Il senso di Pinocchio per la giustizia…

Se dovessimo descrivere le caratteristiche salienti di Pinocchio senza ombra di dubbio potremmo dire che le sue due peculiarità sono sia quella di essere un gran bugiardo e sia quella di essere un burattino giusto? A me queste due caratteristiche, se penso a certi comportamenti messi in atto da una consistente fetta degli italiani mi fa proprio pensare che il nostro sia un popolo di Pinocchi.

Bugiardi all’ennesima potenza soprattutto con se stessi e lo sono talmente tanto che venerano e santificano chi della bugia sistematica ne fa un arte riconoscendolo come loro guru di riferimento. Sono così bugiardi che alla fine finiscono davvero per credere a ciò che dicono e non è facile! L’apoteosi la raggiunsero quando certificarono che una fessacchiotta attratta dal danaro, dallo sfarzo e dal potere, sebbene fosse anche minorenne poteva benissimo essere la nipote di un certo presidente egiziano…

La bugia è nel DNA di ognuno di loro ed arrivano a vette talmente alte che a menzogna smentita tutt’al più corrisponde un alzata di spalle…figuriamoci…la vergogna? Ma figurati…hai detto che non lo conoscevi ma centinaia di foto e testimoni ti hanno smentito? E allora? Sticazzi…la menzogna qui è una caratteristica nazionale su cui costruire consensi e fortune altroché vergognarsi!

Oltre che bugiardi però, sono appunto anche un popolo di marionette, facilmente manipolabili. Come le marionette i cui fili sono sapientemente mossi dal manipolatore essi ovviamente hanno una testa. Questa si muove pure ma di fatto è vuota! Mica pensa! Pensare stanca! Riflettere? Ma quando mai?! Il manipolatore ti dice esattamente cosa fare, come muoverti e tu da buon burattino esegui…al massimo se qualcuno un giorno te ne chiederà conto, da buon bugiardo dirai che non eri li…

All’apparenza però questo burattino ha una caratteristica che lo rende unico: il suo altissimo senso per la giustizia! Su quello non ce n’è per nessuno! E’ sempre in prima linea, sempre sui social a seguire campagne, soprattutto quelle d’odio o denigratorie! Non ne perde una! Ovviamente da buon burattino segue quelle che gli dicono di seguire ed ignora beatamente quelle che, in contesti sociali diversi e più sani, sarebbero giuste. La sua morale è non avere una morale.

Ecco, da buon analfabeta funzionale ha dei problemi con i termini e, tra giusto, giustizia e giustizialismo non è che ci capisce poi tanto. Anche perché in primo luogo la giustizia a cui anela è quella che mira a distruggere qualcuno! Poi ovviamente è giustizia amata se tocca gli altri perché da bravo bugiardo egli ignora che è il primo a fregarsene delle regole che infrange sistematicamente. Figuriamoci se si fa scrupolo di non farsi far fattura dall’idraulico o di raccomandare il figlio corrompendo qualcuno! Lo fanno tutti del resto! Ma se però può riversare il suo odio contro magari l’ex sindaco Marino di turno è li in prima fila…dagli all’evasore…la panda…gli scontrini…a morte!

Il nostro Pinocchio in buona sostanza segue i fili e se ne frega se qualcuno ha rubato soldi (tanti tanti…), se frequenta ultras, esponenti di dubbia reputazione, gente che ha corrotto, implicata in scandali…figuriamoci…il suo senso della giustizia è molto elastico…ieri urlava contro la casta, contro i corrotti, inneggiava a mani pulite perché quella era la corrente da seguire e quando c’è un rogo in piazza ed una strega da bruciare lui ama essere li. A sputare veleno. Ma se il burattinaio ti dice di guardare altrove allora ti adegui! Riesci pure ad indignarti se una sotto la maglia non porta il reggiseno se ti dicono di farlo! La famosa pagliuzza nell’occhio e trave nel culo.

Ora ti stai indignando per una vicenda di cronaca, per altro complessa, le cui verità per forza di cose dovranno essere ricercate con tatto e pazienza…proprio perché vi sono di mezzo minori ma tu sei già sul piede di guerra! Ti hanno detto che devi indignarti e lo fai con solerzia! Fremi per assistere al linciaggio! E allora Bibbiano? E inizi a mettercelo ovunque come il prezzemolo…ma hai visto che rigore ha sbagliato? E allora Bibbiano?! Ehi…c’era lo Stop, ti dovevi fermare! E allora Bibbiano? Ovunque lo metti. I bambini sono sacri e la giustizia non può lasciare quelli del piddì impuniti!

