Sulle cose bisogna ragionarci…

Ho appena finito di litigare su un gruppo di colleghi su whatsapp dove uno di loro ha condiviso un invito a boicottare delle aziende tedesche ed austriache perché secondo questa linea di pensiero così si aiuterebbero gli italiani, l’economia e si manderebbe un segnale forte a quegli stati che, sempre a detta di questa narrazione “sovranista”, dove ci sono sempre buoni da una parte e cattivi dall’altra, sono appunto degli Stati da punire.

Ora…già quando sento la parola boicottaggio a me sale un po’ su l’orticaria perché non credo che sia una cosa molto intelligente da fare. Non so, forse io vivrei bene in Svezia dove più che imposizioni e divieti il sistema si basa sulla ragionevolezza e l’intelligenza dei propri cittadini perché, sempre in tema di boicottaggi, ho trovato stucchevole anche la richiesta di chiusura del programma di quella signora che insieme ad un noto mentecatto si è messa a pregare scrivendo una delle pagine più indegne della tv.

Chiudere il programma? No, non mi sembra sia questa la soluzione. La soluzione sarebbe che se sei una persona intelligente certi programmi non li guardi, certi politici non li ascolti e non li voti e per conseguenza i programmi chiudono da soli e certi politici spariscono. Ad ogni modo, stavo divagando e ritorno all’altro tema. Perché ritengo stupido fare un boicottaggio di un prodotto tedesco? Bene, lo ritengo stupido perché proprio come ho risposto nel gruppo, un invito del genere è palesemente stato pensato e scritto da qualcuno vicino a qualche movimento sovranista o casapoundino con la terza elementare.

Significa non aver capito nulla di come funziona il mondo. In primis perché se decidi di boicottare il wurstel einzpanzerbuonen tu stai semplicemente ignorando il fatto che nella azienda che produce quel prodotto possono lavorarci anche degli italiani. Ma non solo. Con quel prodotto poi possono lavorarci altri italiani che lo pubblicizzano, lo importano, lo stoccano all’ingrosso, lo distribuisco ed infine lo vendono in tutta una filiera che inevitabilmente ne risente se di colpo quel prodotto non lo vendi più.

Chi hai colpito quindi? Si, magari il signor Karl Kartoffen vedrà meno guadagni a breve ma magari tanti italiani pure e magari qualcuno ci rimetterà pure il posto di lavoro. L’economia è questa. E’ basata su una infinita rete di scambi bidirezionali. Per ogni prodotto tedesco boicottato è altresì ragionevole pensare che andrai a colpire altri prodotti italiani che sono di supporto per la sua realizzazione. E’ come se un francese volesse boicottare la produzione di formaggio italiano quando questo è realizzato con latte francese! Sarebbe stupido e controproducente no?

Inoltre, come dicevo nel post di ieri stiamo vivendo in una situazione dove c’è una informazione che è disinformazione, palesemente funzionale a chi vuol far credere che ci siano sempre dei nemici da combattere. Ad esempio questa storia che la Germania è contro l’Italia è palesemente una menzogna. Qualcuno ha visto per caso enfatizzare il fatto che la Germania abbia fornito al nostro paese molte più attrezzature mediche e mascherine di quante ne abbiano date insieme Cina, Cuba e Russia trattate da salvatrici della patria?

Qualcuno sa che ospedali tedeschi si sono fatti carico di ricoverare pazienti italiani che non trovano posto nelle strutture lombarde? No, non lo sapete perché per l’appunto la narrazione di questi giorni nasconde queste notizie, non le mette in rilievo ma le offusca con quelle notizie che al momento sono funzionali a una certa corrente politica. Dico cazzate? Basta cercare…ne ho fatta solo una tanto per dimostrare con i fatti ciò che dico e la trovate qui in un articolo del Corriere. Ce ne sono tante altre. Ma nell’immaginario collettivo passa la sensazione che i tedeschi siano tutti cattivi e ce l’abbiano con noi.

Ora, sicuramente a livello europeo ci sono divergenze politiche su come affrontare i problemi. Questo è innegabile. Altri sovranisti locali si comportano negli altri paesi esattamente come i nostri qui e mettono i bastoni tra le ruote a chi vorrebbe una Europa più unita e solidale. Questo è innegabile. Ma, non sarà certo boicottando dei prodotti che risolveremo queste divergenze. Per risolverle occorre serietà, occorre lavorare secondo una logica di unione d’intenti e discutere politicamente nelle giuste sedi, magari andandoci anche ogni tanto in quelle sedi invece di fare gli assenteisti e poi gridare al lupo cattivo.

