Niente sesso, pentitevi!

Le cose cambiano e troppo spesso se cambiano lo fanno in peggio. Sembra quasi una legge non scritta eppure è così. Quei pochi che mi conoscono o che mi seguono da un po’ ( cari vecchi sopravvissuti, vi adoro!) più o meno dovrebbero sapere come la penso riguardo determinate cose.

Tra tante, sicuramente la libertà è una di quelle cose a cui tengo maggiormente. La mia e quella degli altri. Uno dei motivi per cui amo la forma del blog è che essa consente una totale libertà di espressione almeno fino a quando le regole interne del sito ospitante consente ciò.

Tra i siti da me amati, WordPress è sicuramente tra i più liberi e questo mi piace. Tra gli altri che ho frequentato vi è anche Tumblr. La differenza sostanziale tra i due è nel tipo di interazione che gli utenti dei due mondi hanno. Su WordPress vi è più un interagire diretti con commenti e risposte stile vecchio blog mentre su Tumblr vi è una maggiore propensione al reblog di contenuti altrui.

Questo del reblog a me non piace molto ma per contro apprezzavo la enorme libertà che c’era in quel sito. E dico c’era perché ora non sarà più così. Li mi piaceva perché ognuno era libero di scegliersi cosa guardare e cosa no per cui, alla fine avevo raggiunto un perfetto equilibrio tra post politici, post esistenziali, post ironici, post tecnologici, post culturali e post erotico e porno! Insomma avevo di tutto di più!

Invece ora, in seguito al fatto che, sia il Play Store di Google che quello di Apple, hanno rimosso la piattaforma dai loro siti perché colpevoli appunto di avere al loro interno contenuti porno è successo che questi hanno deciso di cancellare qualsiasi cosa abbia anche una vaga attinenza col sesso…non sia mai che uno diventi cieco! E di fatto sta succedendo un putiferio con la conseguenza che vedrà molta gente trasmigrare verso altri siti e Tumblr che diventerà identico a FB…

A me sta cosa da abbastanza da pensare. Mi chiedo infatti se, in un mondo in cui esistano cose veramente brutte ma proprio brutte come guerre,  povertà, violenza, razzismo, malattie, carestie, neocolonialismo, schiavitù e tutto ciò che poi ne consegue a livello sociale e generale, per qualche fottuto moralista del cazzo la guerra da compiere è quella contro il sesso!? Ma che problema hanno questi?

Boh…mi sembra tutto così assurdo. E mi tirano sempre in ballo gli adolescenti. Ma vaffanculo…io se fossi un genitore mi preoccuperei se mio figlio andasse in classe a fare il bullo, se andasse in giro ad accoltellare compagni, se inneggiasse al nazismo, se pendesse dalle labbra di un idiota leghista fatto pure ministro, se inneggiasse allo sterminio di stranieri e rom ma non mi preoccuperei affatto se si facesse le sacrosante seghe che a quella età è giusto che si faccia! Ma se il sesso non vi piace non guardatelo!

E mi preoccuperei soprattutto del fatto che c’è in giro chi sta decidendo cosa si deve vedere e cosa no. Praticamente c’è chi sta uccidendo del tutto la libertà giustificando il tutto con il fatto che si vuol colpire ciò che è male come ad esempio la pedopornografia che però è cosa ben diversa dal fatto che vi siano persone libere e consenzienti ed adulte che amano mostrarsi e condividere o semplicemente guardare.

Tutto ciò insomma è pura ipocrisia e quando si incontrano ipocrisia, violenza, moralisti, bigotti e potere (specie quello dei soldi) il risultato non può che essere quello di un ennesimo calcio nel culo dato alla libertà di tutti. Perché sia chiaro…nessuno ti obbligava a vedere ciò che non volevi, era una tua scelta mentre da ora in avanti non vi sarà più alcuna scelta da compiere.

Ecco un frammento del nuovo regolamento e di seguito gli effetti…

Cosa è considerato contenuto per adulti?
I contenuti per adulti includono principalmente foto, video o GIF che mostrano genitali umani o capezzoli che presentano una vita reale, e qualsiasi contenuto, comprese foto, video, GIF e illustrazioni, che descrive atti sessuali.

