi erano ancora civiltà formate ma solo al massimo insediamenti primitivi con capanne o altro è normale immaginare quel che fosse la vita e l’igiene.

Tanto più che si dormiva anche con gli animali in casa…e non parlo del gatto! La stessa icona della natività con bue ed asinello dice tutto…Poi certo, man mano che un certo progresso ci è stato per alcuni le cose cambiavano. Se pensiamo che il sapone è relativamente recente(portato da quegli incivili degli arabi!) e che anche le malattie non si sapeva da dove arrivassero (punizioni divine e untori!) visto che, non si conosceva cosa fosse un batterio o un virus (beh…stiamo tornando indietro mi sa!) ma, si sapeva che facendo certe cose poi vi era anche un conto da pagare in termini di malattie ecco che, ancora una volta, tante cose erano considerate come pratiche del diavolo e da evitare!

Ma questo come ho detto era sempre relativo alla massa perché, chi stava ai vertici della piramide sociale, anche se non con i nostri livelli di consapevolezza sicuramente aveva una igiene maggiore che favoriva certe pratiche. Insomma quel che poteva avvenire alla corte di un re , in un harem, in un sultanato era ben diverso da quel che avveniva nel popolo dove ci si alzava per lavorare e si andava a dormire al calar della notte con aspettative di vita che erano sulla media dei quarant’anni.Andavi al pozzo o alla fontana e con quella ti lavavi ma certo gli odori rimanevano!Poi, naturalmente non c’erano contraccettivi!

Insomma…se oggi siamo in una società più permissiva dove il sesso non è solo procreazione o esercizio di potere(o lo è sempre meno per fortuna!) i motivi sono questi e continuare a chiamare perversioni determinate cose credo sia davvero comico e anacronistico. Il benessere diffuso ha cambiato molte cose e nonostante qualcuno ancora oggi crede che l’aids sia un castigo divino tutto sommato molto è cambiato come è cambiato(e sta cambiando) il ruolo della donna. Quel che resta sono ancora atavici pregiudizi e convenzioni sociali dure a morire ma sta a noi migliorare le cose.

 

ps e comunque se la natura non avesse voluto che vi fosse penetrazione anale ci avrebbe fatti evolvere con una grata nel culo o lo avrebbe conformato che so tipo naso!Infatti, al di la delle dita nel naso la penetrazione nasale non esiste! Almeno credo…:-D

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog erotismo, Blog vari e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

66 risposte a Storia semiseria dei “zozzoni”

  1. La dama distratta ha detto:

    Ahahahhahahahahahahahahahhaha la grata nel culo e mi stavo rotolando dalle risate! Comunque è una cosa a cui ogni tanto pensavo anch’io: poracci, già fino a cento anni fa, che magari con la stessa acqua ci si lavava tutta una famiglia. O anche oggi, in tanti paesi. Ci è andata bene, eh! 😀

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      😂 In effetti fa ridere anche me! Darwin approved! 😂😂😂
      Comunque si, nonostante il continuo terrore di una informazione terrorista tutto sommato viviamo in un epoca fortunata sotto tanti punti di vista. Se solo l’umanità nella sua interezza fosse in grado di apprezzarlo la terra sarebbe un paradiso!

      Mi piace

  2. Anais ha detto:

    Non fa una piega! 😂😂

    Liked by 1 persona

  3. cuoreruotante ha detto:

    D’accordo con te…poi magari erano stanchi per sperimentare…e certe cose non le sapevano, però l’igiene è la base…

    Liked by 1 persona

  4. alessialia ha detto:

    bell’escursus tra ieri e oggi… d’accordissimo su tutto…
    anche io penso che le fantasie e le “perversioni” passami il termine, vadano assecondate se si è adulti, vaccinati e consenzienti… essendo entrambi, o tutti d’accordo perchè non concedersi questi piaceri reciproci? ma deve esserci assoluto rispetto di tutti i componenti… poi se c’è anche amore e complicità è un gran bel mix!