Che poi, ad essere obiettivi, che il piddì c’entri una emerita ceppa con tutto ciò essendo una vicenda tutt’altro che politica a te non frega nulla. A ben guardare ragionando con quel metro di giudizio allora il partito delle cinque stelle che diede dei finanziamenti a delle onlus sarebbe altrettanto colpevole! Ma ragionare così è un non ragionare. La politica non c’entra nulla. E’ un fatto di cronaca e va appurato. Stop. Stanno indagando, aspettare una sentenza noo?? Che il sindaco del paese è indagato per abuso d’ufficio non c’entra nulla e speculare sulla vicenda a fini politici è palesemente solo un gioco di fili del burattinaio che, evidentemente, non avendo altre navi da colpire è a corto di diversivi…Maledette zecche tedesche, quando servono non ci sono mai…

Ma il burattino non se ne accorge…i bambini sono piezz’e core…non si toccano…peccato solo che il senso della giustizia del pinocchietto di turno gli faccia dimenticare che per altri bambini non mostra altrettanto senso di giustizia. Forse perché sono colorati e colorati non vanno bene? E non si pone nemmeno scrupoli quando altri bambini qualcuno non vorrebbe farli vaccinare per le sue fisime da complottista. O quando il marionettista con un abile mossa toglie soldi da dare alle scuole che continueranno a cadergli in testa. E no…il burattino non pensa…esegue. Fino al prossimo spettacolo perché ci sarà sempre un prossimo spettacolo al circo italia e il burattinaio lo sa…

Mastro burattinaio,
sto manovrando i tuoi fili
Avvolgendo la tua mente
e frantumando i tuoi sogni
Accecato da me
non riesci a vedere niente
Devi solo chiamarmi per nome,
perché ti sentirò gridare
Maestro – Maestro
Devi solo chiamarmi per nome,
perché ti sentirò gridare
Maestro – Maestro
Maestro, maestro,
dove sono i sogni
che prima avevo?
Maestro, maestro,
hai promesso solo menzogne
Risate, risate,
tutto ciò che vedo o sento sono risate
Risate, risate,
ridendo delle mie grida

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in Blog su fatti di cronaca, blog su parole, Blog su politica, Blog su società, Blog vari e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Il senso di Pinocchio per la giustizia…

  1. Evaporata ha detto:

    Grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    "Mi piace"

  2. Demonio ha detto:

    E lo so, tutto ciò da ai nervi.Pare di essere in una realtà distopica parallela dove tutti sono stati lobotomizzati…

    Piace a 1 persona

  3. Dunque tu hai elaborato un articolo su delle persone che metaforicamente chiami “pinocchio” che è, come racconta la fiaba di Collodi, un burattino ed un -guaribile- (grazie alla scuola che gli ha fatto fare la fata turchina) bugiardo ed io ti scrivo che se è un burattino significa che è scarso di coscienza di sé quindi poco responsabile ma nella fiaba, fa non poche esperienze di Vita, di Natura, di Morte, di lavoro, per crescere la coscienza di sé e diventare un bambino vero, cosciente di sé;
    finché è un burattino i cui fili sono mossi da altri, chi è il bugiardo, lui oppure chi lo muove?

    "Mi piace"

  4. Demonio ha detto:

    Lo sono senza dubbi entrambi.Sono due facce della stessa medaglia e gli uni non esisterebbero senza gli altri.

    "Mi piace"

  5. Lucy the Wombat ha detto:

    “Fessacchiotta” è una parola bellissima 😀

    Piace a 1 persona

  6. Demonio ha detto:

    😂 la prima che mi è venuta in mente!

    Piace a 1 persona

  7. Sara Provasi ha detto:

    La mia preferita dei Metallica 😍

    Piace a 1 persona

  8. Demonio ha detto:

    E’ un testo emblematico che ha fatto epoca!

    Piace a 1 persona

  9. Sara Provasi ha detto:

    Ce l’avevo sul libro di musica delle medie, ovviamente non ce la fecero fare, ma poi me la cercai per conto mio perché mi ispirava 😀

    "Mi piace"

  10. Demonio ha detto:

    Azz…ai tempi miei il massimo che potevi trovare su un libro era tu scendi dalle stelle…

    Piace a 1 persona

  11. Sara Provasi ha detto:

    Ahah ma anche lì eh a parte quella e una dei pink floyd! 😀

    Piace a 1 persona

  12. Demonio ha detto:

    Era già un ottimo libro! Prof progressive!😀

    Piace a 1 persona

  13. Sara Provasi ha detto:

    Sì infatti! 😀

    "Mi piace"

  14. Demonio ha detto:

    Ricordo alle medie, avevo un odioso professore di musica che credeva di essere Mozart o Beethoven ed aveva composto una noiosissima roba che ci faceva studiare e solfeggiare…una roba che se non mi sono suicidato allora…😬😈

    Piace a 1 persona

  15. Sara Provasi ha detto:

    Noo pure le sue composizioni? Che ansia °_°

    "Mi piace"

  16. Demonio ha detto:

    In quel periodo odiavo la musica infatti mi sbatteva sempre fuori e non ho mai imparato a suonar nulla…

    Piace a 1 persona

  17. Sara Provasi ha detto:

    A me piaceva ma facevamo pochissimo e mi sentivo bloccata… poi ho proseguito di mio ma da ascoltatrice 😀

    "Mi piace"

  18. Demonio ha detto:

    Si, per fortuna sono riuscito a superare quel trauma anche io…non so suonare…non so leggere le note ma come ascoltatore me la cavo!😛

    Piace a 1 persona

  19. Sara Provasi ha detto:

    Idem! 😀 Io le so leggere a livello più che basico, e so suonare il flauto xD

    "Mi piace"

  20. Demonio ha detto:

    Io suono discretamente bene il citofono e talvolta il clacson!😂😂😂

    Piace a 1 persona

  21. Demonio ha detto:

    sigh!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.