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui
Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in Blog erotismo, Blog su sesso, Blog su società, Blog vari, internet e porno e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

46 risposte a Niente sesso, pentitevi!

  1. mollymelone17 ha detto:

    Tumblr perderà la metà dei suoi iscritti, di sicuro perderà me. Nessuno però impedisce di postare svastiche, morti ammazzati, razzismo… E’ uno schifo e mi aspetto che prima o poi anche wordpress censurerà ogni parola non adatta a un pubblico minorenne. Così chiuderò pure il mio blog. Solo una curiosità: ma i capezzoli devono essere femminili o anche i maschili sono colpevoli. E le mammelle delle capre si possono mostrare? Una cagna che allatta i suoi cuccioli?

    Piace a 2 people

    • Demonio ha detto:

      Questi stanno veramente oltrepassando ogni limite di decenza! Che poi che problema hanno questi coi capezzoli vorrei proprio capire! Ma poi, al di la dei problemi che uno Zukemberg qualsiasi può o non può avere riguardo al sesso…ma dico io…non vuoi guardare e non guardare ma perchè devi rompere il cazzo a tutti noi che ci piace?! Vomitevoli…

      Piace a 1 persona

  2. SognidiRnR ha detto:

    Questi mi sembrano provvedimenti presi da chi veramente non ha voglia di capire quali sono i problemi dei social e allora per non perdere tempo e fare davvero un lavoro sensato che comporterebbe l’uso del cervello, regole e quant’altro optano per la censura totale e senza senso. Che amarezza. Secondo me i giovani hanno bisogno di sapere cosa c’è là fuori, di conoscere cosa è giusto e sbagliato e che le cose pericolose non sono le gif o i video porno ma le persone, cazzo, le persone!!! Levano riferimenti al sesso perché poverini, sia mai che gli adolescenti vedano due tette o un pene, e poi permettono ai depravati di avere libero accesso alle loro chat! Il web in generale è pieno di pericoli, cosa facciamo, torniamo al medioevo e il progresso tecnologico facciamo finta che non esista? Che poi, voglio dire, non sarebbe più facile creare delle community consapevoli e concentrarsi solo sulla feccia e fare in modo che venga individuata e poi eliminata? Io ti giuro che non capisco, ma forse ho qualche limite mentale, inizio a pensare che il problema son io 😛 (Io mi incazzo facile, lo so, però sto mondo davvero mette a dura prova il mio autocontrollo!)

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Stavolta sono proprio in sintonia con quel che dici fermo restando che, per depravazione io colpirei (ma a termini di legge non con censure o divieti da social) solo ciò che realmente viola la legge e la libertà altrui. Ma per far quello basta semplicemente lasciar lavorare chi di dovere mentre andando a censurare i siti si rischia invece di aiutare i veri delinquenti. Comunque, stiamo tornando indietro di secoli e il rischio, nemmeno a dirlo , è quello di ritornare ad una società patriarcale dove proprio le donne saranno le più colpite e soggette a repressione.

      "Mi piace"

      • SognidiRnR ha detto:

        Come tutti i discorsi che riguardano il mondo social o il web in generale io penso che se le regole e le leggi che abbiamo non sono sufficienti sia giusto creare una sorta di codice ad hoc, applicarlo e magari incentivare controlli. Ma infliggere una censura autoritativa così, senza limiti e motivazioni, è stupido e controproducente; come dici tu, alla fine si rischia di fare il gioco dei veri delinquenti. Quello che mi fa specie è che poi, quando io vado su una qualunque piattaforma a segnalare abusi, contenuti espliciti, offensivi o denigratori, contenuti che sono pericolosi ed effettivamente nocivi o violenti, beh, la risposta che automaticamente ricevo è “siamo contenti del tuo contributo ma il contenuto da te segnalato non viola le nostre linee guida”.