    Liked by 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Si, il termine perversione infatti non mi piace per niente perchè troppo generico ed inflazionato ed escludendo serie patologie per fortuna molto limitate a pochi individui, per lo più si parla di cose del tutto innocenti ma, sicuramente piacevoli e divertenti!
      Il rispetto deve esserci sempre altrimenti non è certo un gioco condiviso ma è sopruso.Invece come dici se ci sta tutto(mettiamoci pure i soldi che un conto è fare due porcate che so alle Haway e un conto è farle a Ostia!) è sicuramente un bel mix!

      Liked by 1 persona

      • alessialia ha detto:

        dai, trova l’altro termine giusto che non mi viene… quando fai le cose tipo bondage… non sono perversioni in effetti, ma…
        aò e non mi viene… ma non intendevo dire perversioni realmente…
        assolutamente si, piacevoli e divertenti se tutti consenzienti!
        ahahah! e te pareva che doveva rovinare l’enfasi “romantica” con ostia!!!! 😀

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Il bondage non mi ha mai attirato però se piace piace. Non so, forse ti riferivi al fetish? Al sadomaso? Va behe, quel che siano siano ci siamo capiti nel senso che se ci si diverte e non si fa del male a nessuno e sono condivise son sempre gradite!
        Perchè Ostia non è romantica? Che preferisci li castelli?:-D

        Liked by 1 persona

      • alessialia ha detto:

        eh no…. c’è una parola piu fine e raffinata… ma mo non mi viene…
        vabbè, ci siam capiti e siam d’accordo che ognuno si comporta come gli piace se non si ferisce!
        beh mejo i castelli che si… se ne annamo a magnà alla fraschetta mpo’ de porchetta! 😀

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ah e non so, con tutti sti termini anglofoni mi perdo anche io!A me piace fa le cose zozze poi come si chiamano si chiamano non ce lo vogliamo mettere un esticazzi?
        E vai, cor vinello e la porchetta m’hai conquistato!Annamo!:-D

        Liked by 1 persona

      • alessialia ha detto:

        daje! ti avverto che un ditino de vinello e non ci capisco piu un cispolo eh! comincio a ridere e dire e fare cose strane…
        e nun t’azzardà a dire che allora sono sempre mbriaca, eh!

        Liked by 1 persona

      • Demonio ha detto:

        non mi permetterei mai! Fai pure le cose strane!:-D

        Liked by 1 persona

      • alessialia ha detto:

        te piaaaaacerebbe eh! vabbuò, famo le puzzette, dai! 😀

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        ahahah muoro!:-D

        Liked by 1 persona

  5. Liza ha detto:

    Oddio sta’ tizia..credo di averci fatto un post su lei e le sue emerire cazzate 😊

    Mi piace

  6. quasi40anni ha detto:

    Sto per morire!!! La grata nel didietro poteva pensarla solo una mente diabolica. Muoio!!!

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      Ahahahah intanto grazie a te che mi vai a recuperare questi post vecchi che poi mi devo rileggere pure io visto che non me li ricordo! E si, mo sto ridendo anche io che certe volte mi escono cose davvero sopraffine! Però è vero no?!:-D Mo non so se la mente è diabolica ma di certo diabolico è il software di wordpress che mi ha messo tre tuoi commenti nello spam!Sto disgraziato! Per fortuna ti ho recuperata!

      Liked by 1 persona

      • quasi40anni ha detto:

        Ma lo sai che con iPhone Apple non trovo l’opzione spam? Ad ogni modo è lì che trovano degna posizione i miei commenti :))

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Non so se l’app sugli i-cosi sia uguale a quella dei robottini leghisti ma io sul cel vado a cliccare in alto sulla W di wolksvaghen a sinistra che apre una pagina in cui trovo la voce “commenti”.In questa pagina vedo due strisce blu in alto di due tonalità diverse, nella prima c’è scritto commenti e la <- freccia per tornare indietro. In basso c'è di default una voce che in genere è "tutti" ma cliccandoci su si apre un mini menu in cui trovi la voce "spam". A quel punto li vedi. Il guaio è che se clicchi solo su Non è spam li sposta da li ala sezione "in attesa" per cui poi devi andare li e da li rispondere!
        E ad ogni modo no, i tuoi commenti stanno meglio dove sono ora!:-D

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...