Riscoperte musicali

Quarantanove anni di pura energia e bravura eppure le sue note mi erano sfuggite. D’accordo, capita, così come è impossibile conoscere tutto…leggere tutto…vedere tutto certamente anche ascoltare e conoscere tutta la musica prodotta credo sia umanamente impossibile. Candy Duffer è una sassofonista olandese, figlia d’arte con il padre jazzista che l’ha iniziata alla musica jazz all’età di nove anni.

Già giovanissima ha preso parte ai tour di Madonna, collaborato con Prince e aveva 21 anni quando al memorabile concerto di Knebworth suonò la parte di sax in Shine on crazy diamond con i Pink Floyd. Ma poi ancora ha suonato con Alan Parson, Dave Stewart, Van Morrison, Maceo Parker , Sheila E., Lionel Richie, Beyoncè, Chaka Khan, Aretha Franklin, Jimmy Cliff e altri ancora ma ha anche composto dei suoi brani e creato una sua band con cui fa musica funky e incursioni jazz e R&B.

Insomma…avrei dovuto conoscerla! Ed invece di fatto non ne sapevo nulla! Ok, il funky non è propriamente un genere che seguo ed il Jazz è troppo vasto per conoscerlo anche solo in parte ma mi sento comunque colpevole! Perché questa è proprio brava! Anche se su qualche forum (e si, mi sono fatto un po’ di ricerche!) specialistico hanno detto che tecnicamente non lo è ma…io stesse accuse le ho sentite rivolgere a David Gilmoure ed altri chitarristi quindi…sono dell’avviso che magari, la sola tecnica non basta per tirar fuori buona musica…

Probabilmente serve altro e lei ce l’ha e così come altri musicisti, la cui critica, li ha definiti scarsi tecnicamente hanno evidentemente supplito alle presunte lacune con l’anima ed il sentimento. Altri, dotati di solo tecnica e bravura, evidentemente non riescono a comunicare le stesse emozioni. Insomma…io di tecnica non ci capisco più di tanto…non so distinguere le note, non so giudicare da professore ma…se un musicista fa buona musica, al di la dei generi so capirlo e questa signora del sax per me fa buona musica!

L’ ho scoperta per caso, partendo da tutt’altro genere e strumento. Ero infatti su Youtube ed ero partito dalla chitarra di The Edge degli U2. Mi interessava capire il suo sound (poi ho scoperto per esempio che lui divide il suono della chitarra in due parti stereo ma che in una parte esegue un tipo di correzioni e filtri mentre nell’altra usa settaggi differenti…va beh…divago!) Ecco…partendo da li…sono finito a Jimmi Page…quindi a Mark Knopfer…e il suo assolo finale di Telegraph Road.

E da li, non so più nemmeno come mi sono ritrovato ad ascoltare questo brano colpito dall’immagine ferma su quella chitarra acustica accanto ad un sax:

Candy Dulfer / Dave Stewart – Lily Was Here 1989

Beh…è stato amore a prima vista…un duetto sax chitarra stupendo che mi ha lasciato senza parole e che mi ha fatto cercare altro materiale di questa brava ed anche bella sassofonista. Poi sono arrivato a guardarmi tutto un concerto eseguito a Leverkusen dove il suo assolo finale di fronte al provato batterista mi ha definitivamente conquistato! Guardatela dal minuto 1:08:12 fino al minuto 1:13:50 …cinque minuti e rotti di assolo da restare senza fiato e ditemi se non è una forza!

Live in Leverkusen. Minuto 1:08:12… Un assolo fantastico!
Candy Dulfer – what you do

E niente…il funky non sarà proprio il mio genere ma ad ascoltare certi brani pure un orso come me inizia a battere il tempo e ti viene la voglia di alzarti e lasciarti andare!E comunque il sax, che pure nel rock è uno strumento poco usato, resta uno strumento delizioso da ascoltare! E, spero che se verrà in Italia avrò modo di poterla andare ad applaudire dal vivo!

Annunci

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in Blog musica, Blog vari, su di me e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

26 risposte a Riscoperte musicali

  1. Sara Provasi ha detto:

    Non è il mio genere ma è brava… ed è anche una bella donna!

    Piace a 1 persona

  2. Paola Bortolani ha detto:

    Grazie, non la conosco nemmeno io

    "Mi piace"

  3. Molto molto brava! E bravo demonio che scova talenti mai sentiti prima (per me) e ce li ripropone! Comunque è una bomba questa donna! Una carica di adrenalina pura!

    "Mi piace"

  4. alessialia ha detto:

    il sax è uno strumento pazzesco se ben suonato. anche elegante e sensuale a mio avviso… spettacolare.
    molto brava sta donna1 e molto bella!
    beh, cmq, caro il mio demonietto, mica si puo conoscere tutto!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.