Superiorità?

Nei giorni scorsi tra le tante cose che ho sentito una mi ha abbastanza colpito tanto che diversi pensieri ne sono poi scaturiti. In particolare parlando delle ultime tornate elettorali, dei sondaggi e così via si parlava delle cause del perché la sinistra abbia perso e continui a sprofondare e tra queste ce n’era una che poi, è quella che strisciante si ritrova su tutti i commenti da social e le discussioni da bar ovvero l’addossare alla sinistra la grande colpa di sentirsi moralmente superiori, a tratti snob e costantemente lontana dal sentire comune.

Bene…su questa base inizio un lungo ragionamento basato su alcune premesse a cominciare dal fatto che, credo vada fatta drasticamente una separazione tra quella che a torto viene ancora chiamata sinistra (il PD renziano per intenderci e i suoi derivati) ed il popolo di sinistra che sono due cose che non necessariamente coincidono.

Ora…già vi sento con la prima obiezione per cui vi stoppo subito: non tiratemi fuori il solito Gaber e la solita litania di cosa è di destra e cosa è di sinistra e del fatto che sono concetti superati e che non esistono più queste separazioni perché non è così e ve lo dimostro anche facendovi riflettere su alcune questioni.

E per farlo partirò da un esempio concreto come l’ultima fattura di un lavoro per il quale su un compenso di 1900€ alla fine al netto di tutto riceverò 900 e rotti euro. Ok…ci sarebbe da incazzarsi ma ecco che vi spiego come le incazzature tra uno di destra (che comunque avrebbe trovato mille artifizi per pagare meno…) e me che forse sono solo fesso, variano molto.

Per uno di destra infatti il ragionamento di tipo salviniano è: io ho lavorato, io mi tengo quanti più soldi possibile e me ne fotto dello Stato…gli altri che si arrangino e se ti serve una cura te la paghi e se ti serve qualunque cosa idem o al massimo quando qualcosa mi servirà potrò sempre fotterla a qualcuno…

Per me invece l’incazzatura è la seguente: ok…tu-voi  Stato vi state prendendo i miei soldi con una sproporzione esagerata tanto che chi è di destra destra destra e guadagna tanto tanto tanto quei soldi se li ritrova alle Cayman o investiti o in uno yacht parcheggiato a Montecarlo intestato a non si sa chi mentre i miei pochi diventano sempre più pochi e sempre meno spendibili.

Ok…facciamo anche finta di non incazzarci per questo perché  la moda del momento si sa che non è quella di prendersela con chi ha tanto tanto tanto ma con chi non ha nulla nulla nulla e viene da un altro continente. Ma…a questo punto…dico…posso incazzarmi perché di quei soldi, mi piacerebbe che, una parte politica che mi rappresentasse, se ne facesse carico e li gestisse secondo una scala di valori e di priorità di sinistra? Posso incazzarmi per questo visto che non avviene?

Tra un cazzo di bombardiere (io la guerra non voglio farla a nessuno perché compro un bombardiere? A che mi serve?) ed un ospedale, posso decidere che mi è prioritario quest’ultimo rispetto all’altro e che, non per questo, io se condanno l’acquisto del primo risulto meno italiano e nazionalista rispetto alla costruzione o alla non chiusura di un ospedale?

Tra una nuova portaerei e delle scuole, degli asili, delle strutture sociali di intervento posso decidere che magari ritengo più inutile la prima? E quando sento il solito insulto ( ormai è usato a mo di insulto, un po’ come in tempi fascisti si usava il pietista per insultare…) del buonista seguito dal solito portateli a casa tua posso ribattere con un ragionamento del tipo: no, non me li porto a casa mia perché pagando le tasse, pretendo che vi siano strutture statali che se ne occupino.

Perché vedi…non è che se uno si ammala me lo devo portare a casa mia, non è che a casa mia debbano venire tutti i bambini e gli adolescenti a studiare, non è che se le strade sono piene di buche debba essere io a riasfaltarle, non è che se si rompe un treno debba correre io a ripararlo. Il concetto è lo stesso…si pagano delle tasse per fare in modo che per ogni settore della vita vi sia un intervento pubblico con personale che affronta i problemi.

