L’astronauta di Salamanca

Guardiamo la foto seguente…c’è poco da dire…è chiaramente la scultura di un astronauta con la sua tuta spaziale…gli scarponi…il suo casco spaziale e il suo zainone con l’apparato di respirazione. Bene…e allora? Che c’è di strano vi starete chiedendo giusto? Beh, di strano, a parte che è una scultura non ci sarebbe nulla se non fosse per un particolare: tale scultura la trovate sul portale della cattedrale di Salamanca (foto successiva) che ha uno stile barocco-gotico, e che fu costruita tra il 1513 e il 1733!

Eccolo qui il tema adatto ad una di quelle trasmissione in stile Voyager dove per qualsiasi cosa che all’apparenza non abbia una spiegazione razionale la si butta in caciara tirando fuori le ipotesi più strampalate condite da mistero (tipo chi ha costruito le piramidi?), complotti o soprannaturale! Roba da vomito! Ora, se però ci riprendiamo dallo stupore e ci mettiamo a cercare magari evitiamo di sparare cazzate! Infatti la spiegazione di tutto ciò è allo stesso tempo semplice e curiosa.

In pratica è successo semplicemente che la Cattedrale nel 1992 ha subito un intervento di restauro e come da tradizione in Spagna , a quanto pare, i restauratori aggiungono quando compiono dei restauri degli elementi di contemporaneità. In questo caso lo scultore Miguel Romero si è divertito ad inserire questo elemento insieme ad un altro poco lontano che ritrae un drago che mangia…un gelato! Et voià, mistero risolto! Tra l’altro a quanto pare anche altrove sono accadute cose analoghe come al Duomo di Milano dove una statua raffigura il pugile Primo Carnera!

Va da se che, se uno l’avesse vista dal vivo senza conoscerne i retroscena sarebbe rimasto indubbiamente spiazzato ed io stesso quando ho visto la fotografia, prima di conoscere il resto sono rimasto un tantino interdetto! Sicuramente però ho evitato di prendere per buone le due ipotesi più strampalate che ho escluso a priori: no, non poteva sicuramente essere stata realizzata da qualcuno che avesse viaggiato nel tempo e no, di sicuro non c’è mai stato nessun alieno che è sbarcato a Salamanca per farsi ritrarre! Ecco, queste sono le classiche spiegazioni che di solito vengono fatte intendere in quel tipo di trasmissioni di cui parlavo.

Quello francamente lo trovo un pessimo modo di fare informazione e sta decisamente contribuendo a tirar su una massa di idioti non pensanti che diventa incapace di ragionare con la propria testa cercando spiegazioni plausibili. Che per inteso uno non necessariamente può trovare ma, se anche qualcosa non fosse spiegabile( e ce ne sono di cose non spiegabili!) non possiamo certo rifugiarci come facevano gli antichi nel soprannaturale o nell’esoterico. E di certo non possiamo credere a spiegazioni fantascientifiche perchè noi non vogliamo mica assomigliare a Borghezio vero?


E del resto, l’ho spiegato in altri post quanto siano enormi le distanze nello spazio! Ma davvero vogliamo credere che una civiltà che è riuscita a superare quei problemi, che ha trovato il modo di viaggiare più veloce della luce (cosa che per le nostre conoscenze e la nostra fisica è semplicemente impossibile!) e che quindi dispone di una tecnologia inimmaginabile (paragonabile ad un cavernicolo con la clava ai giorni nostri…) se venga qui viene per farsi fare un selfie di pietra in una cattedrale o venga per spiare i padani avendo paura della nostra tecnologia nucleare??? Ma dai…siamo seri!

Tra l’altro, sempre in tema di complottari e gente che ha capito tutto (avete presente? Quelli che concludono sempre con meditate gente…la cura c’è ma non ve la vogliono dare…certo…aspettavamo tutti te imbecille!) mi sono imbattuto in una surreale discussione dove si sosteneva che nelle coordinate della piramide di cheope il valore fosse identico a quello della velocità nella luce! Woooowww…sti egizi si che la sapevano lunga…loro si che erano avanti! Peccato che anche li se si mette in moto qualche neurone si va a demolire tutto!

