Senza glutine non è dio!

Prendo spunto da una recente notizia giunta dagli organi ufficiali del Vaticano per farmi due risate ma anche due riflessioni insieme a chi ha intatta una certa capacità di ironizzare ma anche di andare oltre quel vecchio adagio che dice di non scherzare coi santi! Vanno fatte un paio di premesse però!

La prima è che, se non hai quelle capacità è inutile anche che tu continui a leggere perché il risultato ovviamente sarà che non sarai d’accordo su nulla e mi riterrai solo un blasfemo degno di finire tra le fiamme eterne come se sto caldo non bastasse…

La seconda è che occorre che tu sia in grado di essere onest@. Non con me! Onest@ con te stess@ il che, ne sono ben conscio non è per nulla facile quando si toccano certi argomenti. Ad esempio una domanda a cui dovresti rispondere è questa: tu, credi perché hai consapevolmente scelto di credere o perché è la tua famiglia che oltre al cognome ti ha anche imposto/lasciato un qualcosa in cui dover tradizionalmente credere?

Insomma, in tutta coscienza sei disposto ad affermare che, saresti stata una persona ugualmente credente in tutto ciò in cui ti hanno detto di credere se la tua nascita fosse avvenuta in una foresta pluviale amazzonica o tra gli aborigeni o in qualunque altro posto del mondo la cui influenza culturale non è quella nostra?

Io ho la mia risposta. Ed ho anche la convinzione del fatto che, la maggior parte di quelli che si dicono credenti (il popolo della messa per intenderci e delle processioni, confessioni, dei sacramenti ecc ecc) in realtà ripetono meccanicamente dei riti senza realmente analizzarne i significati che essi rappresentano.

E sono anche convinto di un altra cosa: la maggior parte dei credenti non conosce realmente tutto ciò che dovrebbe conoscere! Si limita per l’appunto a ripetere un rito perché così si è sempre fatto ma poi, se gli fai notare delle incongruenze, anche tra ciò che dice di credere e le azioni della sua vita al massimo ti guarda infastidito ed alzando le spalle ti dice il classico: io credo in questo e quello ma non faccio quello ne quell’altro!

Ed il bello è che dicendo così , giustificando il fatto che egli si definisca credente scegliendo di volta in volta le cose in cui credere e quelle in cui non credere automaticamente agli occhi della Chiesa è in una posizione al limite della scomunica! E questo a me che, ne sono ben conscio, ne ho collezionate ben quattro fa decisamente sorridere!

A questo punto molti mi potrebbero rimproverare di non avere rispetto per la loro fede! Ma, io in genere ribatto che, se ti definisci cattolico o buddista o induista allora significa che ne accetti tutti i punti nessuno escluso. Se non li accetti tutti allora sei tu che metti in discussione la tua stessa fede non io!

Faccio un esempio così ci capiamo. Se sei cattolico, tu devi osservare tutto ciò che la Chiesa ti dice di osservare tramite il rappresentante di dio in terra che è il Papa e la cui infallibilità è un dogma. Se il Papa dice che il matrimonio è indissolubile e te divorzi non puoi dire di essere credente perché va beh…in quello il Papa si è sbagliato! 😀

O accetti tutto o nulla. Se non accetti tutto ma solo una parte stai esattamente nella stessa posizione di chi come me non accetta nulla di nulla! Certo…poi mi puoi sempre dire che tanto poi c’è il pentimento…il perdono…due avemaria e tutt’a posto!

Ma questo, sii onesto…non mi sembra molto spirituale come modo di credere ma mi sembra più una roba politico-commerciale…della serie…va beh…devo pagà per paradisiarmi? Quant’è? Ecco…pago e lasciatemi entrare!

E qui scatta una mia considerazione “cattiva” nel senso che personalmente sono molto categorico nel distinguere tra religione e religiosità. La prima non la rispetto manco un po’! La prima è solo un impalcatura sociale costruita nel corso dei secoli che pretende di normare quello che può essere un sentimento personale e che ha partorito perle di incredibile inconsistenza oltre ad aver causato danni e milioni di vittime.

