Cose in cui crediamo ma che non sono vere!

Oggi con i social le cosiddette bufale hanno terreno fertile e praticamente non passa giorno senza che ne nasca una nuova o magari vecchia ma riproposta con adattamenti. Lo sappiamo. Ma molte delle cose in cui crediamo e che sono false o non del tutto esatte invece sono storie che non necessariamente arrivano dal web ma che hanno origini lontane tanto che appunto le riteniamo vere. Ne ho raccolta qualcuna.

  1. I biscotti della fortuna sono cinesi! Non è vero…in Cina forse neppure li conoscono! Sono nati in Giappone e poi si sono diffusi negli Stati Uniti probabilmente per merito dei ristoranti cinesi. Qui trovate una storia interessante!
  2. I tori si infuriano quando vedono rosso! Falso, come un po’ molti bovini, i tori non vedono il rosso come noi, ma un colore grigiastro. Quello che percepiscono nelle corride sono i movimenti del telo e del torero e ciò li fa irritare perché avvertono un pericolo.
  3. Per la Scienza i bombi/mosconi/calabroni non potrebbero volare! Ciò si crede grazie ad uno studio francese degli anni 30 pubblicato dall’entomologo Antoine Magnan dove affermò che in teoria questi insetti non avrebbero potuto volare! In realtà successivamente si accorse di aver commesso degli errori nei calcoli e provò a correggere la cosa ma evidentemente l’immaginario collettivo aveva già deciso che doveva essere vera la prima versione ed ancora oggi tutti lo credono!
  4. Gli esseri umani e i dinosauri sono coesistiti! E qui probabilmente la colpa è del cinema, dei libri romanzati e dei cartoni tipo “Gli Antenati” di Hannah e Barbera! In realtà l’ultimo dei dinosauri di terra morì 66 milioni di anni fa ed invece il genere Homo nei suoi primi esemplari appare tra i 2,3 e i 2,4 milioni di anni fa. Praticamente tra le due specie vi è un intervallo di circa 63 milioni di anni! Quindi no, uomini e dinosauri non vissero nello stesso periodo!Vissero però alcuni diretti discendenti come gli uccelli e determinati rettili.
  5. Prima di fare il bagno devi aspettare 3 ore! Quanti di noi bambini di anni fa non ricordano queste parole pronunciate come sentenze inappellabili? In realtà mangiare meno di un’ora prima di una nuotata non aumenta il rischio di crampi allo stomaco ne di affogare. Non sono mai state trovate prove scientifiche che dimostrassero ciò.
  6. Attento ai chiodi arruginiti…prendi il tetano! Altra cosa sentita da bambino! In realtà non è la ruggine a causare il tetano quanto il fatto che, spesso gli oggetti abbandonati, dove le condizioni igieniche non sono certo ottimali, essendo esposti all’aria aperta si ossidano maggiormente e fanno la ruggine. Ma il batterio causa del tetano in posti del genere si svilupperebbe anche se il metallo fosse integro!
  7. Udite udite non fu Thomas Edison a inventare la lampadina! In realtà furono molti gli inventori che prima di lui ci riuscirono. Tra questi anche Alessandro Cruto, un inventore di Piossasco (Torino) che realizzò una lampada a incandescenza prima di Edison.
  8. Ci hanno sempre detto che i sensi degli uomini sono 5 (vista, odorato, gusto, tatto e udito) ma in realtà ne sono molti di più e si crede invece che ne siano più di 20. Tra gli altri ci sono il senso di equilibrio e accelerazione, quello del dolore, quello di posizione e di percezione della temperatura.
  9. I vaccini causano l’autismo! Falso! Il presunto legame tra vaccinazione trivalente e autismo, tornato d’attualità in Italia per via di un’inchiesta giudiziaria, in realtà si deve a una delle più grandi frodi scientifiche! Vi riporto a questo articolo perché il tema merita un approfondimento.
  10. Henry Ford inventò l’automobile e la catena di montaggio. Bugia! Il carro di Cugnot fu progettato nel 1769, ed era azionato da un motore a vapore. In tardo ottocento invece nacquero i motori a combustione e vari costruttori. Anche la catena di montaggio esisteva già da tempo in varie forme. Ford ne ottimizzò solo la resa grazie ad idee di alcuni suoi tecnici e dipendenti.