Innanzitutto…le coordinate si riferiscono solo alla sola latitudine (29.979155 in decimali 29° 58′ 45″ in gradi) mentre la velocità della luce è di 299,792,458 metri al secondo. Ok, vi è una coincidenza nei primi valori ma c’è qualche piccolo problemino: gli egizi non usavano il metro quindi non potevano in alcun modo, anche conoscendola, esprimerla in una unità di misura che è recente e che per altro usiamo nemmeno tutti in quanto nel mondo anglosassone la si esprime col sistema imperiale ed è di 187,500 miglia/s! Ma c’è di più infatti c’è un altra cosa che è del tutto recente ovvero il sistema di notazione delle coordinate!

Gli Egizi non lo avevano e nemmeno avevano idea che esistesse l’Inghilterra dove 5000 anni fa nemmeno esisteva il villaggio di  Greenwich da dove arbitrariamente è stato deciso alcuni millenni dopo di far passare il meridiano 0 da cui poi si susseguono gli altri meridiani che “tagliano” la terra a spicchi! Per loro la terra era addirittura piatta e comunque abbastanza circoscritta a ciò che conoscevano. Insomma…sono solo coincidenze e con i numeri qualunque cosa può coincidere con qualunque altra cosa. Le Piramidi son belle per ciò che sono ma non hanno alcun risvolto segreto di natura pseudoscientifica, non c’entra un cazzo l’allineamento delle stelle, delle costellazioni o di qualunque altra cosa…semplicemente chi le ha costruite le ha messe li per i suoi motivi…magari per comodità o a cazzo! Il resto son solo coincidenze e fregnacce per i fessi e di quelli vi è una abbondanza di cui bisognerà iniziare a preoccuparsi prima o poi!

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, Blog su racconti, Blog su società, Blog su storia, Blog su tecnologia, Blog vari, internet ecc e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a L’astronauta di Salamanca

  1. silvia ha detto:

    Interessante non o sapevo, però che razza di restauro è se aggiungono cose moderne? Vuol dire rovinare il tutto secondo me….
    Inizialmente invece avevo pensato si trattasse delle prime attrezzature per andare sott’acqua, che a quella degli astronauti assomiglia molto….
    Per le altre cose non saprei che dire, certo che di stranezze ce ne sono molte e non tutte spiegabili….chissà forse un giorno si arriverà a trovare la verità!
    Buona serata

    "Mi piace"

  2. Demonio ha detto:

    Nemmeno io la conoscevo ma sono incredibilmente attratto da queste curiosità. Sul restauro ci ho pensato un po’ su ed alla fine mi sono chiesto: ma l’ha rovinata? E mi son detto che in fondo trovo la cosa bizzarra si ma non più di chi prima di lui ci ha scolpito esseri mitologici o creature strane. In fondo tra qualche secolo ne parleranno e aumenterà la fama della cattedrale. Un po’ come le firme che il più grande ladro ( un italiano tra l’altro!) di manufatti egizi ha lasciato nei vari siti da lui saccheggiati…ormai è storia anche quella! Personalmente ho più paura dei danni dell’immobilità che non di quelli della creatività. Tipo tour Eiffel, uno scempio architettonico e paesaggistico per gli abitanti dell’epoca e oggi simbolo della nazione! 😄
    E per le verità…se qualcuno ancora ci sarà si, sono sicuro che ne saprà davvero tanto più di noi!
    Grazie, buona serata anche a te.

    "Mi piace"

  3. quasi40anni ha detto:

    No no!!! Mi casca il mito degli extraterrestri venuti in epoche remote😢. Io faccio parte di quelli che tu chiami fessi creduloni. Comunque interessante la storia della firma del restauratore, le trovi tutte tu!