La seconda invece la rispetto a patto che sia un sentimento genuino ed autentico. Per intenderci trovo una netta differenza tra un Paolo Brosio che va in giro per trasmissioni a descrivere le madonne che vede solo lui e chi, senza vedere madonne o parlare su whatsapp con dio in persona ha un suo personale credo che non impone a nessuno ma che “sente” possa dargli determinate risposte esistenziali.

Ecco, in questo caso il rispetto è assoluto ed è in genere anche un buon punto di partenza per discussioni filosofiche esistenziali. Il guaio vero è che, la maggior parte delle religioni di spirituale non hanno proprio nulla! La maggior parte di loro è più un tentativo malriuscito di giustificare un potere con un presunto mandato divino e nulla più.

Una delle peggiori è la religione cattolica ed infatti, per tentare di cercare qualcosa che sia diverso bisogna andare fuori dal seminato(tant’è vero che sono stati o scomunicati o ci sono andati vicino!) come gli scritti di Sant’Agostino o San Francesco o Giordano Bruno.

Il resto invece…siate sinceri…sono o dogmi oppure racconti dall’origine pre semitica comuni alle tre grandi religioni monoteiste dove c’è sto Dio bipolare poco sicuro a quanto pare delle proprie azioni visto che fa e disfà e poi corre ai ripari! Uno schizofrenico!

E qui di solito mi obiettano che oltre il Vecchio Testamento c’è quello nuovo in cui tutto poi viene spiegato! Beh…mica tanto direi se poi nel corso dei secoli quel nuovo libro è stato modificato più e più volte e se dei tanti vangeli solo quattro sono stati dati per buoni sebbene spesso siano anche in contraddizione tra loro!

tumblr_ot55trAf3i1s2tza6o1_1280

Insomma, alla fine si tende a credere ad un insieme di cose senza che nessuna di queste abbia davvero una base filosofica e i vari dogmi e le varie credenze sviluppatesi negli anni sono non solo ridicole (mia opinione) ma decisamente spesso in contraddizione tra loro come per esempio il fatto che una donna già madre (non lo dico io cazzo…è scritto nei Vangeli!) metta al mondo un figlio che però non è suo ma di dio e che torni vergine e muoia vergine!

O di quella cosa illogica per cui tu hai il libero arbitrio e quindi puoi decidere il tuo destino ma che comunque è già scritto essendo Dio onnipotente ed avendo tracciato per ciascuno di noi il proprio percorso! Va beh, le contraddizioni sono tali e tante che non basterebbe tutto WordPress per parlarne!

Quindi torno alla notizia (questa) di partenza che mi ha fatto troppo ridere e che in pratica ha visto il Vaticano prendere una decisa posizione contro la piaga mortale delle ostie senza glutine! Che sia ben chiaro…il corpo di Cristo ha il glutine…senza è un falso!Quindi, pezzi di celiaci che non siete altro andate a fare compagnia ai vegani che essendo tali giustamente non si nutrono di certo della carne di Cristo! All’inferno tutti!

Ora…giusto per essere ancora più pungente e cattivo…vorrei dire una piccola cosa…ma cazzo…possibile che tu, che ti ritieni così vicino a dio possa davvero pensare che a dio gliene possa fregare qualcosa (qualora esista) se nella cazzo di ostia di merda che dai, dentro c’è il glutine o il grano OGM? Ma sei scemo???

Ma magari prendere posizioni contro la pedofilia al tuo interno? O contro la corruzione dilagante generale(anche tua) ? O contro il razzismo ad esempio di tutte quelle persone che si definiscono cattoliche, fedeli, che vanno a messa …ne saltassero mai una per carità ma che poi sul primo social che capita scrivono frasi come: era meglio che moriva a casa sua, ora gli dobbiamo pure pagare le spese riferite alla morte del figlio di un immigrato, letta con i miei occhi.

Ecco…ditemi voi se ho torto o ragione a dire che questa gente di spirituale non ha proprio nulla! Eppure le quattro scomuniche le ho io (queste)…questi forse fanno comodo per l’8 per mille o per la questua mi sa perché ovviamente la religione è soprattutto pecunia della serie…chiedilo al cardinal Bertone come li ha spesi i soldi…chiedilo a quell’altro che ci faceva le orgie…chiedilo a chi ti pare tanto la risposta la sai solo che spesso non vuoi vederla ne sentirla!