Come ho detto spesso, la politica deve tornare ad essere una cosa seria fatta da gente seria e competente che sappia riflettere prima di parlare o di compiere gesti. La politica deve tornare ad essere fatta nelle opportune sedi e non sui social network a suon di sparate, bufale, fake news e slogan. L’Europa sicuramente ha dei limiti ma il vero nostro nemico non è certo l’Europa. Il vero nostro nemico in questo momento è la stupidità e quando si lascia che degli stupidi prendono il sopravvento i risultati non potranno che essere catastrofici. Se proprio dovete boicottare qualcuno boicottate gli stupidi…

Giusto per la cronaca il delirante messaggio di cui parlavo:

Considerato che la guerra è ECONOMICA , e Tedeschi e Austriaci non hanno intenzione, di aiutare coi soldi di tutti e cioè con Eurobond, i paesi più colpiti dell’area Euro come SPAGNA FRANCIA, ITALIA ecc. Soldi che servirebbero a curare malati, a comprare farmaci, a pagare medici, infermieri, sussidi , cassa integrazione, contributi ad aziende e lavoratori, ed attività commerciali oggi chiuse , e ogni misura di sostegno all’economia del nostro paese .

Visto che andiamo tutti a far la spesa, VI IMPLORIAMO di far crollare il fatturato delle aziende tedesche, austriache, i vantaggi saranno enormi..

Il primo è per l’occupazione italiana, in secondoluogo le aziende italiane pagano tasse in Italia, molte multinazionali delocalizzano e non producono nulla in Italia, ma inviano solo i loro prodotti al nostro mercato, cioè non producono posti di lavoro in Italia . Altre tramite un gioco complicato ma legale, pagano poche tasse, avendo sede ad Amsterdam o Paesi Bassi.

Se le aziende tedesche che hanno dipendenti qui in Italia crollano, altre aziende italiane o di altri paesi assumeranno personale in Italia, quindi tranquilli.

La Germania ha avuto un SURPLUS commerciale da quando è entrata in Europa, vantaggio riconosciuto da tutti gli economisti del mondo.

Questo anche perchè la gran parte dei nostri politici son tutti senza palle.

I vantaggi per le aziende NON GERMANICHE sarebbero enormi,

Vi chiediamo di inoltrarlo a 20 persone, di cui 2 almeno fuori dalla vostra città,

se ognuno di voi ci riesce in 5 minuti siamo a 400, in un ora a 8.000 persone circa, in un giorno raggiungiamo 192.000 contatti, quindi i numeri si fanno importanti.

Massacriamo la Germania, senza missili, senza armi, ma con l’arma che è caratteristica di noi italiani e cioè l’intelligenza.

vedi MEUCCI (inventore telefono), E.FERMI, Cristoforo Colombo, Leonardo da Vinci

BOICOTTIAMO TUTTI I PRODOTTI ELENCATI:

COLOSSI GRANDE DISTRIBUZIONE tedeschi:

ALDI SUPERMERCATI

LIDL , PENNY Market e DESPAR,

prodotti:

BALSEN biscotti

YOGURT MULLER

KNORR SUGHI

HARIBO caramelle

Birra Paulaner , Edelweiss, Goldenbrau, Gosser (BAVARIA e Heineken olandesi)

Red bull bevanda austriaca

Henkel group tedesca che detiene:

DIXAN, BIO PRESTO, Perlana, VERNEL, PERSIL ,Pril per lavastoviglie,

Nielsen sapone piatti .

GLISS per capelli,

antica Erboristeria che è tutto meno che italiana

Breff detergenti prodotti casa

VAPE antizanzare

HERTZ autonoleggio

Ravensburger giocattoli

LOCTITE e colla e Pritt

Schwarkopf shampoo e Neutromed saponi

Continental pneumatici

ROWENTA E VORKERK elettrodomestici

Marchio Bosch e Aeg Cucine

Materiale per bagno edilizia

Duravit, Grohe e Knauf , Villeroy & Bosch

Wurth viti

Junkers e Vaillant caldaie

Telefunken televisori

Osram e SIEMENS, colossi illuminazione

PUMA e ADIDAS

ESCADA e MONTBLANC

REUSCH e ULHSPORT abbigliamento sport e neve.

LANGE & SONHE orologi

KTM moto

Swaroski gioielli

SCI ATOMIC e il marchio HEAD

Deustche bank -chi tiene i soldi lì ricordiamo che la banca ha varato 20.00 licenziamenti in tutto il mondo, in quanto attraversa una grave crisi di liquidità.

Decisamente più sicuro tenere risparmi nelle grosse banche italiane

Sui farmaci , si parla di salute e quindi siamo persone perbene e non ci permettiamo di toccare la Bayer ma se comprate un’aspirina in meno è meglio, per tutti..