  11. Quando Orson Welles trasmise nel 1938 il suo radiodramma “La Guerra dei Mondi”, frutto di un adattamento radiofonico, non ci fu una diffusa crisi di panico nelle città degli Stati Uniti. Questa “bufala” fu alimentata e ingigantita dai giornali del giorno dopo nel tentativo di mettere in cattiva luce la radio come mezzo di comunicazione emergente. In realtà pochi possedevano la radio e gli ascoltatori della trasmissione furono relativamente pochi.
  12. Le stagioni non sono causate dalla distanza della Terra dal Sole nei vari periodi dell’anno! Anzi, la Terra compie un orbita ellittica ed in inverno la sua distanza dal sole è molto minore rispetto alla distanza che ha in estate. La causa delle stagioni è invece dovuta al fatto che il nostro pianeta ha un’inclinazione del suo asse pari a 23° 27’. Ciò comporta che a luglio l’emisfero nord è inclinato verso il Sole quindi con giornate più lunghe si ha un maggiore irraggiamento, mentre a gennaio succede il contrario. Vedi qui.
  13. Non svegliate i sonnambuli, subirebbero un trauma! Falsa credenza anche questa! Al massimo si sentirebbero intontiti, sicuramente imbarazzati ma al contrario in quella fase rischierebbero seriamente di farsi del male!
  14. Il teorema di Pitagora non è di Pitagora! In realtà tale teorema era già noto ai Babilonesi ed anche in Cina ed in India!Anche la sua dimostrazione è posteriore alla sua esistenza! Leggi qui.
  15. Gli astronauti in orbita nella stazione spaziale sono in assenza di gravità! Falsissimo! La Stazione Spaziale Internazionale orbita a circa 400 chilometri dalla Terra, quindi oltre l’atmosfera, e compie questo percorso 15 volte ogni giorno alla velocità di 27 mila chilometri all’ora. Questa cosa fa si che di fatto si comporta come un oggetto in caduta libera e per questo si fluttua come se non si avvertisse il peso determinato dall’attrazione terrestre. Il fenomeno è detto micro gravità. Se non ci fosse la gravità la stazione volerebbe via partendo per la tangente! Leggi qui.
  16. Le persone usano solamente il 10 per cento del loro cervello! A parte qualcuno che non ne usa nemmeno l’un per cento in realtà anche questa è una leggenda metropolitana. Quel che è vero che non tutte le sue aree sono sempre attive, ma ciò dipende dai compiti e dalle attività che si stanno compiendo. La convinzione del 10 per cento deriva da alcune dichiarazioni dello psicologo statunitense William James nel 18esimo secolo, che erano però legate a ragionamenti più ampi e metaforici.Oggi ci sono studi e ricerche molto più aggiornate.
  17. Albert Einstein da bambino era scarso in matematica! Altra falsa credenza dovuta al fatto che egli fallì il test d’ingresso al Politecnico federale di Zurigo nel 1895 ottenendo comunque un ottimo punteggio nelle sezioni di matematica e scienze. Al secondo tentativo lo passò. Da ragazzo invece lo stesso lo stesso Einstein in una intervista disse: “Ho sempre passato i test di matematica: prima di avere 15 anni padroneggiavo già il calcolo differenziale e gli integrali”
  18. Napoleone era un tappo! Falso anche questo: Napoleone Bonaparte non era basso, anzi era addirittura più alto della media dei francesi del tempo!Dopo la sua morte, sull’Isola di Sant’Elena nel 1821,venne rilevata la sua altezza che risultò di 1 metro e 69 di tutto rispetto anche oggi!
  19. Gli islamici in paradiso avranno 72 vergini! Beh, mi dispiace per loro ma questo non sta scritto da nessuna parte! Anche ammettendo poi l’esistenza del paradiso nel Corano si indica solo genericamente la presenza di compagne vergini per tutti.