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Verissimo! Puoi segnalare pedofilia, razzismo, nazismo, contenuti d’odio e tutto il peggio che c’è , negli Usa puoi vendere e comprare liberamente un mitragliatore ma il problema è la coppia a cui piace farsi vedere mentre scopa che posta il proprio video! Io penso sinceramente che questi siano veramente malati. Ma poi quel che da fastidio è che è così semplice: uno si iscrive e in fase di impostazione scegli si o no ai contenuti e deve a sua volta dichiarare preventivamente in fase di pubblicazione se ciò che posta è o non è per adulti. Stop…il resto diventa automatico e chi non vuole non vede! Poi se pubblichi qualcosa ma non metti l’indicazione allora inizi con un richiamo, un secondo richiamo ed eventualmente a quel punto oscuri il post e, se continui sospendi l’account. Tanto semplice…ma no…non va bene…

        "Mi piace"

      • SognidiRnR ha detto:

        Ci sono molte alternative, bisognerebbe andare per tentativi ma non penso la censura totale sia una buona soluzione. Non per minimizzare il problema ma anzi proprio per evitare di perdere di vista quale siano i veri orrori da eliminare e cosa invece può restare.

        Alla luce di ciò, penso che ti toccherà tornare ai giornalini come si usava fare nel secolo scorso! 😂😂😂😜😜😜

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah i giornalini sono stati un bel periodo! Ma al di la di ciò, io non è che pianga il fatto che su Tumblr non ci saranno più video porno che comunque, qualora volessi cercare potrò sempre trovare, ma è proprio l’attacco alla libertà di scelta che mi da fastidio! Perchè oggi ad essere colpito sarà quello…domani potrà essere chi è contro il governo o la chiesa o qualunque altra cosa qualcuno decida che non debba essere pubblicata. E questo è decisamente pericoloso…

        Piace a 1 persona

      • SognidiRnR ha detto:

        Ahahahaha non lo metto in dubbio!
        Tranquillo che non si riduce tutto al porno, io il discorso l’ho capito e secondo me era chiaro; tra l’altro è importante anche solo parlarne perché almeno ci si rende conto che forse ci sta sfuggendo di mano la situazione. Prendere coscienza di ciò che accade intorno a noi fa sempre la differenza u.u

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Si brava, mi hai capito perfettamente poi certo, se mi fossi preoccupato solo per quel motivo penso che sarebbe sintomo di un rincoglionimento totale in atto che per fortuna non mi pare di avere… tanto più che, a necessità, la Fede riesce a lavorar bene anche senza Tumblr o altro! 😀

        "Mi piace"

      • SognidiRnR ha detto:

        HAHAHAHAHAHA sono contenta di saperlo! Almeno di questo non ci dobbiamo preoccupare 😜😂 Che qua non si sa mai

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        ah che bello che ti sei pure fatta una fragorosa risata che si è sentita fino a qua! 😀

        "Mi piace"

  3. PindaricaMente ha detto:

    Pensavo: a noi di WordPress ce ne importa una beata minchia se tu su Tumblr non riesci a vedere le cose porne. Zozzone che non sei altro! 🙄😂❤️

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Ahahahaahahahah si ma così non vedo più nemmeno le tue!

      "Mi piace"

      • PindaricaMente ha detto:

        Ma quali cose zozze mie! Il massimo della mia trasgressione è scrivere la parola “cazzo” su un post…🙄

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah però lo scrivi molto bene!
        Aldi la di ciò però io penso che la questione sia un tantino più seria visto che, come ho detto, a chi tiene le redini del mondo non frega una beata minchia se viene propagandato e sdoganato l’odio, il razzismo, la violenza mentre stranamente, per una cosa naturale e piacevole come il sesso sembra che ci si debba per forza difendere! Come ho scritto prima in una risposta li funzionava tutto a meraviglia perchè ognuno era libero di scegliere cosa vedere e cosa no mentre ora qualcuno decide per tutti e questo …non va mai bene mi pare…

        "Mi piace"

  4. Giuliana ha detto:

    Le cose porno le puoi vedere su google, non piangete maschietti

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      No, non è quello il punto! Il punto è il rispetto della libertà individuale e che non può essere giusto che qualcuno debba imporre a tutti la propria visione del mondo! E…non è una cosa solo dei maschietti…li su Tumblr ci sono milioni di donne che postano contenuti per adulti per il solo piacere di farlo e il fatto che lo facciano non credo sia un qualcosa di sbagliato ma…se a qualcuno dava fastidio poteva sempre scegliere di non guardare tutto ciò…