Qui apro anche una piccola parentesi polemica con quelli che ti guardano e ti dicono schifati o ti rimproverano con il solito e tu che fai? Io per i motivi di cui sopra ed anche dei motivi personali (sono un asociale ok? Con la gente non ci sto bene ok?) non faccio nulla, non faccio politica, non faccio volontariato, non ospito senza tetto a casa mia. Da quel punto di vista sono spregevole ma…non per questo significa che se pago l’amministratore del condominio poi debba essere io ad occuparmi del condominio!

Posso anche solo viverci, pagandolo e magari non rompendo i vetri e non è che per questo se egli non fa bene il suo lavoro il coinquilino mi deve rimproverare con ma tu che cosa fai per il condominio? Nulla…non faccio nulla…però lo pago cazzo esattamente così come pago le tasse ok? Quindi se poi tu fai anche altro e pianti i fiori nell’aiuola io ti applaudo ma il fatto che io non faccia nulla non significa che devo disinteressarmi di come tu Stato gestisci i miei soldi. Chiudo parentesi….

E’ chiaro? A me pare di si…ma pare anche che nell’attuale panorama questi semplici discorsi non sia possibile farli poiché se li fai il minimo è ritrovarsi sepolti da insulti e vi è anche il rischio concreto di finire con una coltellata perché quando in giro è l’odio che prevale e nessuno vi si oppone allora nell’odio sguazzano proprio queste merde…mi pare anche questo ovvio…

Bene, cioè male ( va beh…) a questo punto vengo al punto focale di questo mio post che tratta appunto della superiorità. Ora…come ho detto lasciamo perdere la parte politica che ha perso non perché superiore ma perché era uguale se non peggio e che ha perso semplicemente perché alla fine anche quel 40% che l’aveva votata si è accorta che sebbene la si chiamasse sinistra alla fine non lo era. Ce ne hanno messo di tempo ma ci sono alla fine arrivati anche loro. Vediamo quanto ci metteranno a capire che gli attuali imbecilli al potere sono appunto degli imbecilli…

Comunque dicevo che lasciando perdere la politica e lasciando anche perdere il popolo di sinistra a nome del quale non posso parlare (anche perché spesso sono più lontano come vedute da qualcuno che si dice di sinistra che non da Alpha Centauri!), l’unica cosa che posso fare è parlare di me stesso ed analizzarmi per vedere se ho almeno una coerenza ed una capacità di comprensione di ciò che mi circonda per poter dare delle valutazioni. Voi lo fate? Io si, ci provo.

Ora attenzione, arriviamo al punto e citiamo un po’ di cosette lette , sentite, viste per cui io nel mio piccolo posso fare ben poco tipo eliminare gente dalla rubrica, dalla mia vita ed evitarli schifati. Vediamole di seguito:

  • quelli che i vaccini fanno male e ammazzano i bimbi o li rovinano o peggio ancora nel delirio più farneticante da TSO coi vaccini ti impiantano dei sistemi di controllo mentale…e che poi sfociano in quel che è accaduto al pallavolista Zaytsev con anche un bel tornatene a casa tua senza sapere che casa sua è Spoleto dove è nato…va beh…

  • quelli che le scie chimiche, la terra piatta, lo sbarco sulla luna mai avvenuto (uno così l’hanno fatto pure ministro…) e le torri gemelle che sono esplose con delle bombe e Soros e allora i Marò?

  • quelli che tornatevene a casa vostra sporchi negri

  • quelli che è finita la pacchia

  • quelli che è tutta una finzione, non sono morti davvero, guarda sono dei bambolotti, ma ti pare che dei bambini veri vanno in giro da soli? E comunque anche se fosse meglio che sono morti altrimenti diventavano delinquenti e terroristi…

  • quelli del ma se hanno tutti questi soldi da dare agli scafisti allora perché non prendono un aereo?