  20. La parola “Xmas” non è stata ideata per cercare in qualche modo di secolarizzare il Natale e nemmeno è una abbreviazione moderna in stile sms!La sostituzione della parola inglese “Christ” con la lettera “X” deriva dalla lettera “chi” dell’alfabeto greco, usata nella parola Χριστός (Christos). “Xmas” nella lingua inglese comparve intorno all’anno Mille in Gran Bretagna: ci sono diversi manoscritti in cui per praticità fu usata la X al posto dell’intera parola “Cristo” nelle trascrizioni. L’Oxford English Dictionary segnò per la prima volta “Xmas” nella sua edizione del 1551.
  21. La cintura nera indica il massimo livello nelle arti marziali. Falso anche questo: essa fu introdotta a fine Ottocento per indicare la competenza nelle tecniche di base di queste discipline ma a seconda della disciplina vi sono differenze. Ad esempio nel judo, il passaggio a livelli più alti prevede l’attribuzione di cinture bianche e rosse, mentre l’apice è indicato indossando una cintura completamente rossa.
  22. I re magi erano tre: Gaspare, Melchiorre e Baldassarre! Ecco…prendete i vangeli e trovatemi questo passaggio! Non vi affannate, ve lo dico io! Non c’è! Solo nel vangelo di Matteo sono descritti vagamente ma senza i nomi. Questi sono invece stati aggiunti dalla tradizione popolare molto successivamente con tutto il corredo di cammelli, doni e pure della stella cometa! In quel periodo infatti non vi fu nessun passaggio di nessuna cometa! Aho malfidati non lo sto inventando…leggetevi l’Avvenire qui…ho detto Avvenire eh…non un sovversivo giornale comunista!
  23. Sushi vuole dire «pesce crudo»! Ecco magari a Milano! In Giappone invece la parola significa letteralmente “aspro” e si riferisce a una vasta gamma di cibi preparati con riso il quale poi può essere anche accompagnato con diversi tipi di pesce.
  24. Gesù è nato il 25 Dicembre! Chi non lo sa? Peccato sia falso anche ciò! Sempre ammesso sia realmente esistito la data di nascita di questo personaggio nei Vangeli non c’è (vi fidate?). Tale data venne fissata da papa Giulio I nel 350 D.C. Fu scelta per due ragioni: la prima, perché si credeva che l’immacolata concezione fosse avvenuta il 25 marzo e la seconda per comodità visto che già si festeggiava la festa pagana del «Sol Invictus», e concludeva il ciclo dei Saturnali, una celebrazione radicata e sentita nell’antica Roma!
  25. Jihad vuol dire «guerra santa»! Ennesima male interpretazione di un concetto religioso usato ad cazzum! In realtà può esser tradotto letteralmente come «sforzo» (per questo è più corretto usare il sostantivo al maschile) ed indica un conflitto interiore che un musulmano compie contro le tentazioni. Insomma è un qualcosa di personale ma è una parola mal’interpretata tanto dai media quanto dai fondamentalisti islamici nonché dalla propaganda di Daesh.Come tante altre cose!
  26. Adamo ed Eva fecero incazzare il capo per una mela! Bene, ancora una volta il frutto proibito di cui si parla nel Libro della Genesi non è una mela. In qualche recente traduzione è stato messo quel frutto ma in realtà nella Bibbia, non si trova alcuna menzione della mela come frutto proibito.
  27. La vitamina C cura il raffreddore! Rimedi della nonna! In realtà non ci sarebbero infatti prove concrete che la vitamina C curi il raffreddore ma, essa, aiuta a rafforzare il sistema immunitario che così protegge l’organismo dagli attacchi del virus a patto che siano noti…per quelli nuovi ci deve lavorare.
  28. Masturbarsi fa diventare ciechi! Vecchio tabù di intere generazioni che attribuivano alla pratica effetti negativi e pericolosi. In realtà al contrario tutte le evidenze scientifiche sostengono il contrario con benefici alla prostata nel caso degli uomini e nel rischio di cistiti nel caso della donna. In entrambi i sessi poi riduce lo stress, fa bene al cuore ecc ecc cercatevi qualsiasi trattato scientifico e lo vedrete pure poi…posso mica far tutto io!
  29. Il cazzaro verde è un grande uomo politico ed un grande statista. Va beh…dai questa non serve che la smentisca vero?