      Piace a 1 persona

      • Giuliana ha detto:

        Ma certo, la mia era solo una battuta. Qualche volta sbircio anche io nel porno, bisogna tenersi aggiornati no? 😄😄😄

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Si, so che non sono il solo a farlo però tanti lo fanno e non lo ammettono! La battuta ci stava ma volevo solo essere un po’ più chiaro perchè alla fine che ci sia porno o no su Tumblr non me ne può fregar di meno ma che non ci sia più libertà neppure li inizia a diventare preoccupante!

        Piace a 1 persona

  5. Sara Provasi ha detto:

    Le sacrosante seghe ahah xD
    Ma poi vuoi che uno non riesca comunque a trovare ciò che vuole su internet?

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      E stavo giusto dicendo la stessa cosa a Giuliana! Alla fine non è quello il punto…figurati se io mi metto a piangere perché non vedo più i porno li! Il punto è che qualcuno ha deciso per me, per te, per Giuliana…per tutti ed ha deciso cosa noi dobbiamo vedere e cosa no. Oggi è per il porno, domani sarà per qualcos’altro. Nel frattempo abbiamo sto mondo inquinato, pieno di guerre, di odio, di armi, di violenza, di schiavi, di precari, di poveri e tutto ciò che ne consegue e per qualche signore quale diventa il PROBLEMA da affrontare? Il porno??? L’unica cosa che non ha mai fatto del male a nessuno? Eddai…si sta esagerando! E poi…non c’era assolutamente bisogno perchè tu Sara, prima andavi li, ti registravi e dicevi in fase di impostazione se il tuo blog era o no per adulti. E dicevi se volevi vedere o no contenuti per adulti fermo restando che nella pagina principale tu avresti visto solo ciò che decidevi di seguire! Quindi se eri zozzona vedevi e se eri la vergine maria no! Quindi non c’era proprio alcuna possibilità di urtare le sensibilità dei vari bigotti e moralisti! Ed invece…comandano loro…

      Piace a 2 people

      • Sara Provasi ha detto:

        Esatto! Anche su Instagram è simile… nella home mi propone cose simili a quelle che cerco e seguo!
        Secondo me così perdono solo utenti…
        E appunto, come dici tu, ci sarebbero parecchie cose da censurare invece di queste!
        Io se avessi un figlio adolescente (lungi da me!) preferirei che evitasse di incappare in cose di politica assurde in primis!
        Ma più in generale credo che se una persona ha testa, può ed è bene che veda tutto… in modo da capire il mondo e saper selezionare.
        Come ora che ad esempio vedo che tendenzialmente i bambini e gli adolescenti escono meno da soli o tra loro dopo la scuola, vanno in giro da soli con più remore da parte dei genitori… il che secondo me è un male, perché è proprio imbattendosi nella realtà si potrà poi, col tempo, saper dialogare, capire e distinguere per esempio un potenziale fidanzato serial killer (per fare un esempio estremo xD)
        Se una ragazzina sta sempre in casa o esce sempre accompagnata, poi è lì che darà fiducia al primo tizio random che conosce, o un ragazzino che non può mai usare internet (tra l’altro cosa mille volte più di cultura rispetto all’ormai sdoganata tv) cascherà alla prima truffa… magari anche cercando materiale per le “sacrosante seghe” xDD

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah e vedo che le sacrosante seghe ti hanno colpito inesorabilmente! Va beh, diciamo che pure i sacrosanti ditalini ci fanno piacere ed evviva la parità che sennò facciamo sempre quelli che le donne certe cose non le fanno/pensano e non va bene per niente! -:D
        Si, concordo con il resto, io non censurerei nessuno a prescindere e semmai, che so, vedessi qualcosa che palesemente sarebbe criminoso al massimo segnalerei la cosa alla polizia perchè non credo nemmeno nella giustizia fai da te, negli sceriffi da web e nello gettare merda addosso a caso mentre credo che un iter giudiziario completo non vada negato a nessuno e debba essere un giudice eventualmente a giudicare. Ma al di la di questo concordo totalmente sulla necessità di fargliela vivere sta vita a sti ragazzini e i primi a ringraziare un giorno saranno proprio loro!