  • quelli che parlano a vanvera di invasione ma non si rendono conto che il paese si sta spopolando e che diventa sempre più vecchio e Boeri ha anche tentato di farlo capire ma per tutta risposta gli è stato detto che praticamente verrà sostituito…

  • quelli che incitano all’odio, che gioiscono per dei morti innocenti, che attaccano chiunque non la pensi come loro, che linciano ogni giorno Boldrini, Saviano, Argento e chiunque provi a ragionare discostandosi dal coro a spartito unico…

  • quelli che prima gli italiani invece del prima i bisognosi perché se sei umano e ti vanti anche di essere così cristiano da dover difendere il territorio da chi non lo è allora la tua priorità non dovrebbe essere mai quella di guardare una carta d’identità o un colore epidermico…

  • quelli del armiamoci tutti perché se sono armato ho diritto di ammazzarti se mi pesti un piede visto che non sei a casa tua e a casa mia comando io e ti ammazzo senza pietà però poi sono contro l’aborto perché una vita umana è sacra ed è dio che ce l’ha data…

  • quelli che devono decidere per loro, per me, per voi e che hanno una visione così ristretta della vita che il loro star meglio equivale a negare ad altri dei diritti così che se sei gay non puoi esserlo, se vuoi morire non puoi farlo e se anche sei nato in questo fottuto paese non puoi essere italiano per diritto di nascita se hai la macchia di due genitori che sono di altrove…

  • quelli che il pericolo mortale da combattere senza se e senza ma è una canna ma si imbottiscono di medicinali, di ansiolitici, di sigarette e di alcol ma chi si fuma una canna è un criminale mentre loro sono delle personcine così per bene…

  • quelli che sono senza se e senza ma sempre con le forze dell’ordine anche quando queste violano la legge in ogni modo possibile e che se ti hanno picchiato e magari ucciso è perché te lo meritavi

  • quelli del se l’è andata a cercare…

  • quelli che adesso anche i numeri arabi…

  • quelli che non vedono l’ora per linciare una persona anche quando quella persona sta combattendo una battaglia anche nel tuo interesse ed alla fine quella persona perde il posto di lavoro perché non si riesce nemmeno a scindere vita privata da vita lavorativa e tutti zitti a pecora…vietato esprimere dissenso…

  • quelli del fermiamo le ONG, blocchiamo i fondi a chi fa del bene, a chi fa ricerca, a chi va nello spazio a perdere tempo…

  • quelli che mi fermo perché la lista è lunghissima ed in continua evoluzione ed alla fine il succo è che, non voglio dire tutta sta gente, ma una buona parte sicuramente, alla fine ha permesso ad un personaggio squallido come Salvini di diventare ministro e che è la base elettorale di queste forze politiche di governo e non, con cui io (ripeto, parlo a titolo personale) non ho nulla in comune ma proprio nulla nulla nulla ma con la quale mi devo pur confrontare.

Ebbene, da questo confronto, contro tutta questa gente, contro tutto questo odio, contro tutto questo becero ciarlare, contro tutta sta marea di ignoranza spacciata per verità io come mi dovrei porre? Volete che ve lo dico? Ve lo dico cazzo e lo ribadisco senza problemi: io rispetto a tutta sta gente mi sento no superiore…di più e sapete che c’è? Non mi vergogno di esserlo nemmeno un po’. Potete insultarmi, darmi del comunista buonista frocio ebreo musulmano e tutto il cucuzzaro ma resta il fatto che ieri oggi e domani io sono superiore a tutti voi e che sebbene siate maggioranza il vostro atteggiamento generale è sbagliato ed un giorno lo capirete.

Resta da capire quando…magari crepo prima io di tutti voi ma resta il fatto che tutta sta merda che voi tutti state avallando permettendo ad un essere come Salvini di governare questo paese è decisamente, profondamente sbagliata ed io moralmente vi sono superiore. E non è snobismo il mio, non mi reputo chissà chi o cosa…tutt’altro…valgo poco ma tutta sta gente vale indubbiamente decisamente molto ma molto meno.

Mettiamo una scala da 0 a 10…probabilmente nella mia mediocrità e nella mia ignoranza generale sto su un 4-5 e sono conscio di ciò e guardo con ammirazione quelli che stanno sul 10 cercando di capire ed imparare da chi ne sa di più. Ma tutta sta marea? Beh tutta sta marea sta fuori scala…è sotto zero anzi è allo zero assoluto e a quella temperatura si sa che gli atomi si fermano, la materia si disgrega e nessuna forma di pensiero razionale potrà mai venir fuori.

Ecco perché vi sono superiore…tutto sommato i miei due neuroni ancora respirano e, da ateo che sono io senza dubbio posso ancora vantarmi di essere umano: voi di cosa potete vantarvi a parte gli insulti che lasciate in giro a profusione?