Uno sguardo ai titoli dei miei post precedenti? Vai qui

Informazioni su Demonio

Disilluso da tutto senza un futuro vivo in questo presente oscuro senza aspettarmi nulla.
Questa voce è stata pubblicata in blog, blog su parole, Blog vari, internet ecc e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

29 risposte a Cose in cui crediamo ma che non sono vere!

  1. The Butcher ha detto:

    In quante cose crediamo. Molte di queste le sapevo anche se ammetto che in alcune ero davvero ignorante. Ovviamente sono anche andato a infomarmi meglio. Ti ringrazio per l’articolo, è stato molto utile.

    "Mi piace"

  2. Demonio ha detto:

    Ti confesso che sia quella di Einstein che quella del calabrone le credevo vere anche io! E scoprire che il teorema di Pitagora non è suo è stato un qualcosa che mi ha lasciato a bocca aperta! Ma il bello della vita è che tutti possiamo sbagliare e tutti possiamo correggere le nostre convinzioni quando è palese che sono sbagliate!

    Piace a 1 persona

  3. Daniela ha detto:

    e via dicendo…troppe le balle messe in giro…
    una nota: ma faranno schifino i biscotti della fortuna! che poi se non sai ti mangi pure il biglietto interno 🙂

    "Mi piace"

  4. Demonio ha detto:

    Ma sai che credo di non averne mai mangiato nemmeno uno? Anche quando sono stato in qualche ristorante cinese non me ne hanno mica dati! 😀

    Piace a 1 persona

  5. Daniela ha detto:

    sia un ristocinese che un giapponese qui da noi ne regalano uno a testa dopo aver saldato il conto 🙂 non ti perdi nulla, è solo finalizzato alla curiosità del responso della sibilla interna…un po’ come aprire l’incarto dei baci perugina ( ma quelli son BONI! )

    "Mi piace"

  6. Demonio ha detto:

    Ti credo sulla parola e poi tanto a me non hanno mai fatto presa queste cose! I perugina so boni si anche se i ferrero e i boeri li preferisco! Pure i mon cherie! Va beh…vanno bene tutti! 😀

    Piace a 1 persona

  7. Daniela ha detto:

    non ne ho neppure uno in casa e m’è venuta voglia AMBROGIOOOOOO 🙂

    "Mi piace"

  8. Demonio ha detto:

    ahahahahahh non mi chiamo Ambrogio però te li porterei volentieri se solo ci fosse scritto sull’autocertificazione per motivi di piacere! 😀

    Piace a 1 persona

  9. Daniela ha detto:

    😀 a pensarci bene meglio così chè fanno ingrassare 😀 grazie comunque del gentil pensiero

    "Mi piace"

  10. Demonio ha detto:

    capirai…di sto passo diventeremo tutti come gli abitanti della nave di WALL•E! 😀
    Ps son gentile perchè stranamente sono di buonumore! 😛

    Piace a 1 persona

  11. Daniela ha detto:

    meglio esserlo, ancora a da passà ‘a nuttata 😛

    "Mi piace"

  12. Demonio ha detto:

    insomma…io avevo fatto tanto per tornare in forma e mo rischio di dover ricominciare da capo…grrrr

    Piace a 1 persona

  13. Daniela ha detto:

    dicevo del buonumore non della buona forchetta 😀

    "Mi piace"

  14. Demonio ha detto:

    e le due cose vanno spesso di pari passo! 😀

    Piace a 1 persona

  15. Daniela ha detto:

    può essere 🙂

    "Mi piace"

  16. thefawnflying ha detto:

    9, 25 e 28, grazie.

    "Mi piace"

  17. thefawnflying ha detto:

    Oddio, Xmas pensavo pure io fosse una recente abbreviazione.

    "Mi piace"

  18. Demonio ha detto:

    Non mi sembri convinta!😈

    Piace a 1 persona

  19. Daniela ha detto:

    c’è chi è una buona forchetta indipendentemente dall’umore, un paio li conosco

    "Mi piace"

  20. Demonio ha detto:

    🙂 alcune di quelle cose che ho scritto avevano fregato anche me! È bello poter correggere le proprie convinzioni!

    "Mi piace"

  21. Demonio ha detto:

    Questa l’avevo semplicemente ignorata perché non sono di quei talebani che si lamentano delle abbreviazioni però è stato interessante scoprirne il significato che c’era dietro!

    "Mi piace"

  22. Demonio ha detto:

    Ah ecco! A me può capitare ma non credo potrà mai essere la norma! 😌

    Piace a 1 persona

  23. Demonio ha detto:

    😈

    "Mi piace"

  24. Sara Provasi ha detto:

    Le ultime due xD
    Ma mi aspettavo 30 punti! L’ultimo è censurato? °_°

    "Mi piace"

  25. Demonio ha detto:

    Ahahahah l’ultima non potevo non metterla visto il mio enorme disprezzo per l’essere! L’altra è saltata fuori dopo un dialogo recente con Neda e quindi mi son ricordato che c’era pure questo tabù da sfatare e dato che ho sperimentato io stesso in prima persona ci posso mettere la mano sul fuoco(l’altra però!)
    Censura? Giammai! Non sulle mie pagine! Diciamo che non ne ho trovato un altro abbastanza interessante…certo…potevo mettere la terra piatta o babbo Natale ma magari ne facciamo un seguito un altra volta! 😀

    Piace a 1 persona

  26. Sara Provasi ha detto:

    Con l’altra ahahah xDD
    Magari un’overdose può essere temporaneamente limitante! 😂
    Avevi letto di quello che è morto? Ora se lo ricerco incasino gli algoritmi di google 😂😂
    Ahah non dubitavo della non censura, ma mi turbava l’elenco senza cifra tonda! 😀

    "Mi piace"

  27. Demonio ha detto:

    Questione di abitudini consolidate!😈
    Un overdose di che?🤔
    Morto resuscitato dici? Non quello di tre giorni fa? Un altro? No, non ho letto ma se si tratta di incasinare Google vai e provvedi!
    PS ma sai che non ci avevo neppure fatto caso che non fosse tonda? In realtà ad ogni puttanata che mettevo mettevo punto e andavo a capo con l’elenco numerato attivato poi ad un certo punto ho detto…ok, mi son rotto le palle di scrivere basta così e ho fatto publica!😄😄😄

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.