Ripeto…potrai dirmi tutto…sono blasfemo? Ok, lo sono ma meglio blasfemo che tonto penso. E lo ripeto, io sono contro le religioni, contro le strutture organizzate e contro i dogmi non contro la spiritualità. Trovo ad esempio molto interessanti certi principi insiti nel buddismo, anche il confucianesimo offre begli spunti filosofici  ad esempio.

Trovo molto affascinante la teoria (ma potrebbe anche essere un credo) di Gaia che darebbe di sicuro molte più risposte che non tutte le altre religioni messe assieme.

Ma per favore …evitiamo di scendere nel ridicolo continuando a difendere queste religioni in cui dio, ove mai fosse esistito sarà stato il primo a prendere le distanze fuggendo il più lontano possibile perché certe cose proprio non hanno logica. Neanche fede. Non si possono proprio sentire! A sto punto meglio i pastafariani!  😀

tumblr_ot8gf2Zvl41rj72dko1_1280

 

Non ti arrivano le notifiche? Hai perso qualche post? Se vai qui  li trovi tutti!

 

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog ironici, Blog su religione, Blog vari e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

55 risposte a Senza glutine non è dio!

  1. 76sanfermo ha detto:

    Non sapevo di avere un’anima gemella ,maschio!
    (Si, il mio nickname finisce per O , ma sono una femmina)
    Non aggiungerei ne toglierei una virgola da quello che hai scritto, se non che faccio rilevare che , da una decina d’anni, non c’è più il Limbo …….

    Piace a 1 persona

  2. Evaporata ha detto:

    Beh dai, scrivere un post così approfondito e articolato è già un atto di devozione che merita assoluzione da peccati per i prossimi 12 mesi. 😉

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Secondo loro la mia assoluzione non sarebbe possibile nemmeno se mi facessi tutto il cammino di Santiago in verticale recitando padrinostri ed avemaria in cinese! Ma sono sereno…in fondo me la rido! Però ecco, questi temi mi hanno sempre appassionato se non altro per poi poter controbattere a chi crede di credere! 😀

      Piace a 1 persona

  3. Liza ha detto:

    Ego te absolvo… 😂😂😂😂😂

    Piace a 1 persona

  4. Liza ha detto:

    Demonio mio caro..
    Sai come si dice no?
    Tu fai le pentole..
    Ma io i coperchi ! 😉
    😂😂😂😂😂😂😂😂

    "Mi piace"

  5. Hadley ha detto:

    Premesso che sono atea, e lo sono per scelta, lo sono diventata negli anni pur venendo da una famiglia credente e per una parte praticante , ho cominciato ad avere dubbi fin da ragazzina, pur continuando a frequentare la parrocchia ed alcune attività, ho deciso di non fare la cresima, per poi tentare un riavvicinamento verso i 23 anni , ho addirittura fatto la cresima (perché il mio ex era credente e voleva assolutamente sposarsi in chiesa) questo tentativo di riavvicinamento è durato poco ed è miseramente fallito, ma mi sono fatta una certa cultura e ho chiarito molto le idee. Io come hai detto tu sono del idea che spiritualità e chiesa o religione non siano proprio la stessa cosa… Sono del idea che molti dicano di credere “perché non si sa mai ” temono un giudizio universale poi. Le persone di un Altra epoca come le mie nonne ,sono credenti perché sono state praticamente obbligate ad esserlo quando erano giovani ed in maniera ignorante hanno continuato a credere a ciò che gli avevano insegnato (non lo dico in modo offensivo ma mi sono accorta che spesso non sanno il significato delle preghiere o delle ricorrenze , credono perché si deve).
    Però per me i peggiori sono gli ipocriti, quelli che dicono di credere ma fanno tutto il contrario, e in vecchiaia cominciano a frequentare la chiesa e a mettere la testa per avere un posto in paradiso.