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui

 

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog contro il razzismo, blog contro la violenza, Blog su giustizia, blog su parole, Blog su politica, Blog su società, Blog vari, su di me e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

41 risposte a Superiorità?

  1. Sara Provasi ha detto:

    La storia dei Pearl Jam è incredibile 😂

    Piace a 1 persona

  2. Lucy the Wombat ha detto:

    Comunque sì! Quoto! Superiorità tutta la vita. Temo solo che creperemo ben prima di vederla riconosciuta.

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Lo credo anche io però se non altro di fronte il supremo giudice della Storia verrò conteggiato tra quella minoranza che pur c’era e anche se non ascoltata, derisa e soffocata almeno per noi ci sarà l’assoluzione mentre storicamente parlando tutta questa massa di cerebrolesi salviniani di sicuro non lascerà un buon ricordo.E questa è l’unica amara consolazione insieme a quella di avere una rubrica decisamente più leggera…

      Piace a 2 people

  3. cazzeggiodatiffany ha detto:

    Dopo l’anatema di Fassino credo che non ce ne libereremo a breve 😒

    Mi piace

  4. cuoreruotante ha detto:

    Avrai anche due neuroni, come dici tu (e qui ti sottovaluti come sempre) ma funzionano benissimo.
    Quoto tutto quello che hai scritto, chiaro e diretto. Alcuni di “quelli che” non li conoscevo e mi hanno fatto inorridire.
    Non esiste, o ce ne è talmente poca, umanità tra parenti e amici, come possiamo pensare che altri, che non ci conoscono, possano “tenere a cuore” quello che siamo e ciò di cui abbiamo bisogno? Salvini è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso di un mondo già malato. E che non smette ogni giorno di darcene conferma.

    Piace a 3 people

    • Demonio ha detto:

      Non è che mi sottovaluto…al contrario mi valuto benissimo e proprio per questo so che per fortuna esiste tanta gente migliore di me a cui guardare con ammirazione.E questo è esattamente ciò che questa massa non sa fare e che pretende di far lezioni a chiunque quando farebbe meglio a tacere.Emblematico il caso ultimo Salvini Boeri dove ad un ragionando logico e sensato supportato da dati il primo ha contrapposto l’ha sua protervia e la sua maleducazione.Purtroppo il primo gode del supporto di una ampia maggioranza e questo è preoccupante.
      Detto ciò dico anche che, nel piccolo quotidiano, posso anche capire screzi e assenza di umanità ed empatia verso amici e conoscenti che magari mal tolleriamo ma, un conto e ciò e ben altro è compiere gesti e azioni cattive col proposito di ferire.Ebbene, oggi la gente non si limita più ad ignorare il prossimo ma gode proprio nel far loro del male secondo l’assunto che se uno sta peggio di te allora tu ci guadagni…
      Gente fuori di melone…

      Piace a 3 people

  5. PindaricaMente ha detto:

    Oggi ho litigato anche troppo con i politici per cui lavoro per disquisire anche stasera di politica.
    Gnafó.
    Però oggi ho notato che la combo superiorità+arroganza+mediocrità è davvero micidiale. Ed anche trasversale.
    Adesso vado ad iniziare i festeggiamenti del mio compleanno che sarà domani. Che mi regali Demy con i tuoi 900 euro? 😍

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      E mi dovrei ricordare di farti gli auguri domani ma nel caso tu fai finta di nulla mi raccomando!😂Che ti regalo? Boh…cosa regalare a chi ha tutto? Pensavo ad un’amaca ma ce l’hai già!😜 Vuoi andare a Rotterdam?😂
      Comunque politica a parte di cui non volevo parlare nemmeno io più che altro era per dire che con certa gente c’è poco da parlare ed infatti ho smesso!
      Ps sono curioso…in che consisteranno i tuoi festeggiamenti?😈😜

      Mi piace

      • PindaricaMente ha detto:

        Stasera sushi e poi giro sul lungomare a fare shopping perché ci sono i negozi aperti fino a mezzanotte. Domani mare e lettino e sabbia e mare e libri e musica e mare tutto il giorno. Domani sera cena con amici in un buonissimo ristorante di pesce e Gewuerztraminer a volontà.
        Cosa puoi regalarmi? Dunque, mi servirebbe un profumo (possibilmente Her di Narciso Rodriguez), un paio di sandali gioiello (numero 40), una borsa (mi sono innamorata di una di Gucci che costa come tre stipendi miei e tuoi messi insieme, ma va bene anche una di Guess), un weekend all’Elba.
        Come vedi, hai l’imbarazzo della scelta. 😍😍😍

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah ma quanto mi costi!Tocca accendere un mutuo per soddisfare le tue voglie! 😀
        Però a parte il rosolarsi sulla spiaggia direi che il programma di festeggiamenti mi sembra ben congegnato!