    "Mi piace"

  4. Demonio ha detto:

    In effetti sono venuti ma hanno lasciato pessime recensioni su TripAdvisor e così ci hanno talmente tanto sputtanati che da allora non viene più nessuno! 😝😈
    Tu fessa e credulona??? 🤣🤣🤣 A te piace sfottermi!
    PS si, le trovo perché le cerco. Magari guardo un film, leggo un libro, un articolo, un blog e vengo colpito da qualcosa e tu sai che sono curioso quindi indago. Ieri per esempio ho visto delle foto stupende su un villaggio che aveva tutta l’aria di essere cinese, situato vicino una cascata e non conoscendolo l’ho cercato! Solo a te non ti trovo…il più grande mistero e fonte di interrogativi che io abbia mai avuto! 🤣🤣🤣

    Piace a 1 persona

  5. quasi40anni ha detto:

    Perché io in realtà non esisto…

    "Mi piace"

  6. Demonio ha detto:

    Ahahah lo ho iniziato a sospettare in effetti! Mai vista allucinazione più simpatica però!

    Piace a 1 persona

  7. thefawnflying ha detto:

    Sulle Piramidi che seguono le costellazioni non ci vedo nulla di strano ma sul resto concordo.

    "Mi piace"

  8. Demonio ha detto:

    Beh c’è di strano che le stelle che vediamo oggi non le vedevano allo stesso modo 5mila anni fa a causa di un fenomeno, il fenomeno della precessione degli equinozi che fa variare l’asse di rotazione terrestre. Inoltre, quelle che per noi sono le attuali costellazioni e che quindi hanno una sorta di significato è qualcosa di arbitrario che ha avuto origine in Mesopotamia e che gli Egizi non conoscevano. Della serie, tu guardi che so la costellazione dei gemelli e ci vedi i gemelli ma gli Egizi non la vedevano allo stesso modo. Insomma sono coincidenze😌

    "Mi piace"

  9. thefawnflying ha detto:

    Questo pure è vero.

    "Mi piace"

  10. Demonio ha detto:

    Non si capisce perché oggi si vuole per forza dare dei significati nascosti a cose che non ne hanno!

    "Mi piace"

  11. thefawnflying ha detto:

    Se parli dei complottari penso sia ricerca di attenzioni così da dire:”Visto! Sono così intelligente da aver capito una cosa così tenuta segreta a tutti, ammiratemi!”

    "Mi piace"

  12. Demonio ha detto:

    😄😄😄 si, quello credo che sia proprio uno dei motivi per cui vengono fuori certe cose!

    "Mi piace"

  13. Massy ha detto:

    La cattedrale di Salamanca è tutto vero il restauro è del 1992 e questa raffigurazione dell’astronauta è stata creata (anche se non se ne conosce la motivazione) proprio in quel periodo di restauro. Tantissime altre cattedrali europee hanno subito interventi di restauro e le loro facciate come i loro interni sono stati luogo di numerosi ritocchi e riqualificazioni. Il tutto vale anche per i castelli, ville, insomma edifici storici che hanno valore storico, culturale, religioso, ed anche perchè no…misterioso. Il mistero mi affascina e ne sono un grande ricecartore, ma in primis nelle mie ricerche viene il metodo pratico: ricercare, cercare, ricercare e cercare. Secondo metodo: non ascoltare mai altrui “maestri” dell’occulto o del mistero perchè sono fuorvianti, ragionare con la mia testa e nulla piu’. Complimenti per l’articolo.

    Piace a 1 persona

  14. Demonio ha detto:

    Grazie! In effetti prima di postare l’articolo qualche ricerca l’ho fatta. Poi certo, non essendo un giornalista ho mezzi limitati e nessuno mi paga quindi il rischio di prendere una cantonata è sempre dietro l’angolo. Ma in quel caso avrei aggiunto la smentita!
    Comunque a mio parere non ci sta male quell’intervento! In fondo è comunque arte!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.