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Ti ringrazio per questo intervento poichè anche se nel post uso spesso un approccio ironico in realtà le mie riflessioni sono molto più profonde di quanto magari possa apparire. E non sempre esse vengono comprese. Ma dato che come ho detto è un argomento che sento molto mio mi piace anche avere la possibilità di discuterne con altre persone.
      Io in realtà non mi definisco ateo per il semplice motivo che sarebbe anche quella una fede ovvero una certezza! Ma certezze in questo senso penso sia impossibile averne. Certo, riguardo le religioni ho delle certezze dettate dalla logica e dalla consapevolezza di conoscere un minimo di storia per poter trarre delle conclusioni. E sulle grandi religioni le conclusioni sono tutte negative viste le tante contraddizioni e incongruenze che ci sono! Però, come ho detto lascio una porta aperta la dove, come nel caso della teoria di Gaia, vi sono delle risposte che non cozzano ne con la scienza ne con la ragione ne con la logica! Quindi sono in quel caso possibilista. Un pò come per il buddismo che, pur con la semplicità di chi ha espresso concetti quando non c’era certo la scienza di oggi tutto sommato esprime dei concetti che a ben guardare non sono altro che una protoidea del nulla si distrugge e tutto si trasforma come la legge della conservazione dell’energia ben spiega. Insomma magari non ci si reincarna in toto ma di sicuro i nostri atomi continuano a vivere sotto molteplici forme anche dopo! Ecco, questo solo per dire che sono aperto a recepire qualsiasi cosa sensata ma non le favolette del tipo vai in paradiso perchè hai obbedito a 4 precetti o hai avuto la tua assoluzione! 😀
      Naturalmente concordo assolutamente con l’ipocrisia ed in questo mondo ne vedo davvero troppa, tanta in giro!

      Piace a 1 persona

  6. cuoreruotante ha detto:

    Se non c’è più il Limbo io sono fottuta

    "Mi piace"

  7. E quanta gente lascia i propri ricchi averi alla chiesa!
    Beh questa setta.. come tutte le altre che definisco tali, non piace nemmeno a me -.-

    "Mi piace"

  8. Aria Mich ha detto:

    Come c’è scritto nella Bibbia, la vera religione la si riconosce dai frutti…

    "Mi piace"

    • Demonio ha detto:

      La Bibbia è un ricettacolo di contraddizioni che andrebbe sempre letta e capita! Quel che ne è derivato è follia pura come folli e senza senso sono praticamente tutte le religioni! Frutti da evitare insomma per un mondo migliore!

      "Mi piace"

      • Aria Mich ha detto:

        Andrebbe letta nel modo giusto, tradotta come si deve… e sempre nella Bibbia, c’è scritto che l’uomo non ha bisogno di intermediari (a parte Cristo) per mettersi in contatto con Dio…

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Eheheheh in realtà c’è scritto anche il contrario! Diciamo che è un bel libro orror fantasy…

        "Mi piace"

      • Aria Mich ha detto:

        Personalmente, credo in quello che è scritto nella Bibbia. Per il momento, non ho trovato discordanze! ☺

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Allora non l’hai letta davvero tutta! Ti vengo in aiuto io! Anche se purtroppo ti devo citare un blog su cui ormai non scrivo più!
        http://blog.chatta.it/demonio/post/bibbia-utile-nelle-scuole-chi-dice-cio-l-ha-letta-.aspx
        Ma penso che prima o poi ne rifarò uno qui magari aggiungendo anche altri passi!
        Ps…so già cosa mi risponderai…:-D

        "Mi piace"

      • Aria Mich ha detto:

        Ma infatti non l’ho letta ancora tutta, ma fino ad ora non ho trovato incongruenze. Appena avrò tempo, andrò sicuramente a dare un’occhiata, per curiosità ☺ . Pensa un po’, io avevo pensato invece di aprire una categoria qui su WordPress, dove davo delle spiegazioni a delle cose riguardanti la Bibbia. Mi sono nel frattempo trattenuta dal farlo, perché non mi ritengo ancora abbastanza esperta…

        Cosa pensi ti risponda? 😀

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        E non mi rispondi nulla perchè ancora non hai letto il post! Comunque guarda, posso permettermi di consigliarti oltre la lettura del libro fantasy orror anche tre libri di tre personcine che secondo me vale la pena leggere?