DIFENDETE I LAVORATORI E LE AZIENDE DEL VOSTRO PAESE

Non ci rivolgiamo a tutti ma solo AGLI ITALIANI CHE VOGLIONO DIFENDERE IL PROPRIO PAESE, OGGI COME NON MAI

Buona Spesa a tutti

Ecco…una serie di vaccate impressionanti…su cui occorre riflettere…

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog su economia, blog su parole, Blog su politica, Blog su società, Blog vari, internet ecc e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a Sulle cose bisogna ragionarci…

  1. Evaporata ha detto:

    Questi sono i deliri di tanta gente che non capisce una cippa.

    "Mi piace"

  2. Demonio ha detto:

    si però mi danno un fastidio soprattutto quando poi li ricevo da amici, parenti e colleghi.Le cose simpatiche e divertenti le accetto ma le cose idiote mi scatenano istinti omicidi che non hai idea…

    "Mi piace"

  3. exogino ha detto:

    Non posso che essere d’accordo….tra l’altro cerco sempre di stare a debita distanza dai gruppi WhatsApp….

    Piace a 1 persona

  4. Demonio ha detto:

    mannaggia a me…pure io cerco di evitarli ma ne resto sempre invischiato…maledetto a chi li ha inventati! 😦

    Piace a 1 persona

  5. Evaporata ha detto:

    Sui gruppi di WA si paga pegno, perciò ne resto sempre fuori.

    Piace a 1 persona

  6. Demonio ha detto:

    E lo so mannaggia…li evito anche io. Quello era un gruppo di colleghi, funzionale allo scopo per quanto concerneva il lavoro…dove ci troviamo? A che ora? Ecc ecc…ora che non stiamo lavorando è diventato …come tutti gli altri…

    Piace a 1 persona

  7. exogino ha detto:

    A me mettono l’ansia… che poi nn riesco a seguire

    "Mi piace"

  8. lapamm ha detto:

    Ecco un chiaro esempio di come – purtroppo – tanta gente non cambierà una volta passato tutto questo. Anzi mi correggo. Tanta gente sta già peggiorando …

    "Mi piace"

  9. Demonio ha detto:

    si, quando son tutti li che scrivono e si sovrappongono sono da ricovero! 😀

    "Mi piace"

  10. Demonio ha detto:

    Non sai quanto mi trovi d’accordo! Sta crescendo un egoismo, una cattiveria ed un senso di rivalsa che non ha precedenti. Forse davvero meritiamo di tornare non agli stati nazionali separati ma proprio a ducati e principati perennemente in guerra gli uni con gli altri e vaffanculo vinca il più stronzo. Pace e democrazia evidentemente non fanno per noi…

    Piace a 1 persona

  11. lisa ha detto:

    Per carità è arrivato anche a me e ho eliminato

    "Mi piace"

  12. siogiovanni ha detto:

    E magari hanno la BMW o MERCEDES in garage….

    "Mi piace"

  13. Parole e pensieri a bassa voce ha detto:

    Per carità eliminato all’istante

    "Mi piace"

  14. Demonio ha detto:

    il tasto canc è sempre una grande risorsa!

    "Mi piace"

  15. Demonio ha detto:

    Non è da escludere!

    "Mi piace"

  16. Demonio ha detto:

    io solo dopo averlo copiato per farci il post!Mi sembrava giusto discuterci!

    "Mi piace"

  17. lisa ha detto:

    Oh yes!

    "Mi piace"

  18. Parole e pensieri a bassa voce ha detto:

    Si

    "Mi piace"

  19. Demonio ha detto:

    😈

    "Mi piace"

  20. rmammaro ha detto:

    Parole sante. Copio parola per parola. Magari tu sei un po’ più sanguigno nel modo di esporre ma… quando ci vuole ci vuole

    "Mi piace"

  21. silviatico ha detto:

    Dopo i terrapiattisti e i no vax, ecco i sovranisti: espressione del peggior nazionalismo becero, arruffato, arruffatone fascista e pernicioso

    Piace a 1 persona

  22. Demonio ha detto:

    Si, hai ragione. Sai, per me il blog è sempre stato un po’ anche una valvola di sfogo dove trovare persone con cui parlare e, alla fine io scrivo un po’ come parlo. E sarà pure per questo che di persona sto sul cazzo a tanti! 🙄

    Piace a 1 persona

  23. Demonio ha detto:

    Fantastico, hai riassunto in poche parole quello che è esattamente ll mio pensiero al riguardo!

    Piace a 1 persona

  24. lapamm ha detto:

    Purtroppo pare che la democrazia non sia meritata. Non la si sa gestire. Purtroppo 😓

    "Mi piace"

  25. Demonio ha detto:

    Così pare. Spero a sto punto che me la lascino ancora per qualche anno…poi da vecchio che facciano pure ciò che credono…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.