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Ah beh ovvio, sulla prima parte concordo, il concetto è unisex! 😂
        Anzi, secondo me andrebbero assolutamente non viste male, anzi… tengono pure lontani da riproduzione eccessiva (quasi sempre lo è) e relazioni con basi nulle! 😂
        Invece no, la gente di base si scandalizza meno per queste cose suddette!
        E sono d’accordo anche sul resto! 😀

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah sulla riproduzione eccessiva sfondi una porta aperta e del resto quel detto che la madre degli imbecilli è sempre gravida non sbaglia per nulla! Oggi a sto mondo siamo troppi e quelli buoni son sempre meno…

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Come concordo ;__;
        Questi due minuti spiegano alla perfezione questo concetto! 😀

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Ahahah fantastico…ne avevo parlato di quel film che ho visto poco tempo fa! Geniale e tristemente veritiero!

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Già!! È una perla 😀 anch’io l’ho visto da pochissimo! 🔝

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        L’idea di fondo l’ho trovata geniale, secondo me con altri attori, una sceneggiatura migliore e una colonna sonora diversa poteva diventare un capolavoro assoluto!

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Vero! Per me già era geniale, e con dei potenziamenti sarebbe stato stra epico! Io avrei fatto una trama più cinica, dove i protagonisti, in quanto molto più intelligenti, venivano sempre presi da stupidi fino alla fine, con avventure di conseguenza 😀

        Piace a 1 persona

      • Demonio ha detto:

        Beh, che fai li? Mettiti Asl lavoro e realizza il sequel e tutta la serie!😜 Poi quando diventi riccherrima mandami qualche spicciolo per averti spronata!😂😂😂

        Ps e cerca di portare un contributo anche all’ultimo post che è urgente!🙄

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Ahah xDD Sono troppo pigra mi sa per una cosa così mastodontica! Dovrei dare le idee (pagata, ovviamente) a chi poi si mette a farle! xD

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        La pigrosità sta vincendo su tutti noi…mi arrendo!😂

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Ahahah
        è che se faccio una cosa senza voglia poi si vede! xD

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        E certo, la voglia chi deve sempre stare sennò che piacere è!😂😂😂

        Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Esatto!! 😀

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Come il caffè!😂

        "Mi piace"

      • Demonio ha detto:

        Non mi ricordo che associazione ho fatto col caffè ma tu fai finta di nulla!😬

        Piace a 1 persona

  6. redlighs ha detto:

    Ma gli adolescenti de che? Se hanno voglia di vedere qualcosa di zozzo andranno da altre parti (come è giusto che sia) non è che rimuovi questi contenuti da Tumblr e rimuovi il problema. Ma poi grazie al cielo ho iniziato la mia adolescenza nel periodo in cui già c’erano questi contenuti sul web, che cultura ragazzi e che grandi lezioni ho avuto! Signori/e inchinatevi di fronte a un porno 😓

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      😀 😀 😀 ma infatti il discorso è puramente ipocrita ed in più come molti hanno fatto notare dipende tutto dal fatto che sia Google che Apple hanno tolto l’App dai propri play store quindi…il discorso è puramente economico! E gli altri due colossi…pur volendo fare i moralizzatori in realtà, nulla mi vieta di pensare( a pensar male ci si prende spesso…) che lo fanno proprio per dirottare un certo tipo di traffico su altre piattaforme direttamente controllate o indirettamente da cui ricavare profitti. In definitiva…quando qualcosa viene proibita di solito chi ci guadagna è chi proibisce…

      "Mi piace"

  7. silviatico ha detto:

    Da sempre si ha paura del sesso, dal momento che non c’è nulla di più rivoluzionario che appropriarsi del proprio sesso: dalla politica alla religione, si è sempre fatto a gara per impadronirsi della sessualità delle persone, in modo da poterle controllare e condizionare pure nella loro intimità…

    Piace a 2 people

  8. thefawnflying ha detto:

    Ancora mi rende triste questa cosa. Anche se non avevo molta popolarità erabello poter essere liberi lì.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.