        "Mi piace"

      • Aria Mich ha detto:

        Sentiamo! … ma sai che avevo trascurato il tuo nome… “Demonio” 😀 . Poi ti scriverò qui, non appena avrò letto i post/il post nell’altro tuo sito.

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Ok, allora oltre a leggertela da sola per farti una tua idea che è sempre la cosa fondamentale poi ti consiglierei di leggere:
        Isac Asimov – In principio
        Richard Dwakins – L’illusione di Dio
        Piergiorgio Odifreddi – Perchè non possiamo essere cristiani e men che meno cattolici
        Il primo è stato un grande scrittore di fantascienza ma anche gran divulgatore scientifico, il secondo è un grande biologo e sostenitore (e si, serve ancora sostenerlo!) dell’ evoluzionismo e neo darwinista, inventore della parola “meme” e della neoscienza derivata, e l’ultimo è uno dei più grandi logico-matematici contemporanei. Insomma tre personcine a modo ma che scrivono semplice…su questo garantisco io!

        Sul nick…trovi qui tutte le spiegazioni:
        https://klaudiomi.wordpress.com/about/significato-del-nick/

        "Mi piace"

      • Aria Mich ha detto:

        Potrei prendere in considerazione la lettura di qualche libro tra questi citati, è solo che date le loro credenze, è normale che appoggino certe cose. Già ti dico che io non credo nell’evoluzione che ci dice che noi discendiamo dalle scimmie. Ci potrei fare un pensierino sull’ultimo libro citato.
        Riguardo il tuo nick, è curioso! Non potevi scegliere nick migliore 😂 ma sai che anche il mio pseudonimo nasconde il mio vero nome?!
        Comunque mi pare di capire che tu non sia proprio completamente ateo, nel senso che sei forse più un ricercatore della verità, però correggimi se sbaglio!
        Per curiosità, mi sono andata a leggere le tue scomuniche, Dio sarà stato contento di quello che hai fatto! Perché la chiesa cattolica Lo rappresenta, come vogliono invece farci credere. L’unica cosa che non avresti dovuto fare, è comprare quei versetti satanici, eh! 😇

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Vedi, parto dall’inizio perchè mi ha fatto sorridere. Questa cosa che noi discendiamo dalle scimmie è una bufala! Nessun biologo ne evoluzionista ha mai sostenuto ciò! E non lo ha sostenuto per il semplice motivo che quello è solo un ramo evolutivo parallelo al nostro la cui origine lontana è certamente comune. Ma dire ciò è differente dal dire che discendiamo dalle scimmie!
        E no, non appoggiano certe cose perchè sono le loro credenze ma, credono nelle prove e nello studio delle cose che smontano altre cose palesemente non vere. Uno scienziato metterà sempre in discussione tutto fino a prova contraria e sarà giustamente pronto a cambiare idea qualora si rendesse conto di aver seguito una strada sbagliata. Il primo libro fa una analisi storica e filologica, credimi, non dice nulla che non sia comunemente accettato.Mette solo ordine dando informazioni.
        E sul nick…si…lo ho da sempre, ormai è parte di me!
        In realtà e ti rispondo, diciamo che sono ateo nei confronti di qualunque religione ,culto o dio che attualmente e in passato l’umanità ha prodotto. Sono possibilista e per tanto per un 1% agnostico laddove è palese che non posso dimostrare (e non ne ho nemmeno le capacità) nulla ma, sono pronto a ricredermi di fronte ad evidenze certe qualora si manifestassero.

        Ps i versetti satanici sono stati una piacevole lettura e del resto non vi ho nemmeno trovato nulla di così ripugnante! Ma si sa, le religioni danno modo a tanti idioti di dare il meglio di se!

