T’illumino d’immenso (parte prima)


Con questo post, che probabilmente dividerò in più parti, spero di poter raccontare un po’ del mio mondo e tutto quello che c’è dietro ad uno spettacolo riguardo la luce. Grosso modo possiamo individuare 3 fasi ben distinte che coinvolgono diverse persone e diverse competenze.Quando queste 3 fasi saranno concluse allora seguirà l’ultima fase ovvero l’evento o il tour che merita una spiegazione a parte.Vediamole dunque queste fasi:

  1. Il disegno luci
  2. Il primo allestimento
  3. La programmazione
  4. Il Tour

Il disegno luci.

Su questo aspetto non mi soffermerò molto visto che non è strettamente il mio ambito. Comunque in generale il disegno luci è il risultato ottenuto da una mediazione tra il regista dello spettacolo, tra uno scenografo/coreografo, quello che è il budget messo a disposizione dalla produzione e le disponibilità effettive di chi dovrà fornire il materiale (il service) visto che non sempre si ottiene ciò che si chiede e spesso ti danno del materiale e quello è arrangiati!

Il risultato di questa mediazione porta il light designer o il direttore della fotografia a redigere un progetto che darà come risultato finale una pianta con la disposizione dei proiettori e la loro tipologia unite ad altre eventuali informazioni che potranno riguardare eventuali filtri di colore da applicare.

Un esempio di disegno luce

Questa pianta ovviamente, in sede ideale, nel senso che a bassi livelli non è necessariamente così, è il risultato di uno studio preventivo da parte del light designer che, per mezzo di software 3D, simula prima quella che sarà poi la resa luminosa sul palco valutando in anticipo eventuali impedimenti, ostruzioni, ombre o punti ciechi. Un buon disegno luci insomma è di solito già metà del lavoro finale e garantisce una resa finale ottimale.

Esempio preso dal web
Esempio preso dal web

In pratica questi software sono dei veri e propri CAD  su cui vengono importate le piante delle location su cui si andrà a lavorare e su cui virtualmente viene realizzato quello che poi sarà l’effettivo impianto luci che andrà montato. Ovviamente questo passaggio, nel caso soprattutto di strutture complesse andrà verificato da un ingegnere strutturale ed eventualmente supportato da un architetto. Questo farà si che per rispettare le normative ed il corretto montaggio di parti assemblate ogni cosa sia stata valutata per tempo.

Video preso dalla home page di http://www.realizzer.com/

Il lavoro del LD inoltre consisterà nel proporre ai committenti o eventualmente agli artisti una sorta di bozza di idee che tramite dei rendering video mostreranno virtualmente lo show concept che si andrà a realizzare. Ovviamente, questa parte nel caso di show medio piccoli per questioni di budget non verrà mai presa in considerazione e diciamo che tutto si fa un po’ come viene fermo restando che, comunque esistono normative da rispettare e a quelle bisognerà attenersi. Naturalmente qui parliamo di strutture semplici, lineari e facilmente realizzabili.

Immagine presa dal web

segue…

T’illumino d’immenso ( parte seconda)

T’illumino d’immenso (parte terza)

T’illumino d’immenso (parte quarta)

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in Blog su tecnologia, Blog vari, su di me e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a T’illumino d’immenso (parte prima)

  1. annaecamilla ha detto:

    Che lavoro complicato e certosino!!!

    Piace a 1 persona

  2. Lucy the Wombat ha detto:

    Non sapevo dei software di simulazione per così dire, wow! Aspetto con ansia la parte sul Tour, per cui ho una passione (da spettatrice!)

    "Mi piace"

  3. PindaricaMente ha detto:

    Ah, capiti proprio a fagiuolo!
    Mi si è fulminata la lampadina della piantana in salotto e avevo proprio bisogno di un elettricista! 😂

    Piace a 1 persona

    • Demonio ha detto:

      Ahahah eccola che ricompare! Ma stavano a parlare di topa e sei sparita e mo vieni a cercare un elettricista?Ma dimmi te!😜E comunque, anche se non sono un elettricista te la vengo a mettere lo stesso!😂

      "Mi piace"

  4. Pingback: T’illumino d’immenso ( parte seconda) | Blog di Demonio

  5. Pingback: T’illumino d’immenso (parte terza) | Blog di Demonio

  6. Pingback: T’illumino d’immenso (parte quarta) | Blog di Demonio

  7. Paola ha detto:

    Il tecnico delle luci è fondamentale

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.