Mistero risolto!

Vi capita mai di andare in fissa per qualcosa cui non riuscite proprio  dare una spiegazione? Qualcosa che la vostra curiosità vorrebbe assolutamente dirimere ma, non avete la più pallida idea del come fare? Che si insinua nella mente e resta li? Ecco, a me succede spesso e spesso questi misteri restano irrisolti per tantissimo tempo.

Uno di questi riguarda degli strani segni (diciamo così) che puntualmente vedevo comparire all’arrivo della primavera sull’asfalto mentre correndo percorrevo questa strada che ad un certo punto attraversa una pineta. Sempre li. In due o tre punti specifici, ne prima ne dopo. E sta cosa mi mandava in fissa! Che roba era?

In pratica sti segni erano strani perché si capiva che era dovuto al fatto che qualcosa fosse stato spiaccicato per terra ma, non capivo che cosa potesse essere perché l’impronta rimasta era abbastanza strana. In pratica vedevo una striscia discontinua lunga dai 50 cm a un metro e mezzo ed i cui trattini (diciamo così) erano di circa 3 cm.

Di primo acchito ho pensato a qualche serpente ma poi ho pensato non potesse essere: ancora troppo freddo(specie al mattino) e poi se fosse stato un rettile si sarebbe vista un impronta uniforme e del sangue che invece non c’era. Uova di qualche animale? Strano…Vermi? Stesso discorso e poi vermi di quella lunghezza mai sentiti, non certo qui!

E niente, proprio non sapevo spiegarmi sta cosa e del resto non potevo mica scrivere su google: segni sull’asfalto simili a linee intermittenti! E niente, da tre anni mi portavo dietro questa curiosità che si rinsaldava ogni volta che, giorno dopo giorno passando di li ne trovavo sempre di nuovi. Fino ad oggi quando finalmente ho visto!

Schermata a 2017-04-11 11-31-23

Non era un solo essere vivente ma una fila di qualcosa che assomigliava a dei bruchi! Ed allora finalmente ho potuto cercare e capire di cosa si trattava! Sono delle processionarie e nella fattispecie processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa) che, ho scoperto essere anche una specie dannosa sia per i pini che per gli animali.

I più a rischio sono i cani che magari incuriositi si avvicinano ad annusare, leccare e possono restare avvelenati. Ma è rischiosa anche per l’uomo a cui i peli urticanti di cui sono ricoperti possono provocare allergie cutanee anche gravi. In pratica se le incontrate…lasciatele stare! Non toccatele soprattutto!

E niente…finalmente almeno questo mistero l’ho risolto! Ecco perché sempre in quei punti, dove, uscendo dalla pineta si mettono in fila (ecco perché processionaria!) e vanno…non si sa dove…visto che finiscono tutte schiacciate dalle auto che passano!

Ma visto i danni che fanno…tutto sommato fa parte dell’equilibrio che la natura trova per equilibrare le varie specie sul pianeta ed in questo caso le auto assolvono al compito di non far moltiplicare a dismisura la specie salvaguardando le pinete! Gaia si gestisce!

E niente, contento finalmente per aver finalmente capito oggi son pure stato premiato da questa bella vista quando sono arrivato in cima al paese!

CAM00002

 

Tutti i miei post : clicca qui

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog runner e camminate e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

36 risposte a Mistero risolto!

  1. Sono tremende! Il mio vecchio cane per poco ci lascia la pelle per colpa di una queste…

    Mi piace

  2. mia figlia l’ avrebbe capito subito !!

    Mi piace

  3. tutti lei li conosce sti insetti malefici

    Mi piace

  4. alessialia ha detto:

    Mamma mia che disgraziate!
    Non sapevo.lasciassero segni cosi evidenti.. come fanno??

    Mi piace

  5. Mariantonietta ha detto:

    Mi capitava, ho imparato ad avere pazienza perchè di solito i misteri si risolvono. E vedrai, anche quello sugli alieni, prima o poi…comunque la foto è grandiosa. Fatta tu?

    Mi piace

    • Demonio ha detto:

      A volte…per qualcuno si, altri chissà, forse resteranno sempre irrisolti!
      E la foto(presumo l’ultima!) si, fatta io col cellulare! Come telefono fa abbastanza schivo, pessimo audio sia in entrata che in uscita ma per il resto funzionicchia abbastanza bene!:-D

      Liked by 1 persona

      • Mariantonietta ha detto:

        immagina cona fotocamera professionale cosa sapresti fare, perchè fotografare non dipende dalla macchina ma dal saper vedere

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ma sai, in parte sono d’accordo perché spesso mi capita di vedere qualcosa in cui trovo del bello ed immaginarlo come foto.Poi però…il 90% delle volte il risultato non è quel che mi aspettavo! Ricordo i tempi dei rullino…quante foto buttate…sfocate,col dito sull’obiettivo, fuori centro,scure,sovraesposte. ..naaa sono negato…ho imparato a farle ad istinto…e ogni tanto qualcuna la indovino! 😀 Diciamo che la statistica e la probabilità di non sbagliare sempre sono dalla mia parte!

        Liked by 1 persona

      • Mariantonietta ha detto:

        per esempio la luna piena! Difficilissima da rendere

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ecco, quella infatti non sono mai riuscito a immortalarla.Al massimo fotografo una specie di macchia di luce…:-(

        Mi piace

  6. Che storia non conoscevo questi esserini… e che spettacolo le nuvole.. rimango sempre affasvinata dalle loro forme… delle volte addirittura rimango incantata ^.^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...