        Piace a 1 persona

      • Aria Mich ha detto:

        Non lo rappresentaaa**

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        si avevo capito il senso! 😀

        Piace a 1 persona

  9. Aria Mich ha detto:

    Eppure a scuola continuano a far passare la favola dell’evoluzione e dei conseguenti Homo 😐 oh almeno su questo ci troviamo d’accordo 😆 . Ci sono comunque diverse testimonianze del fatto che sia esistito Gesù Cristo, e non solo perché è scritto nella Bibbia. Ne parlavano anche Plinio il Giovane e lo storico romano Tacito. Ci sono diverse testimonianze della sua esistenza, come invece non credo nella Sacra Sindone! È normale che anch’io non accetto così le verità che mi vengono poste, ma cerco anch’io i perché. Quindi c’è ancora da studiare!

    Riguardo i versetti satanici, pensa che io da bimba feci una cosa ancora più satanica! A casa avevo dei libri di magia nera, ne presi uno e copia un disegno, dopodiché mi misi ad invocare qualcuno. Poi lanciai quella carta e vidi una luce 😐 ancora oggi non so dire se fu reale o frutto della mia immaginazione, ma dopo quella cosa quasi mi misi a piangere e chiesi scusa a Dio 😂

    "Mi piace"

    • Demonio ha detto:

      Ahahahah se a scuola te l’hanno insegnata così due sono le cose: o chi lo ha fatto non ha capito una beneamata ceppa dell’evoluzione oppure era in malafede ed ha di proposito insegnato male per promuovere la bufala del creazionismo!
      Su Cristo…che sia esistito realmente non è da escludere anche se i documenti di un Impero come quello romano che tutto sapeva sono rari. Di sicuro all’epoca in seno al popolo ebraico c’erano tanti predicatori ed è verosimile pensare che uno di loro poi sia stato preso a modello per elaborare un nuovo credo che andasse oltre l’ebraismo. M tutto ciò è avvenuto a posteriori, parliamo di 3 secoli dopo mentre tutto il resto è stata una continua costruzione che metteva pezze un po’ qui e un po’ li!
      La Sindone è solo un opera d’arte realizzata non si sa bene da chi ne con che tecnica ma che risale al Medioevo (datazione al carbonio) quindi di sicuro non fu l’asciugamano di nessuno!
      Studiare è sempre cosa buona e giusta, l’importante è farlo su cose concrete altrimenti si corre il rischio di fare il talebano…studi e studi ma studi cose sbagliate che accetti per vere quando ogni evidenza dice il contrario!

      Sulla tua esperienza…penso che si sia trattato di un meccanismo di autosuggestione , nulla di grave, non devi chiedere scusa a nessuno ne sentirti in colpa, eri solo una bambina!

      Piace a 1 persona

  10. Aria Mich ha detto:

    Il punto è proprio che su ogni libro di storia, che ti fanno studiare a scuola, le prime pagine trattano sempre la “storia” dell’uomo e la sua relativa evoluzione. Una volta poi, quando alcuni compagni di classe chiesero maggiori spiegazioni alla professoressa di storia, lei si mantenne neutrale, si vedeva che non ci credeva nemmeno lei.
    C’è tanto da imparare, e bisogna fare giustamente attenzione a cosa credere.

    Riguardo la storia di me bambina, oggi non mi sento più in colpa, ovviamente! 😀

    Ti farò sapere per le cose che hai scritto in quel sito. Per il momento passo e chiudo!
    Buona serata 🌼

    "Mi piace"

    • Demonio ha detto:

      Tieni presente solo una cosa: negli ultimi cento anni si sono fatte in ambito scientifico scoperte che un tempo erano inimmaginabili. Ovviamente chi ha scritto testi cinque seimila anni fa non aveva nemmeno un milionesimo delle conoscenze attuali. Oggi con datazione al carbonio, analisi spettrografica, analisi del Dna e mille altre cose ovviamente si è arrivati ad un grado di conoscenza e di complessità assoluti. Negare ciò equivale ovviamente a mettersi in ridicolo tanto più che i fossili stan li a dimostrare la lunga storia di questo pianeta che al contrario dei diecimila anni che i creazionisti si ostinano a ritenere giusta è invece di 4,7 miliardi di anni e questi ahime per loro sono fatti incontrovertibili!
      Grazie per la compagnia e buona serata anche a te!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.