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        E me lo sono ricordato…quindi mentre ti stai abbrustolendo su qualche spiaggia beccati pure questi auguri di buon compleanno!:-D
        Ciao vecchietta! 😛

        Piace a 1 persona

      • PindaricaMente ha detto:

        Ma grazie Dem! 🙏❤️
        Sono con i piedi nella sabbia, una musica in testa e una granita di caffè in mano! (Non è purtroppo una granita sicula, è più ghiaccio colorato, ma chissenefrega!)
        Ma non pensare di cavartela solo con gli auguri, aspetto il regalo! 😍😂)

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Pensa che potevi stare con la testa nella sabbia, i piedi nella granita e le mani in mano e sarebbe stata tutta un altra musica! 😛

        Mi piace

      • PindaricaMente ha detto:

        Dai, però li porto bene!!! 😍😂

        Mi piace

      • Demonio ha detto:

        magnificamente! 😀

        Mi piace

  6. 76sanfermo ha detto:

    Leggendoti , mi sembrava di vedermi nello specchio ( dei pensieri)
    Ma che amarezza……

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Si vero, hai detto bene, c’è tanta amarezza soprattutto perché non sembra esserci all’orizzonte un cambiamento e vivere così non è per niente bello.Tra l’altro notavo come questo post non sia nemmeno stato letto e gradito il che mi porta a pensare che la maggioranza dei miei follower non lo condividono ed evidentemente hanno idee allineate a quelle degli italiani.Mi sento sempre più fuori dal coro…

      Mi piace

  7. Pingback: Le regole della Fifa… | Blog di Demonio

  8. Ho letto questa mattina, mi spiace di aver perso questa cosa quando l’hai scritta. Non solo è tutto molto condivisibile, ma diosanto (!) è spaventosamente vero. Le istanze dei cattivisti io le capisco pure, tuttavia da qualche decennio gli italiani quando c’è una lotta di classe (o meglio: una torta di classe, che mi piace di più) si siedono al tavolo, ma dalla parte sbagliata. Bah… e chi li capisce

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Ecco, mi trovo nella tua stessa situazione nel senso che questi italiani non li capisco più. Guarda, potrei anche capire il discorso sicurezza e di intere zone lasciate in mano alla malavita ma di sicuro non è prendersela indiscriminatamente con tutti che risolve il problema altrimenti significa che per risolvere il problema mafia mettiamo in galera tutti gli italiani mafiosi! O forse…ma vuoi vedere che …ma si…tutti in galera!

      Piace a 1 persona

      • mi cascano le braccia davanti a tanta miseria culturale. Trent’anni di televisione commerciale hanno lasciato una bella impronta; i padroni raccolgono i frutti (non è veteromarxismo, i padroni ci sono ancora)

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Sicuramente la tv e il non aver avuto una legge sul conflitto d’interessi ha pesato tanto , negarlo è impossibile! I padroni invece si sono trasformati e questo è stato il grande problema della sinistra che non lo ha capito.Una volta c’era il padrone vero, spesso bastardo ma sicuramente sapevi chi era, lo trovavi in fabbrica e potevi quanto meno affrontarlo.Oggi invece chi sono? Ci sono padroni virtuali , impalbabili, che non hanno volti, una fabbrica nemmeno l’hanno mai vista, gente che compra, vende e sposta in pochi secondi e con cui non puoi parlare perché al massimo ti risponde un Call center in Albania…Contro tutto ciò occorreva ben più di gente come Rutelli, Veltroni, Bertinotti e compagnia bella.E questa è stata l’altra metà della medaglia del dramma italico che alla fine ci ha portato di Maio e Salvini…😬😠😭

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Siamo fottuti!👿

        Mi piace

  9. Pingback: Reddito di cittadinanza…per celiaci… | Blog di Demonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...